Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

 

Sweet Home Chicago - Robert Johnson

 

 

Testo originale

 

Sweet Home Chicago

 

Oh, baby, don't you want to go
Oh, baby, don't you want to go
back to the land of California
to mah sweet home Chicago.

 

Oh, baby, don't you want to go
Oh, baby, don't you want to go
back to the land of California
to mah sweet home Chicago.

 

Now one and one is two
two and two is four,
Ah'm heavy loaded, baby,
Ah'm booked, Ah gotta go.
Cryin', baby,
honey, don't you want to go
back to the land of California
to mah sweet home Chicago.

 

Now two and two is four
four and two is six,
you gon' keep on monkeyin' round here friend boy,
you gon' get your business all in a trick.
But Ah'm cryin', baby,
honey, don't you want to go
back to the land of California
to mah sweet home Chicago.

 

Now six and two is eight
eight and two is ten.
Friend-boy, she trick you one time
she sure gon' do it again.
But Ah'm cryin', hey, hey,
baby, don't you want to go
to the land of California
to mah sweet home Chicago.

 

Ah'm goin' to California
from there to Des Moines, Iowa.
Somebody will tell me that you
need mah help someday cryin'.
Hey, hey,
baby, don't you want to go back
to the land of California
to mah sweet home Chicago.

 


Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 

Chicago Dolce Casa

 

Oh, tesoro, non vuoi tornare
Oh, tesoro, non vuoi tornare
tornare in quella terra di California
alla mia Chicago dolce casa.

 

Oh, tesoro, non vuoi tornare
Oh, tesoro, non vuoi tornare
tornare in quella terra di California
alla mia Chicago dolce casa.

 

Ora, uno più uno fa due
due più due fa quattro,

me la sono fatta sotto, piccola,

mi hanno cuccato, devo andare.
Piangendo, tesoro,
tesoro, non vuoi tornare
in quella terra di California
alla mia Chicago dolce casa.

 

Ora, due più due fa quattro
quattro più due fa sei,

continuerai a far cavolate da queste parti, ragazzo mio,

dovrai saldare il conto in un colpo solo.
Ma io sto piangendo, tesoro,
tesoro, non vuoi tornare
in quella terra di California
alla mia Chicago dolce casa.

 

Ora, sei più due fa otto
otto più due fa dieci.
Amore mio, quella là ti ha già preso in giro una volta
e di certo lo rifarà.
Ma io piango,
Hey, hey,
tesoro, non vuoi tornare
in quella terra di California
alla mia Chicago dolce casa.

 

Io vado in California
da lì a Des Moines, Iowa.
Magari ci sarà qualcuno che mi dirà che
un giorno o l'altro avrai bisogno di me, piangendo.
Hey, hey,
tesoro, non vuoi tornare
in quella terra di California
alla mia Chicago dolce casa.

 

 

Il significato del termine Blues

Oltre che identificare un genere musicale afro-americano, il sostantivo blues identifica uno stato di profonda tristezza, diverso dall’aggettivo blue che significa: malinconico, triste. Quest’ultimo deriva dall’espressione “to have the blue devils” (avere i diavoli blu) ovvero "essere triste".
In alcune canzoni i Blues vengono considerati come delle vere e proprie entità, un esempio per tutti la celebre Good Morning Blues.

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...