Home Page Riflessioni.it

EnciclopediaEnciclopedia   Indice

 

Jean Cocteau

 

Biografia

Jean Cocteau, poeta, romanziere, drammaturgo, pittore, regista.

Nasce il 5 giugno 1889, a Maisons-Laffitte, muore nel 1963, a Milly-la For.

Dopo il suo insuccesso all'esame di maturità, Jean Cocteau inizia a frequentare gli ambienti mondani parigini dove si rivela "enfant prodige" della poesia. Frequenta i grandi scrittori dell'epoca, entra così negli ambienti dell'avanguardia. Conosce Apollinaire, i cubisti, Stravinskji, Erik Satie, Diaghilev. Con Satie e Picasso, crea "Parade" (1917), un balletto dove si mescolano prosa, poesia, disegno... E' uno scandalo. Ma per Cocteau lo scandalo non è un fine in se stesso; è il segno del superamento di tutti i tabù estetici.
Molto presto, Cocteau manifesta tutta la ricchezza del suo talento: scrive romanzi, raccolte di poesie, opere teatrali; disegna e dipinge. Situato al centro del movimento artistico letterario del suo tempo, egli vuole sorprendere o scandalizzare, ma non metterà mai in discussione né l'ordine sociale né la letteratura. Il suo polimorfismo gli attribuisce una reputazione di "principe frivolo", ma il suo talento è reale. Centrata sul mito romantico del poeta maledetto, vittima del destino e votato alla sofferenza e all'esilio, l'opera di Cocteau esprime le sue ossessioni, i suoi fantasmi e le vicissitudini della sua vita, in un linguaggio figurato ed enigmatico che oscilla tra il linguaggio onirico, umoristico e il gioco. "Nascosto, io sono nascosto sotto un mantello di favole" egli dice. E ancora: "Io sono una menzogna che dice la verità".
A partire dal 1933, Cocteau si consacra soprattutto al teatro e al cinema. "Orphèe" è la sua opera teatrale fondamentale. Egli ci espone la sua concezione dell'arte: fondamentale per nascere come poeta, l'uomo deve passare metaforicamente dall'altra parte dello specchio che separa il mondo quotidiano dal mondo oscuro. Deve affrontare la morte e il disordine. Egli sarà salvato dalla scrittura che deve captare il mistero di un "MOI" profondo e problematico. L'influenza di Mallarmè, di Rimband e di Valery è evidente. Vissuto tra due generazioni, quelle degli ultimi grandi classici, Gide, Proust, Claudel, Valéry e quella dei surrealisti, Cocteau diventa uno dei personaggi più rappresentativi degli anni Cinquanta. Egli viene eletto all'Accademia nel 1955.

 

Opere

 

I romanzi:
Le grand écart (1924),
Thomas l'Imposteur (1922),
Les Enfants terribles (1929);

Le poesie:
Plaint-Chant (1923),
Opéra (1927),
Le Chiffre sept (1952),
Clair-Obscur (1954);

Le opere teatrali:
Les Mariés de la Tour Eiffel (1924),
Antigone (1928),
Orphèe (1929),
La Machine Infernale (1934),
Les Parents Terribles (1938);

I film:
Le Sang d'un poète (1932),
L'E'ternel Retour (1943),
La Belle et la Bète (1945),
L'Aigle à deux tètes (1947),
Orphèe (1950),
Le Testament d'Orphèe (1960).

I dipinti
Affreschi del comune di Menton e della cappella di Saint-Pierre a Villefranche sur Mer.

fonte: www.rudolfnureyev.it


Cerca nel sito


Utenti connessi

seguici su facebook



Iscriviti alla Newsletter mensile

Iscriviti alla NEWSLETTER

Riceverai Gratis la Newsletter mensile

con gli aggiornamenti di Riflessioni.it

Un solo invio al mese

IN TUTTE LE LIBRERIE

 

RIFLESSIONI SUL SENSO DELLA VITA

RIFLESSIONI SUL SENSO DELLA VITA

Ivo Nardi ha posto dieci domande esistenziali a più di cento personaggi della cultura, una preziosa raccolta di riflessioni che mettono in luce le prospettive della società contemporanea.

L’intento è quello di offrirti più punti di vista possibili sul senso della vita, così da aiutarti in maniera più obiettiva davanti alle circostanze della tua esistenza. Approfondisci


Leggi l’introduzione
e scarica gratuitamente l'eBook contenente gli aforismi tratti dalle risposte.

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2018

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...