Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 24-01-2007, 15.07.03   #21
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
Riferimento: l'euro

Citazione:
Originalmente inviato da Carlo Forin
Così, hanno tolto i doppi prezzi, cioè la possibilità di fare i confronti per i consumatori. E l'inflazione reale ha galoppato libera, in Italia. Ma non nel resto d'Europa. La vuoi leggere la realtà? Comincia!

scusa ma vuoi avere la compiacenza di leggere quello che scrivo prima di rispondere? tu continui a parlare di cambio, io di manifattura.
i cents non si vedono per come sono piccoli, 10cents come 20 cents, le persone anziane non li VEDONO. 1 euro piu' piccolo della nostra ex moneta da 100 lire. Se siamo daccordo che la psicologia, ovvero i riflessi inconsci,hanno influenza sull'economia allora fare le monete cosi' piccole ha fatto ulteriormente perdere valore alla moneta ed indurre l'aumento dei prezzi.
Non ti sto attaccando la tua icona governativa....stai sereno
aurora is offline  
Vecchio 27-01-2007, 10.08.10   #22
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: l'euro

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
scusa ma vuoi avere la compiacenza di leggere quello che scrivo prima di rispondere? tu continui a parlare di cambio, io di manifattura.
i cents non si vedono per come sono piccoli, 10cents come 20 cents, le persone anziane non li VEDONO. 1 euro piu' piccolo della nostra ex moneta da 100 lire. Se siamo daccordo che la psicologia, ovvero i riflessi inconsci,hanno influenza sull'economia allora fare le monete cosi' piccole ha fatto ulteriormente perdere valore alla moneta ed indurre l'aumento dei prezzi.
Non ti sto attaccando la tua icona governativa....stai sereno

Cara Aurora, lascia l'icona, e circoscrivi la psicologia che qui in Riflessioni dilaga, mentre dovrebbe essere incarcerata (e lasciata a pochi addetti). Francamente non ti leggo. Stiamo parlando di cose grandi (che non vedi) e di cose piccole. E' difficile parva componere magnis. Lo riconosco. E' facilissimo psicologizzare. Poi, se qualcuno ti legge non può non ridere!
Carlo Forin is offline  
Vecchio 28-01-2007, 20.34.10   #23
ART
Ospite
 
Data registrazione: 21-01-2007
Messaggi: 6
Riferimento: l'euro

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
Chi ha fatto la moneta non la usa, paga con carta di credito....ormai c'e' uno scollamento totale tra classe dirigente e popolo ovvero realta'

Se usi slogan come questo della carta di credito lo "scollamento dalla realtà" finisci per falo involontariamente tu.
Ho già spiegato perchè non si sono fatti 1€ e 2€ di carta: ci sono dei motivi precisi e non questione di scollamenti tra classe dirigente e popolo (non dico che non ci siano, intendiamoci... lo penso anch'io che ci sono) ma non è questo il caso e non è certo questo il motivo principale dell'inflazione.
Quanto alle monete che si somigliano quella è già una critica più sensata, anche se io personalmente non ho nessuna difficoltà a distinguerle. Bisogna avere pazienza: noi siamo cresciuti con la lira e quindi siamo abituati in un certo modo, le generazioni che conoscono solo l'euro non avranno difficoltà simili.
ART is offline  
Vecchio 28-01-2007, 21.02.22   #24
ART
Ospite
 
Data registrazione: 21-01-2007
Messaggi: 6
Riferimento: l'euro

Citazione:
Originalmente inviato da Weyl
Non diciamo sciocchezze.
Dimentichi che l'economia del nostro Paese è fondata sulla "trasformazione" delle materie prime, le quali importiamo quasi totalmente.
E mi riferisco, oltre che alle fonti di energia, anche alla massima parte di tutti quei materiali che la tecnologia, più o meno sofisticatamente, "manipola".
Il potere d'acquisto della "tecnologia", inoltre, non si dispone nel contesto autarchico del territorio nazionale, nè di quello dell'UE.
Esso è il frutto di un equilibrio "di mercato" che concerne la spendibilità del "know how" ovunque nel mondo, compresa la sua, ovvia, "traducibilità" in beni immobili e voluttuari.

Lo so che l'economia europea è molto dipendente dalla trasformazione e dal commercio, ma non capsico cosa centri esattamente questo col discorso specifico delle esportazioni.

Citazione:
Originalmente inviato da Weyl
Se il tuo ragionamento fosse corretto, caro amico, sarebbe sufficiente svalutare pesantemente l'euro per creare ricchezza e reddito in ogni Paese della Comunità...!!

Ma è mai possibile ragionare in termini tanto semplicistici?

Infatti non ho mai detto niente di simile, ho solo rapportato la teoria del cambio 1.500 lire ai presunti effetti che avrebbe avuto secondo chi la sosteneva.
Si sosteneva che avremmo dovuto avere quel cambio allo scopo di configurare una lira più debole in modo da sostenere le esportazioni: stando agli effetti (esatti) di questa linea di ragionamento le esportazioni non le avremmo certo favorite ma semmai ostacolate, dato che come ho già fatto notare un cambio numericamente inferiore all'attuale configura in realtà una lira più forte, e quindi, sempre attenendoci al ragionamento iniziale, maggiori difficoltà di esportazione.

Io non ho inventato niente... non sono io che vado a protestare perchè secono me l'euro è troppo forte e poi parlo di cambi a 1.500 lire.
ART is offline  
Vecchio 28-01-2007, 21.50.34   #25
ART
Ospite
 
Data registrazione: 21-01-2007
Messaggi: 6
Riferimento: l'euro

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
i cents non si vedono per come sono piccoli, 10cents come 20 cents, le persone anziane non li VEDONO.


Su questo non ti do torto, quello che contesto è il tuo attribuire la piccolezza dei cent alla faciloneria di chi li avrebbe progettati... questa è una sciocchezza.
Tieni presente che esistono in circolazione dappertutto monete così piccole o serie di monete che sono ancor più facili da confondere l'una con l'atra. Hai mai visto la serie di monete svizzere? Ringrazia il cielo che i nostri anziani non sono costretti ad usare monete come quelle: a parte il 5 franchi sono tutte dello stesso materiale, di dimesioni che variano di poco e con disegni tutti uguali, cambia solo la cifra.

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
1 euro piu' piccolo della nostra ex moneta da 100 lire.

la moneta da 1€ è di pochissimo più piccola di quella da 50 lire (di quelle grosse d'acciaio, emesse dal 1954 al 1989) mentre la moneta da 2€ è di pochissimo più piccola di una da 100 lire sempre della stessa serie 1954-1989. Ma la colorazione delle monete da 1 e 2 € sono molto differenti, mentre la 50 e 100 lire erano monometalliche e di materiale identico.
La moneta da 50 cent è grande quasi esattamente come la 50 lire ma è tutta gialla (il materiale giallo si chiama "nordic gold", e al contrario del "bronzital" delle 200 lire non crea problemi a molte donne incinte).

Dal 1990 in poi sono state emesse monete da 50 e 100 lire di figura e materiale identico al precedente che erano non solo dello stesso materiale ma più piccole (perchè produrle grandi con l'acciaio inossidabile pregiato costava troppo) piccole esattamente come 1 centesimo e un 2 centesimi di euro. La gente ovviamente le ha rifiutate perchè davvero eccessivamente piccole.

Dal 1993 sono state emesse 50 e 100 lire più grosse in materiale meno pregiato, grosse rispettivamente come un 2 e 5 cent di euro e nessuno si è lamentato.

Poi nel 2002 è arrivato il circolante euro.

Tutto questo per farti capire che le critiche alle dimensioni delle monete in euro sono in gran parte ingiustificate: sono giustificate per le monete da 1 cent e 2 cent, che infatti in Finlandia e Paesi Bassi sono state già levate di mezzo. Una cosa che influisce potrebbe essere il fatto che i 10, 20 e 50 cent sono dello stesso materiale, ma come ti ho già detto che chi sta molto peggio di noi.
ART is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it