Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 24-01-2007, 23.32.06   #11
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
Ricordare ha un senso se si rielabora il fatto e si capisce la colpa. Siccome non abbiamo rielaborato l’olocausto, (come altri crimini della nostra storia), ed abbiamo preferito, come abbiamo sempre fatto, pensare che il male sia una cosa di altri e non nostra, siccome non vogliamo metterci in discussione ed esercitare il senso critico verso noi stessi, credo serva a poco ricordare a suon di schiaffi, o per legge.
Lo rifaremo ancora ed ancora, attraversando queste atrocità a volte come vittime a volte come carnefici, per poi svegliarci attoniti il giorno dopo e dire: - ….ma non è possibile,….. ma noi non sapevamo, …..mai più queste cose….. – e quindi passato lo sgomento, rimuovere il ricordo.

Rivivremo questi incubi all’infinito fintanto che non comprenderemo le leve sottili che ci spingono a sopraffare, avvilire ed uccidere un altro essere umano. Finché non troveremo la radice dell’avidità e della rapacità dentro noi stessi…..


Rivivremo questi incubi all’infinito fintanto che non comprenderemo le leve sottili che ci spingono a sopraffare, avvilire ed uccidere un altro essere umano. Finché non troveremo la radice dell’avidità e della rapacità dentro noi stessi…..

sara' mai raggiungibile??
acquario69 is offline  
Vecchio 25-01-2007, 00.13.51   #12
sangarre
Ospite abituale
 
L'avatar di sangarre
 
Data registrazione: 10-01-2007
Messaggi: 58
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Il mio post non è affatto revisionista, come insinua qualcuno politicamente molto corretto.
La libertà di pensarla diversamente dagli altri non può e non deve essere conculcata, in nessun caso, nè per la shoah, nè per nessun altro sterminio ( e ve ne sono tantissimi...), nè per nessun'altra cosa.
Vogliamo davvero scherzare! La libertà di opinione è di basilare importanza in una democrazia.
sangarre is offline  
Vecchio 25-01-2007, 11.37.33   #13
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
Rivivremo questi incubi all’infinito fintanto che non comprenderemo le leve sottili che ci spingono a sopraffare, avvilire ed uccidere un altro essere umano. Finché non troveremo la radice dell’avidità e della rapacità dentro noi stessi…..

sara' mai raggiungibile??
A livello individuale è un processo obbligatorio perché la nostra colpa prima o poi ci presenterà il conto e come dice Gibran:

“…. non potete imporre il rimorso all'innocente, né strapparlo dal cuore del colpevole. Inaspettato, esso chiamerà nella notte l’uomo che si risvegli in lui affinché si scruti dentro di sé. “
ed aggiunge ancora: ”E per questa colpa commessa dovrete bussare e, inascoltati, attendere a lungo alla porta dei beati.”

Parole che sposano certa dottrina del karma dell’induismo, laddove si dice che “ogni atto, ogni pensiero, ogni desiderio, persino i più piccoli ed insignificanti, sono incisi indelebilmente nella coscienza universale ed a tempo e luogo produrranno i loro frutti”.

Davanti alla spietata giustizia della legge, (universale), che è uguale per tutti gli esseri viventi e che non ha "popoli eletti", inizieremo a vedere che i cattivi non sono gli altri ma siamo noi stessi e da lì in avanti inizieremo ad assumerci pienamente la responsabilità delle nostre azioni, astenendoci dal fare il male, mentre, nel contempo, saremo costretti a rielaborare il male sia fatto che subito, finché non avremo compreso...

VanLag is offline  
Vecchio 25-01-2007, 13.24.07   #14
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
A livello individuale è un processo obbligatorio perché la nostra colpa prima o poi ci presenterà il conto e come dice Gibran:

“…. non potete imporre il rimorso all'innocente, né strapparlo dal cuore del colpevole. Inaspettato, esso chiamerà nella notte l’uomo che si risvegli in lui affinché si scruti dentro di sé. “
ed aggiunge ancora: ”E per questa colpa commessa dovrete bussare e, inascoltati, attendere a lungo alla porta dei beati.”

Parole che sposano certa dottrina del karma dell’induismo, laddove si dice che “ogni atto, ogni pensiero, ogni desiderio, persino i più piccoli ed insignificanti, sono incisi indelebilmente nella coscienza universale ed a tempo e luogo produrranno i loro frutti”.

Davanti alla spietata giustizia della legge, (universale), che è uguale per tutti gli esseri viventi e che non ha "popoli eletti", inizieremo a vedere che i cattivi non sono gli altri ma siamo noi stessi e da lì in avanti inizieremo ad assumerci pienamente la responsabilità delle nostre azioni, astenendoci dal fare il male, mentre, nel contempo, saremo costretti a rielaborare il male sia fatto che subito, finché non avremo compreso...


ogni volta apprezzo davvero le tue parole e la tua sensibilita,anchio credo in una giustizia universale ma purtroppo per me non credo che faccia parte di questo mondo in cui viviamo..e come dicono le tue parole..a tempo a luogo produranni i loro frutti,per come lo sento io,non e' "qui" che si potranno raccogliere..forse il massimo che possiamo fare ora e' "seminare"...
acquario69 is offline  
Vecchio 25-01-2007, 13.34.23   #15
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
...
Parole che sposano certa dottrina del karma dell’induismo, laddove si dice che “ogni atto, ogni pensiero, ogni desiderio, persino i più piccoli ed insignificanti, sono incisi indelebilmente nella coscienza universale ed a tempo e luogo produrranno i loro frutti”.

...


anche senza andare tanto lontano... chi di noi non ha una spina nel cuore, un rimorso che lo tormenta?... da ieri... da un anno... da quand'era bambino?
Lucio Musto is offline  
Vecchio 25-01-2007, 14.38.54   #16
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Era veramente interessante l'articolo di ieri sul corriere, due per la verità, entrambi di Romano, uno già citato in precedenza da marcogiannone, l'altro era una specie di recensione dell'ultimo libro di Pierluigi Battista e evidenziava come a causa delle implicite partecipazioni al regime fascista questo periodo sia stato per molti versi visto sempre come un "unico blocco nero", il male personificato, senza , spesso, la possibilità di spiegarne le cause reali.
Sebbene tra discussione e negazione ci sia di mezzo il mare, una legge così (ma il tiro è già stato corretto, mi sembra) continua proprio questa tradizione, quasi manichea; oltre a creare un pericoloso precedente per i reati d'opinione.
S.B. is offline  
Vecchio 30-01-2007, 16.04.55   #17
Greuze
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-01-2007
Messaggi: 47
Angry Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Il signor Mastella,prima di pensare a queste cose,perchè non risolve i problemi interni italiani con decisioni coraggiose e senza aver paura di andare contro i delinquenti?

Invece lui cosa fa,prima promuove la legge sull'indulto e poi si fa vedere sorridente nelle carceri italiane.....bravo davvero bravo.......gli onesti cittadini,invece,a vedere il suo faccione angelico!

Ognuno ha le sue idee e perseguire legalmente chi nega l'olocausto mi sembra anti democratico ed eccessivo....o forse siamo in un governo che opprime il libero arbitrio di pensiero?

Stiamo finendo davvero male in un'Italia che è alla mercè di politicastri che pensano solo a farsi belli con i soldi dell'onesto popolo italiano....
Greuze is offline  
Vecchio 30-01-2007, 18.54.03   #18
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Citazione:
Originalmente inviato da Greuze
...

Ognuno ha le sue idee e perseguire legalmente chi nega l'olocausto mi sembra anti democratico ed eccessivo....

...ecco il Tuo libero pensiero...

www.olokaustos.org


www.auschwitz-muzeum.oswiecim.pl

www.majorana.org/progetti/shoah

...
Spaceboy is offline  
Vecchio 30-01-2007, 20.32.21   #19
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Citazione:
Originalmente inviato da Spaceboy

E' perpetuando la violenza che si porta rispetto a queste vittime? vorrei notare che mettere in carcere una persona non modifica le sue idee.
La storia è la storia, la politica non può entrare.
Molto meglio lasciare queste idiozie libere vedendole soffocare com'è giusto che sia.

Comunque da quello che ho capito sembra che sia punita solo l'istigazione al razzismo e al negazionismo, quindi all'odio, il che mi sembra giusto, quindi non la semplice opinione.
S.B. is offline  
Vecchio 30-01-2007, 21.30.18   #20
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Mastella e legge contro il negazionismo dell'olocausto

Scusate la mia assoluta impreparazione partitica, ma l'Onorevole Mastella che fa, il guardasigilli?...

Meno male che la chiave della dispensa ce l'ha mia moglie!
Lucio Musto is offline  

 

« l'euro | Ideologia »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it