Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 06-03-2007, 20.19.36   #31
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: perche e' caduto il governo?

Citazione:
Originalmente inviato da NebbiaINvalPadana
per due motivi:

1. Perchè se ti giochi tutto su un voto di scarso basta che uno si alza col piede sbagliato e salta tutto

2. Perchè andare in piazza e poi votare in maniera opposta è da perfetti imbecilli. Inoltre il governo aveva promesso questa linea (ritiro su tutta la linea) e adesso accampa scuse idiote. In Italia conta di più Bush (chi lo ha fatto eleggere) di Prodi e Berlusconi.

D'accordissimo su tutto.

D'altronde chi non avrebbe, ora come ora, PAURA di Bush?
Patri15 is offline  
Vecchio 07-03-2007, 22.09.25   #32
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: perche e' caduto il governo?

Il governo è caduto perché l'opposizione non è stata capace di tenerlo in piedi
Lucio Musto is offline  
Vecchio 08-03-2007, 13.19.44   #33
lunadanzante
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-12-2006
Messaggi: 62
Riferimento: perche e' caduto il governo?

La caduta del governo era nell’aria, nel preciso istante in cui si è insediato, e non occorreva essere esperti statisti, bastava contare. Certo con un po’ di accortezza in più, di diplomazia, di acume, si poteva fare qualcosa di più adeguato, certo si poteva...


P.S. In effetti l'opposizione si era detta disposta a votare la missione in Afganistan ma D'Alema non l'ha ritenuto opportuno né necessario!

lunadanzante is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it