Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 25-02-2007, 00.07.27   #1
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
dannose? Da abbassare per stare meglio le polveri sottili?

E' veramente utile fare il blocco dei mezzi di locomozione per abbassare le polveri sottili?
#######
tempo fa il direttore del Dipartimento d'Inquinamento Urbano del C.N.R. Ivo Allegroni affermava che il 50% delle le polveri sottili d’ “Inquinamento urbano” sono composte da elementi naturali come il sale marino, piccole particelle d' eruzioni vulcaniche, sabbia del deserto, conversione in particelle di gas emersi dalla vegetazione e anche di particelle d' insetti morti come zampette delle mosche o delle zanzare ecc..
Sono veramente così dannose le polveri sottili?
Uno studio del professor Umberto Veronesi riporta che il fumo è peggio dello smog e che ci sono più casi di tumore a Vercelli (81%) che a Torino (53%), oppure a Sondrio o a Lodi che nella combusta Milano. Queste notizie portano a due certezze: "Una grossa ignoranza da parte dei politici e una gran desiderio di fare miliardi di euro attraverso le multe".
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 25-02-2007, 07.56.09   #2
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Riferimento: dannose? Da abbassare per stare meglio le polveri sottili?

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
E' veramente utile fare il blocco dei mezzi di locomozione per abbassare le polveri sottili?
#######
tempo fa il direttore del Dipartimento d'Inquinamento Urbano del C.N.R. Ivo Allegroni affermava che il 50% delle le polveri sottili d’ “Inquinamento urbano” sono composte da elementi naturali come il sale marino, piccole particelle d' eruzioni vulcaniche, sabbia del deserto, conversione in particelle di gas emersi dalla vegetazione e anche di particelle d' insetti morti come zampette delle mosche o delle zanzare ecc..
Sono veramente così dannose le polveri sottili?
Uno studio del professor Umberto Veronesi riporta che il fumo è peggio dello smog e che ci sono più casi di tumore a Vercelli (81%) che a Torino (53%), oppure a Sondrio o a Lodi che nella combusta Milano. Queste notizie portano a due certezze: "Una grossa ignoranza da parte dei politici e una gran desiderio di fare miliardi di euro attraverso le multe".

Sale marino in centro a Milano e non a Trieste e Genova?
Polveri del deserto a Torino e non a Palermo?
Gas emersi da vegetazione? E come mai io che abito vicino al bosco ho l'abitudine di vedera e respirare aria tersa?
Forse frammenti di insetti sì poiché il loro numero è aumentato in modo esponenziale con il riscaldamento globale.
E poi resta naturalmente l'altro 50% delle polveri che anche gli scienziato non riescono a negare ce provengano da inquinamento.


Il prof. Umberto Veronesi parla raramente dell'infelicità come eziologia dei tumori che è invece presente nel 100% dei casi di tumore, insieme alle altre cause citate da lui, naturalmente. Poi ci sono tutte le asme, le allergie, i disturbi del sistema immunitario. Una cosa è certa è che i nostri figli sono meno sani di noi anche se hanno avuto "tutto".

In una cosa sono però d'accordo con te, Alessandro, fermare le macchine la domenica serve a poco. Bisogna semplicemente proibire la loro circolazione in tutti i centri urbani in tutti i giorni della settimana. Magari tirar fuori la bicicletta ci fa anche bene alla salute e ci guadagna il portafoglio. E se vogliamo acqua, oltre che aria più pulita, quando facciamo pipì, non tiriamo subito l'acqua, ma raccogliamo quella con cui ci siamo lavati le mani e poi buttiamola nel water.

Monica 3 is offline  
Vecchio 25-02-2007, 10.05.45   #3
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: dannose? Da abbassare per stare meglio le polveri sottili?

Ovviamente di tutto quello che possono trasformare in denaro politici e amministratori fan man bassa.

I suv non sono stati penalizzati mentre il povero diavolo con auto vecchia sì.

Bene, tornando alle polveri sottili. Evitiamo di dire questo è meglio e quello è peggiio. Rendiamoci conto che una goccia di cianuro in un bel bicchiere di latte è mortale.

A parte che non sappiamo ancora da cosa è rappresentata la goccia di cianuro.

Resta il semplice fatto che l'insieme crea un beverone mortale.

Io vivo in un posto dove "apparentemente" l'aria che respiriamo sembra pulita e incontaminata, ma, guarda caso, mi trovo nella zona a più alto rischio di cancro d'Italia.

Una vecchia pubblicità cantava: non è vero che tutto fa brodo è......

Invece sì, tutto fa brodo. Un brodo velenoso che respiriamo, beviamo, mangiamo, assimiliamo con tutto il nostro corpo.

Non ci possiamo fermare tutti al buio perchè non abbiamo candele sufficienti, non possiamo tutti lasciare l'auto perchè non ci sono mezzi pubblici sufficienti, ma qualcosa dobbiamo fare. Tutto quello che si può fare deve essere fatto.

Non aspettiamo che gli scenziati, (magari pagati da multinazionali o politici) dicano un giorno che questo o quello è dannoso, arriviamoci con le nostre menti da ignoranti che guardano i fatti, e ragionano sui fatti.

Vi ricordate anni fa l'atrazina nell'acqua potabile? cosa fu fatto? innalzare, per legge, la soglia di pericolosità

Ascoltiamo, valutiamo, ma riflettiamo sempre con il nostro cervello.

Avevo sui dieci anni e mio padre ci portò sulla spiaggia (evento unico e non più ripetuto) mangiammo un cocomero e mio padre mise le bucce sotto la sabbia. Chiesi il perchè, e lui rispose che si sarebbero disperse (messe nel terreno fanno da concime). Dentro di me pensai: ma se domani ci torniamo troveremo ancora le bucce qui sotto
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it