Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 16-04-2007, 13.13.35   #1
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
la sommossa cinese in casa nostra

che ne pensate dei fatti accaduti a milano alcuni giorni fa?
acquario69 is offline  
Vecchio 16-04-2007, 14.52.46   #2
Rasputin
Evoliano
 
L'avatar di Rasputin
 
Data registrazione: 19-02-2007
Messaggi: 37
Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

bè, secondo me è un discorso molto molto complesso.
io sono assolutamente contro l'immigrazione selvaggia che si è fatta largo in questi anni in italia, e la formazione di quartieri-ghetto come la zona di via paolo sarpi, che peggiorano le cose e basta, sicuramente non aiutano l'integrazione e i non-cinesi (cioè non solo gli italiani) della zona si lamentano decisamente della situazione invivibile.
la verità è che purtroppo questo è solo l'inizio: nel tempo di poco più di una decina d'anni diventeremo come la francia, e sommosse del genere saranno quasi all'ordine del giorno, la formazione di nuovi quartieri-ghetto sarà inevitabile...
pur essendo contro l'immigrazione, io ritengo che non abbia senso prendersela con i cinesi, in questo caso particolare, o con altri immigrati...perché ovviamente non sono loro a muovere i fili della faccenda. se c'è da prendersela con qualcuno, questo qualcuno è chi comanda, chi favorisce l'immigrazione incontrollata senza il minimo senso di responsabilità (come il centrosinistra), e chi ne ha bisogno come manodopera a basso costo (come i capitalisti). senza contare la chiesa che distribuisce milioni e milioni di euro di fondi ad associazioni che favoriscono questo fenomeno.
non ho parlato del caso specifico di via paolo sarpi perché credo che non ci sia molto da dire...quello che è successo l'abbiamo visto tutti. è solo l'inizio...
Rasputin is offline  
Vecchio 17-04-2007, 10.47.54   #3
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Discussione molto delicata ..

Io ho sempre pensato (essendo figlia di emigrati italiani all'estero)che

Chi si trasferisce all'estero
ha il dovere
di rispettare tutte le regole di quel paese.I miei genitori erono partiti con una valigia in mano per il nord europa.
Lavoravano per il Pane..
lavoravano consapevoli che devono ubbidire ai loro capi.
Erono molto severi sia i datori di lavoro che il personale della polizia degli stranieri.Ogni anno i cittadini di quel paese votavano per rispedire gli stranieri nel loro paese d'origine.

Vivevamo spesso nell'angoscia..
Vivevamo in quel paese
perchè
il paese d'origine non dava possibilità di lavoro.

la polizia degli stranieri controllava i nostri spostamenti.
Mio padre era siciliano.

Controllo severo per un eventuale aggancio alla Mafia

Erono molto controllati,non dovevano infrangere le regole..senno direzione Porta e via..Draussen !(.fuori in tedesco)!Sono andati avanti per ben 35 anni.

Lavorando e rispettando il paese.Un paese che ha dato a loro la possibilità di crescere
quattro figlie.

Come dice Rasputin...chi favorisce l'immigrazione??
Bisognerebbe capire cosa hanno concordato prima.

Ho sempre pensato da umile donna che
prima di fare entrare delle persone
bisognerebbe controllarli dalla A alla Z
come fu controllato mio padre
prima di mettere
piede
nel paese dove sono
nata,cresciuta,studiato
e
lavorato
klee is offline  
Vecchio 17-04-2007, 19.01.18   #4
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

Secondo me, oltre all'episodio singolo e oltre alle varie discussioni sul controllo dell'immigrazione, è interessante notare come la comunità cinese, come e più di altre, tenda ad unirsi e chiudersi, in parte, su se stessa.

La formazione di ghetti, come ha detto Rasputin, da una parte sembra una conseguenza logica e, probabilmente, giustificabile, ma dall'altro crea un po' di perplessità negli osservatori esterni.

E' un po' come quando noti un un arrossamento sul tuo corpo, ce l'hai addosso e non sai cos'è, non lo conosci bene, però è lì...

Dall'interno invece non so cosa possa sembrare, ma probabilmente crea rallentamenti nell'integrazione, o un clima di diffidenza verso l'esterno che, se non è dimostrabile che nuocia, sicuramente non giova nè ai cinesi, in questo caso, nè a noi...

Sul fatto che le leggi vadano rispettate da tutti mi sembra di vedere un consenso generale...
S.B. is offline  
Vecchio 18-04-2007, 22.25.25   #5
Greuze
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-01-2007
Messaggi: 47
Angry Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

L'unica soluzione possibile,arrivati a questo grave punto,è quella di sradicare dal nostro suolo chi non si adegua alla nostra cultura e chi delinque contro la gente onesta italiana......

I gravi fatti di Milano ci fanno capire che ormai qui in Italia non si rispettano più le leggi e il nostro governo è troppo debole e privo di carattere e iniziative per risolvere la situazione catastrofica che si sta verificando!!!!

Ed è succeso tutto quel casino per una multa di soli 40 euro,figuriamoci se succedeva dell'altro!!!!
E sta volta non vorrei sentire nessuno che parla di razzismo italiano nei confronti dei cinesi,una multa la prende anche l'italiano e forse anche più gravosa senza dire nulla.....vergogna,poi,per la sfilata al Duomo come se fossero stati loro i tartassati e non noi!!!!
E ricordo che le macchine di polizia sfasciate da quelle persone incivili le paghiamo anche noi,popolo onesto in cui mi rispecchio......

Chiudo sperando che stavolta l'articolo venga inviato,visto che l'ultima volta non so per quale motivo non lo sia stato fatto......
Greuze is offline  
Vecchio 18-04-2007, 23.24.47   #6
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
che ne pensate dei fatti accaduti a milano alcuni giorni fa?


C'è da stupirsi che siano accaduti solo pochi giorni fa.

Merito della tolleranza della legge
o della prudenza degli immigrati?.

E c'è da chiedersi:
- è un "incidente" successo per caso?
- è il debordare di un vaso troppo pieno?
- o è una "prova generale?
Lucio Musto is offline  
Vecchio 18-04-2007, 23.31.23   #7
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

Citazione:
Originalmente inviato da Greuze
I gravi fatti di Milano ci fanno capire che ormai qui in Italia non si rispettano più le leggi e il nostro governo è troppo debole e privo di carattere e iniziative per risolvere la situazione catastrofica che si sta verificando!!!!
Visto che vai sul politico..... chissà perché queste tensioni sono scoppiate in una città che ha una giunta di destra, precedute da altre due giunte di destra ed in una regione che ha da lungo tempo è amministrata dalla destra. Secondo il tuo teorema dei governi forti, i governi che hanno carattere dovrebbero dominare questi fenomeni invece sono solo riuscite a farli scoppiare.
Tra l’altro va di lusso che sia scoppiato coi cinesi perché, sono forse la sola etnia ad esser presente in Italia da due generazioni. I loro figli sono italiani, molti sono laureati nelle università italiane, e parlano italiano e seguono la nostra cultura ed i nostri miti.
Ora che le nostre società sono sempre più multi-etniche per via della globalizzazione voluta dalle super potenze occidentali e non certo per via del marxismo, voglio vedere cosa succederà con le altre etnie, quando avranno raggiunto una certa coesione e si sentiranno ingiustamente non integrate.

Guarda questo della società multietnica per l’Italia è veramente un grande problema ma non lo risolvi certo con le maniere forti anche perché è dimostrato che la violenza porta sempre a maggiore violenza e se si vuole fare qualche cosa occorre una forza completamente diversa……… anche se ormai credo che non siamo più in tempo.

VanLag is offline  
Vecchio 19-04-2007, 09.04.26   #8
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

Mancano

i CONTROLLI !

le persone competenti al controllo dell'imigrazione sono CONTROLLATE..e cosi nessuno può svolgere il lavoro in modo serio.


Da umile donna,non riesco a capire dove è collocato il nodo di questi due fili uniti ?

E in questo nodo che è rimasto incastrato?

Sono i governi che prendono accordi prima o non ci sono mai stati accordi?
klee is offline  
Vecchio 19-04-2007, 09.35.18   #9
Carlo Forin
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-09-2005
Messaggi: 219
Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

Concordo pienamente con questa risposta.
Aggiungo che l'espressione Chinatown dovrebbe segnalare anche al più distratto che questi formicai urbanistici sono presenti in tutto il mondo, Usa compresi. Anche gli States hanno imparato che non si litiga con un formicaio.
Ed il sindaco Moratti? Secondo voi, sa qualcosa di formicai? Lo sta imparando?
Certo, la legge! Ma, con juicio, non mettendo il dito nel formicaio per poi gridare -ahi!-.
Carlo Forin is offline  
Vecchio 19-04-2007, 09.36.16   #10
odos
Ospite abituale
 
L'avatar di odos
 
Data registrazione: 26-06-2004
Messaggi: 367
Riferimento: la sommossa cinese in casa nostra

Secondo me politici e amministrazioni di destra dovrebbero capire una cosa: devono farsene una ragione. E inutile argomentare ancora come se potessimo fermare questa immigrazione se solo lo volessimo, con qualche legge, con la forza o semplicemente pronunciando le parole "a casa!".

La gente verrà in Italia, ci vivrà, e come diceva Vanlag ci abita già da tempo, e questo perchè è da un secolo che stiamo strasformando gli altri e il mondo in occidente.
odos is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it