Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 16-05-2007, 13.57.18   #11
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

per klee

Citazione:
Senza giudicare abbiamo tutti fiducia nella giustizia.

Katerpillar


Mi sembra che quest'ultima riflessione rientra in quello che affemavo anch'io;
che credo sia l'unica via dove si rispecchia un po di umiltà e democrazia.

Ciao klee.


Ultima modifica di katerpillar : 17-05-2007 alle ore 06.07.18. Motivo: periodo sbagliato
katerpillar is offline  
Vecchio 16-05-2007, 15.14.42   #12
lunadanzante
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-12-2006
Messaggi: 62
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

Sono d’accordo con chi ha detto che si è fatto troppo clamore intorno ad un fatto talmente delicato che avrebbe invece richiesto una maggiore discrezione e sensibilità da parte dei media ma anche da parte degli abitanti di Rignano. Non mi schiero né tra i colpevolisti né tra gli innocentisti, non ho mezzi a sufficienza per poterlo fare, tuttavia mi è sembrata troppo “esuberante” la reazione avuta dalle stesse maestre coinvolte e da alcuni loro familiari, questo nonostante possa immaginare il loro stato d’animo nell’eventualità che siano state ingiustamente accusate e condotte in carcere. Ciò nonostante, mi sarei aspettata un dignitoso silenzio, come un atto di rispetto dovuto ai sedici bambini che, in ogni caso, stanno vivendo un periodo non facile, perché dovrebbero essere loro, i bambini, quelli da proteggere innanzitutto, anche da parte delle loro maestre.
lunadanzante is offline  
Vecchio 16-05-2007, 18.47.32   #13
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

Per Kater la mia frase era ironica.
klee is offline  
Vecchio 17-05-2007, 12.29.45   #14
giudrago
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-12-2006
Messaggi: 21
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

vedi Klee,
innanzi tutto ti ringrazio per il tuo pensiero sulla mia opera.
Mi accorgo che sei una donna molto istruita, non solo di conoscenza, ma anche di saggezza, quella che manca nei giorni nostri. Sono certamente d'accordo con la tua osservazione, ma essa, sebbene giusta rimane sembre una critica. Ma se tu mi permetti io guarderei un pò più in profondità toccando e sicuramente ledendo la mia stessa coscienza. Tutto ciò lo attribuisco alla nostra insana virtù ed iposcrisia. Se da un lato siamo permissivi di accettare la corruzione comunque essa si manifesta, nei media e nella televisisone, ed accettiamo leggi corrotte, la depravazione non può che aumentare, ed invano poi gridamo e puntiamo il dito. Certo che sono d'accordo con te, ma nello stesso tempo devo dire mia culpa.
saliti
giudrago
giudrago is offline  
Vecchio 17-05-2007, 14.52.54   #15
Greuze
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-01-2007
Messaggi: 47
Unhappy Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

Citazione:
Originalmente inviato da padulo
Tutto questo discorso mi pare veramente assurdo.....si tratta di una cosa terribile ed infamante...ne hai le prove?? Sei sicuro? Prima di appiccicare etichette del genere bisognerebbe pensarci sopra centomila volte e soprattutto essere ipersicuri....tu che prove hai??
Hai semplicemente deciso di stare dalla parte dei colpevolisti sulla base di quello che leggi sui giornali e/o senti dalla televisione.....sappiamo benissimo che in Italia è molto facile "sbattere il mostro in prima pagina" ma poi se devi eventualmente togliere questa etichetta (ammesso e non concesso che lo fai), che fai??
Il fatto che la gente si agiti e/o si abbandoni a manifestazioni di qualsiasi natura non ha la benchè minima importanza, ci vuole invece calma, se non freddezza, ed una attenta ricerca della verità in tutti i modi possibili ed immaginabili....
Mi sa che qui qualcuno sta facendo troppo baccano....

Quindi tu,osi dire che le parole dei bambini non sono attendibili e che non devono essere considerate minimamente?!!!!!!

I bambini sono la bocca della verità e io crederò sempre a loro,non possono essersi inventati tutto!!!!!
Spero che dopo questa notazione sei diventato del mio parere......i bambini sono l'anima non corrotta di questo Paese,e inh quanto tali vanno tutelati e creduti......ti saluto
Greuze is offline  
Vecchio 17-05-2007, 16.46.32   #16
padulo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-10-2006
Messaggi: 64
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

Citazione:
Originalmente inviato da Greuze
Quindi tu,osi dire che le parole dei bambini non sono attendibili e che non devono essere considerate minimamente?!!!!!!

I bambini sono la bocca della verità e io crederò sempre a loro,non possono essersi inventati tutto!!!!!
Spero che dopo questa notazione sei diventato del mio parere......i bambini sono l'anima non corrotta di questo Paese,e inh quanto tali vanno tutelati e creduti......ti saluto

Scusami, se permetti spezzetto un attimo il tuo intervento per rispondere:

“Quindi tu,osi dire che le parole dei bambini non sono attendibili e che non devono essere considerate minimamente?!!!!!!”

Questa e’ una tua interpretazione personale delle mie parole, che rispetto come tale, ma rimando al mittente perche’ non c’entra assolutamente niente con quello che volevo dire io.


“I bambini sono la bocca della verità e io crederò sempre a loro,non possono essersi inventati tutto!!!!!”

Va benissimo, io dico solo che andrei molto cauto. I bambini, soprattutto cosi’ piccoli, sono anche facilmente plagiabili e/o impressionabili. Ma soprattutto, in fondo noi (o almeno io, poi non so tu) cosa ne sappiamo di quello che hanno veramente detto?? Quello che si legge sui giornali?
E anche se lo sapessimo, siamo proprio cosi’ sicuri che saremmo in grado di valutare appieno quello che dicono, visto che non siamo specialisti (ripeto, almeno io, poi non so tu) e non abbiamo conoscenza di tutte le altre condizioni al contorno?
Non posso che ripetere: prima di appiccicare etichette, verifichiamo bene perche’ si rischia anche di rovinare qualcuno che non c’entra, poi piantiamola col baccano che non serve a niente e non fa bene a nessuno e lasciamo lavorare in pace tutti gli specialisti (medici, psicologi, forze dell’ordine, magistrati, ecc…). Arriveranno sicuramente ad una conclusione e se salta fuori che qualcuno ha fatto porcherie, chiunque sia, allora e’ chiaro che bisogna fargli molto, ma molto male.
Cordialita’
padulo is offline  
Vecchio 17-05-2007, 17.45.18   #17
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

Citazione:
Originalmente inviato da padulo
Tutto questo discorso mi pare veramente assurdo.....si tratta di una cosa terribile ed infamante...ne hai le prove?? Sei sicuro? Prima di appiccicare etichette del genere bisognerebbe pensarci sopra centomila volte e soprattutto essere ipersicuri....tu che prove hai??
...

Che prove si hanno?
Si hanno le prove che quei bambini hanno subito davvero abusi.
Sono state rinvenute lacerazioni. E nelle analisi del cuoio capelluto anche tracce di droghe... come si fa a non credere ai bambini?
E' stata fatta anche una perizia psicologica perchè si temevano casi di mitomania da parte dei genitori....
C'è stata la testimonianza di una madre, indiretta su italia uno qualche tempo fa, che ha raccontato, che ha ripetuto le parole della figlia.
Parole raccapriccianti, queste sono prove...
qualcuno deve pagare, non sono parole di odio, ma di giustizia... verso quei poveri bambini che si porteranno questa cosa a vita!
Marchi ed etichette???
Questa è una vera etichetta... un marchio a fuoco che i bimbi si porteranno sempre....
Come cresceranno ora?
Nessuno si è domandato qsta cosa?
Come andranno avanti?

Mi ha dato sui nervi un parroco, il prete del paese credo....... che ipocrisia la chiesa, ma questo è un'altro discorso.

Sì parla di attendibilità.... se nn si vuol credere ai bambini (e alla loro innocenza, oserei dire a qsto punto!), si guardino i fatti x favore!!!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 18-05-2007, 20.16.58   #18
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

Gentili amici,
dopo gli ultimi fatti, (aumento degli indagati), cosa debbono dire gli innocentisti?
Cantare e fare un'altra fiaccolata o suonare un'altra volta le campane?
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 18-05-2007, 23.29.00   #19
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

X Alessandro D'angelo

Citazione:
Gentili amici,
dopo gli ultimi fatti, (aumento degli indagati), cosa debbono dire gli innocentisti?
Cantare e fare un'altra fiaccolata o suonare un'altra volta le campane?
katerpillar

Nella pratica per te si potrebbe dar fuoco ai tribunali, perché tanto tu hai le tue verità e sono quelle che contano. Poi, su quello che veramente è accaduto, che tu non conosci minimamente.....Ma chi se nefrega. Intanto impicchiamo quelli che sono stati accusati, poi si vedrà.

Alessandro: porti un nome importante, ma quello che affermi è molto ma molto meno importante, anzi, oserei affermare: insignificante. shalom.
katerpillar is offline  
Vecchio 19-05-2007, 09.31.40   #20
amidar
Ospite abituale
 
L'avatar di amidar
 
Data registrazione: 13-03-2006
Messaggi: 239
Riferimento: Come considerare i fatti di Rignano Flaminio?

E' tutto molto complicato,da una parte ci sono dei bambini che raccontano di esperienze racccapriccianti che non possono in alcun modo essersi inventati.
Dall'altra parte mi chiedo come fosse possibile che le maestre potessero portar fuori dalla scuola i bimbi senza essere notati,vuoi perchè nelle classi era sempre presente un'insegnante di sostegno che avrebbe per forza notato le assenze (e che ha dichiarato di non aver mai visto nessuno allontanarsi) e poi i bambini (da quel che si dice)venivano portati via a piccoli gruppetti,ora se la maestra usciva dalla scuola diciamo con 4 bambini il resto della classe a chi veniva lasciata? I bambini che rimanevano a scuola per forza dovevano essere lasciati sotto la sorveglianza di qualcuno,di chi quindi?
C'e da dire inoltre che nè i bambini e nè i genitori hanno accusato qualcuno in particolare quindi non hanno fatto nessun nome di nessuna maestra e perciò sono state le indagini a portare a quelli che oggi sono gli indagati.
Qualcosa deve essere per forza successo a quei bimbi e i genitori vogliono solo conoscere la verità aldilà del fatto che siano state arrestate le persone sbagliate oppure no.
La cosa che mi lascia un pò perlpessa è che questi genitori e figli compresi sono isolati,emarginati ed etichettati come calunniatori dalla maggianza degli abitanti del paese....invece di preoccuparsi della salute psichica e della serenità di questi bambini che evidentemente hanno subito uno schock,la priorità rimane solo quella di schierarsi da una o dall'altra parte e far passare i fatti in secondo piano....mah!
amidar is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it