Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 20-04-2003, 08.51.03   #1
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Soffriamo di una sovraesposizione alle illusioni.

"Soffriamo di una sovraesposizione alle illusioni.
Il sesso è talmente ben descritto nei media: bellissima gente che fa bellissime cose.
Il mondo intero sembra ardere in preda a un fuoco erotico"

Staci Keith

Mai come in questo periodo mi rendo conto che l'uomo è alla continua ricerca di "contatto fisico" oltre che intellettuale o spirituale...
Amiamo illuderci di poter sostituire l'affetto con qualcosa di più carnale... qualcosa che ci possa dare la possibilità di sentirci vivi.... attivi.. e non semplici spettatori....

Illusione?..si forse... ma non è tutto un'illusione?
Crediamo in qualcosa e subito dopo ci vien dimostrato l'esatto contrario.....

L'unico fattore importante è sentirsi vivi, attivi, partecipi del mondo sotto ogni aspetto...

ora mi chiedo... se cosi tante persone sono insoddisfatte di ciò che hanno e vanno alla spasmodica ricerca di forti emozioni... non sarebbe il caso di cambiare mentalità ed accettare che in fondo, l'uomo, non è nulla più che un animale schiavo delle sue passioni ed istinti?... Mollare la paranoica ossessione della morale.....e cominciare a guardare la vita per ciò che è? Ovvero una continua ricerca di emozione..null'altro che questo.

Tutto sommato... senza quel brivido che agita mente e corpo..l'uomo si sente una nullità.... subentrano frustrazioni, paranoie...
Diamo sfogo a ciò che siamo..basta con castrazioni e false illusioni....

(accidenti, mi sa che qualcosa mi sta accadendo heheheh)



dimenticavo.... Buona Pasqua.. per chi festeggia...
deirdre is offline  
Vecchio 20-04-2003, 20.55.05   #2
joker
Ospite abituale
 
L'avatar di joker
 
Data registrazione: 03-05-2002
Messaggi: 80
sesso

droga(poca)

ma soprattutto rock and roll

ooooooo yesssss
joker is offline  
Vecchio 22-04-2003, 02.22.35   #3
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
a deirdre

L'uomo è il ponte tra l'animale e il divino e la sua anima è tesa al
divino, ma il suo corpo lo riporta all'animale: da qui nasce la frustrazione.Le illusioni e le speranze sono le droghe più potenti che ci siano. Abbiamo bisogno di contatto perchè abbiamo un disperato bisogno di unirci all'esistenza, non sapendo dove cercare cerchiamo una relazione, che è la forma più bassa di amore. L'amore è l'inizio del divino ma senza la libertà è una grande frurstrazione, e non c'è niente che faccia più paura della
libertà.Scusa se sono andato troppo a fondo.
osho is offline  
Vecchio 22-04-2003, 11.54.57   #4
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
L'uomo è un animale e non c'è nulla di male

Sembra di sentir parlar Dante,va che non siamo nel 1300.Io ho sempre avuto una certa avversione verso i platonisti e idealisti.Vogliono deformare ciò che è l'uomo.Probabilmente in buona fede,ma non si può trasformare quelli che sono i punti cardine dell'umanità(gli istinti).Molti ci hanno tentato,provocando solo leggere variazioni per nulla sostanziali.Preferisco l'ottica di dd,rendersi conto che l'uomo ha dei bisogni e l'unico suo scopo è soddisfarli.La morale complica solo la vita.Con ciò non voglio dire che bisogna vivere come bestie,è positivo avere dei modelli di riferimento,ma questi devono essere,dal mio punto di vista, menno astratti e spirituali ed un po' di più coi piedi per terra.
sisrahtac is offline  
Vecchio 22-04-2003, 15.21.45   #5
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Re: a deirdre

Citazione:
Messaggio originale inviato da osho
L'uomo è il ponte tra l'animale e il divino e la sua anima è tesa al
divino, ma il suo corpo lo riporta all'animale: da qui nasce la frustrazione.Le illusioni e le speranze sono le droghe più potenti che ci siano. Abbiamo bisogno di contatto perchè abbiamo un disperato bisogno di unirci all'esistenza, non sapendo dove cercare cerchiamo una relazione, che è la forma più bassa di amore. L'amore è l'inizio del divino ma senza la libertà è una grande frurstrazione, e non c'è niente che faccia più paura della
libertà.Scusa se sono andato troppo a fondo.

tu parli di forma più bassa d'amore, secondo me questa ricerca è solo qualcosa di molto egoistico... mi spiego, abbiamo bisogno di sentire accanto qualcuno, di viverlo, percepirlo.... ma quando poi..nel tempo le cose cambiano, si modificano o si smussano... ci troviamo di nuovo punto e a capo... ora..che senso ha tutto questo?
Talvolta ti senti trascinato in un vortice che scompiglia tutti i tuoi progetti, i tuoi ideali ciò in cui credi....
Il bisogno di sentire che qualcuno ti ama, ti vuole...insomma, che per qualcuno sei importante... forse, dico forse... è solo puro egoismo....

L'amore libero non esiste... finiamola con queste sstorie da grandi predicatori..perchè se si parla di amore passionale, quello che ti porta a pensare ad una data persona tutto il giorno, a desiderarla ecc... non vi può essere libertà d'azione...a meno che questa non si limiti ad alcuni campi ben specifici...quando si sfora... allora le cose cambiano..accidenti se cambiano.....

L'uomo è schiavo di se stesso..anche quando dice che cosi non è.... ne sono convinta e più osservo attorno a me, più mi rendo conto d'avere ragione.
deirdre is offline  
Vecchio 22-04-2003, 15.33.58   #6
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Re: L'uomo è un animale e non c'è nulla di male

Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Sembra di sentir parlar Dante,va che non siamo nel 1300.Io ho sempre avuto una certa avversione verso i platonisti e idealisti.Vogliono deformare ciò che è l'uomo.Probabilmente in buona fede,ma non si può trasformare quelli che sono i punti cardine dell'umanità(gli istinti).Molti ci hanno tentato,provocando solo leggere variazioni per nulla sostanziali.Preferisco l'ottica di dd,rendersi conto che l'uomo ha dei bisogni e l'unico suo scopo è soddisfarli.La morale complica solo la vita.Con ciò non voglio dire che bisogna vivere come bestie,è positivo avere dei modelli di riferimento,ma questi devono essere,dal mio punto di vista, menno astratti e spirituali ed un po' di più coi piedi per terra.

Hai sempre i giudizi pronti a catalogare certi discorsi, beato te.
A me ci vuole più tempo per inquadrare le situazioni. Se vuoi vivere come un animale, la morale ti complica sicuramente la vita.
Gli istinti erano i punti cardine dell'umanità nella preistoria. L'unico
scopo dell'uomo sarebbe quello di soddisfare i bisogni? e quali?
i primari? e poi?ne creiamo altri secondari fino a quando?
osho is offline  
Vecchio 23-04-2003, 16.37.01   #7
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Beh,allora continua a sacrificare il tuo corpo in favore dell'anima...non mangiare,non bere,non fare sesso,non difenderti ne preoccupati della tua sopravvivenza(ho dimenticato quache istinto?).Quando ti troverai ad essere una larva voglio vedere cosa te ne fai della tua anima candida e del tuo amore platonico.Non si può essere puro spirito e chi ci tenta è destinato a fallire e ad essere perseguitato da inutii rimorsi(il senso del peccato).
L'uomo deve disilludersi e capire che la Felicità,l'Amore e tutti gli altri sentimenti con la maiuscola non sono di questo mondo in continua evoluzione e cambiamento.
sisrahtac is offline  
Vecchio 27-04-2003, 14.47.52   #8
Laurablu
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-01-2003
Messaggi: 84
Solo una piccola considerazione :
un tempo si comunicava per fare sesso ora, smentitemi pure, si fa sesso per comunicare, il sesso è la piu' importante forma di comunicazione tra due persone, negatela pure, ma sesso e cervello sono un mix esplosivo.
Laurablu is offline  
Vecchio 27-04-2003, 19.46.11   #9
Pixari
Ospite
 
Data registrazione: 10-02-2003
Messaggi: 14
Perdonatemi ma credo che i post di questo thread abbiamo un tono lievemente presuntuoso.
Viene considerata "animale" la realtà dell'uomo e un' "illusione" il suo legame con il "divino".

Mi permetto di ricordare a tutti, ed in particolare a me stesso, che nessuno possiede la "verità", di conseguenza ogni considerazione si basa esclusivamente su deduzioni e dubbie premesse.

Non intendo analizzare il discorso dal punto di vista religioso dato che avrebbe valore solo mediante l'accettazione di dogmi per via della fede, ma secondo la mia modesta opinione gli istinti e le pulsioni proprie dell'uomo devono necessariamente essere regolate da una morale in grado di filtrare l'operato dell'uomo.

Non penso sia intelligente paragonare l'uomo ad un animale, altrimenti non capisco come mai ci sia una differenza cosi evidente tra l'uomo e le altre razze viventi terrestri.

Siamo materia che si interroga sulla materia, cerchiamo continuamente le nostre origini e tentiamo di guardare sempre oltre l'orizzonte.
Possono tali caratteristiche essere considerate "animali"?

Personalmente preferisco credere di essere un ponte tra il divino e l'animale, di avere la possibilità di amare e di porre domande che probabilmente sono i doni più prezioni dell'universo.
Considero la morale come un'organizzazione di necessità ed istinti che tiene conto delle necessità e degli istinti di ciò che mi circonda.

Forse mi inganno, ma vivo meglio io o chi, consapevole della realtà, si comporta da animale?
Conosco la mia risposta, spero di poter intuire la vostra.

Pixari
Pixari is offline  
Vecchio 28-04-2003, 11.02.37   #10
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da Laurablu
Solo una piccola considerazione :
un tempo si comunicava per fare sesso ora, smentitemi pure, si fa sesso per comunicare, il sesso è la piu' importante forma di comunicazione tra due persone, negatela pure, ma sesso e cervello sono un mix esplosivo.
Sarò antico ma mi sembra che si fa sesso per procreare.
Ah... forse tu intendi sesso orale per comunicare, Beh è vero...
osho is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it