Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 23-07-2007, 18.01.15   #1
justinian
Avanti è la vita
 
Data registrazione: 06-04-2006
Messaggi: 129
Paola Borsellino e la mafia

Ormai è passato la ricorrenza della morte di questo grande giudice ucciso dalla mafia ormai più di 15 anni fa ma cmq credo che parlarne anche in ritardo sia sempre meglio che mai.

La mafia dopo 15 anni esiste ancora in quanto non si fa molto per combatterla anche perchè la prima arma contro la mafia è proprio parlarne sempre, ricordare costantemente che essa esiste ed è sempre un pericolo per questo paese. Invece mi accorgo che è sempre più un argomento dimenticato e ignorato.

Non dimentichiamolo mai

Ciao
justinian is offline  
Vecchio 24-07-2007, 12.57.14   #2
Aristippo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-10-2004
Messaggi: 365
Riferimento: Paola Borsellino e la mafia

Onore a Borsellino, Falcone e tutti gli uomini famosi e meno famosi che sono morti per combatterla o che ne sono state vittime.
Ma e dico ma. La mafia esiste ancora, ma giusto l'altro giorno facevo una riflessione che vorrei esprimervi per avere un Vs. giudizio.
Allora non si riesce a sconfiggere la Mafia perchè ancora troppo radicata.
ma io penso che sia quasi impossibile sconfiggerla dal momento in cui cresciamo in un modo che si rifa allo stile mafioso.
Esempio : Universitario, esame di chissà quale facoltà decide di studiare su i testi in Internet, viene rimandato o nemmeno ammesso all'esame perchè non ha comprato il libro redatto dal professore che sostiene l'esame.
Ora non è sempre così, ma non c'è nemmeno sempre la mafia ovunque, però se io già vedo che il primo Mafioso è il mio proff dell'università, non vedo cosa ci sia da stupirsi se vi sono i mafiosi che spadroneggiano quando già le istituzioni ne sono piene.
Voglio dire, l'esempi di prima può essere tranquillamente chiamato come caso di estorsione " legale " nel quale lo studente è obbligato a tacere e quindi fare l'omertoso per poter poi passare l'esame e ricevere la laurea.
Come posso io pensare ( e quello è un esempio dei milioni di esempi che abbiamo ) di poter sconfiggere la mafia se cresco con la stessa mentalità ?
Come posso vedere passarmi davanti alle poste quello che conosce quello ? Son favoritismi che hanno molto a che fare con lo stile mafioso eppure ci sono e vengono ignorati.
Io la soluzione a questi problemi la posso trovare applicando leggi più dure e militarizzando i punti nevralgici.
Cavolo, si sono scannati fino a ieri e si continueranno a scannare a Scampia. E cosa si fa per risolvere il problema ? solo tanti BLA BLA BLA. Perchè poi può essere anche che vengano arrestati ma se poi il giudice li rilascia che senso ha ? E poi ci si oppone a militarizzare le città perchè non è bello. Ma io se fossi una persona civile a Napoli li vorrei si i militari, l'importante è che mi facciano vivere bene e in sicurezza.
Non so riflessioni

Saluti.
Aristippo is offline  
Vecchio 24-07-2007, 23.21.32   #3
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Paola Borsellino e la mafia

Aristippo,
hai perfettamente ragione.

La Mafia è diventato un sistema, una piovra, un cancro in metastasi.

La mafia scomparirà quando ci sarà giustizia e libertà, quelle vere intendo.
In Italia si parla tanto ma la realtà è semplice: signorotti titolari di vita e di morte e di diritto allo sfruttamento dei servi della gleba.

Siamo moderni schiavi, non abbiamo catene visibili ma da quelle almeno si può tentare di liberarsi. Da quelle invisibili è davvero difficile.

Il potere economico, politico, mafioso è diventato un mostro famelico che si nutre delle prede che ha bendato e ammansito con la paura, la persuasione, la divisione, la religione, l'assuefazione, l'alienazione.

Non siamo liberi se il mostro ci chiede sempre più pesanti tributi.

Borsellino e Falcone credo sorridano da lassù nel vedere la stupidità umana.
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it