Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 03-08-2007, 19.45.34   #11
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Stato del "benessere"????

Citazione:
Originalmente inviato da damayantii
a mio parere viviamo sicuramente nel benessere. Ma credo che si tratti di un benessere "apparente".
Tutto ciò che abbiamo e facciamo ci procura il nostro benessere ma credo che sia solo "materiale" di cui riportarvi nutrirsi, vestirsi... ecc.
Tutto il benessere che accumoliamo riusciamo poi a tramutarlo in benessere spirituale? Siamo in grado di riconoscere che stiamo accumulando tanto benessere ma siamo sempre incavolati.. stressati.. preoccupati...affannati.. e certe volte tutto il nostro benessere non ci lascia neanche quasi respirare...

io continuo a respirare e cerco di godermi con tutta serenità che posso quello che il benessere mi porta


la penso come te e anch'io cerco di fare questo tipo di vita,anche se devo ammettere che non è semplice,visto che siamo circondati da persone che pensano solo alle cose materiali...
dany83 is offline  
Vecchio 03-08-2007, 19.45.58   #12
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Stato del "benessere"????

dany83
Citazione:
non ho chiesto di spiegarmi cosa significa stato del benessere, ho solamente chiesto se credete che davvero al giorno d'oggi viviamo nel benessere.
katerpillar

Allora mettiamola in questi termini: io vivo nel benessere e tu, da quello che ho capito, no.

Hai compreso che la tua domanda non ha nè capo e nè coda?

...Oggi viviamo nel benessere?... Come si può porre questa domanda in un mondo dove su sei miliardi di persone cinque miliardi soffrono la fame, la sete, la mancanza di medicine, di scuole, di ospedali, di infrastrutture e di dignità?

In un mondo dove ogni 57 secondi muore un bambino per fame o per motivi legati alla fame? dove vi sono paesi dove la vita media non supera i 35 anni e dove alle donne gli fanno cucire le parti intime?

Oggi viviamo nel benessere? A chi ti riferisci? Al condominio dove abiti, al tuo paese, città, agli italiani, agli europei o al mondo intero?

Per favore riformula la domanda in modo corretto; e poi, visto che lo sai, facci sapere cosa intendi per benessere, altrimenti è un correre appresso il vento, ed io ho poca voglia di correre: sto troppo bene così...Sara questo il benessere che intendi? Ciao e facci sapere.

PS. Se tu facessi il paragone tra la vita che conducono quei cinque miliardi di persone che non hanno nulla e le società occidentali, diresti che noi viviamo nel benessere??
katerpillar is offline  
Vecchio 04-08-2007, 09.31.07   #13
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Stato del "benessere"????

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
dany83
katerpillar

Allora mettiamola in questi termini: io vivo nel benessere e tu, da quello che ho capito, no.

Hai compreso che la tua domanda non ha nè capo e nè coda?

...Oggi viviamo nel benessere?... Come si può porre questa domanda in un mondo dove su sei miliardi di persone cinque miliardi soffrono la fame, la sete, la mancanza di medicine, di scuole, di ospedali, di infrastrutture e di dignità?

In un mondo dove ogni 57 secondi muore un bambino per fame o per motivi legati alla fame? dove vi sono paesi dove la vita media non supera i 35 anni e dove alle donne gli fanno cucire le parti intime?

Oggi viviamo nel benessere? A chi ti riferisci? Al condominio dove abiti, al tuo paese, città, agli italiani, agli europei o al mondo intero?

Per favore riformula la domanda in modo corretto; e poi, visto che lo sai, facci sapere cosa intendi per benessere, altrimenti è un correre appresso il vento, ed io ho poca voglia di correre: sto troppo bene così...Sara questo il benessere che intendi? Ciao e facci sapere.

PS. Se tu facessi il paragone tra la vita che conducono quei cinque miliardi di persone che non hanno nulla e le società occidentali, diresti che noi viviamo nel benessere??



non mi sembra che sia così difficile capire la mia domanda,visto che mi hanno risposto quasi tutti.vedo purtroppo che io e lei non ci capiamo mai anche se abbiamo più o meno lo stesso pensiero.Io sono daccordissimo con quello che dice lei,lo so che questo mondo fa schifo e ci sono tantissime persone che muoiono di fame ed è per questo che vi ho chiesto (in maniera retorica) se davvero viviamo nel benessere come sembrerebbe,visto che in italia ci sono molti miliardari che d'estate vanno in sardegna a fare a gara a chi ha il migliore yacht.Però nonostante l'apparente ricchezza mi sembra che anche i miliardari in quanto a benessere spirituale non se la passino molto bene...
dany83 is offline  
Vecchio 04-08-2007, 19.12.46   #14
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Stato del "benessere"????

dany83
Citazione:
Io sono daccordissimo con quello che dice lei, lo so che questo mondo fa schifo e ci sono tantissime persone che muoiono di fame ed è per questo che vi ho chiesto (in maniera retorica) se davvero viviamo nel benessere come sembrerebbe, visto che in italia ci sono molti miliardari che d'estate vanno in sardegna a fare a gara a chi ha il migliore yacht. Però nonostante l'apparente ricchezza mi sembra che anche i miliardari in quanto a benessere spirituale non se la passino molto bene...o son
katerèpllar

Non è che noi non c'intendiamo dany, ma considera che chi deve rispondere ha bisogno di domande più precise, altrimenti entriamo nel pallone tutti quanti.
Per il fatto che altri t'abbiano risposto, con riguardo alla precisione della domanda, questo non ti ha impedito di specificare che sei daccordo con me sulla condizione inumana degli abitanti di questo pianeta e che, a tale motivo, la tua domanda veniva posta in maniera retorica.

Per quanto concerne i miliardari della costa smeralda, la risposta te la sei data da solo, anche se, non conoscendoli, non saprei come sono messi sotto un profilo spirituale: ma con il tipo di religone commerciale che abbiamo nessuno puo affermare che non gli venga venduto anche un pezzo di paradiso.

Non ci scordiamo che il protestantesimo è nato proprio dietro la vergogna delle indulgenze, oltre che per altri motivi. In ogni modo, di una cosa sono certo, che questo stato di cose prima o poi dovrà terminare, perché tutto nell'universo ha un limite, oltre il quale la divisione dei beni sarà inevitabile, perché altrimenti non vi sarà più giustizia è solidarietà per nessuno: né per i ricchi né per i poveri.

Sarà in quel momento che i ricchi e i poveri lo saranno di meno?
katerpillar is offline  
Vecchio 05-08-2007, 20.35.57   #15
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Stato del "benessere"????

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
dany83
katerèpllar

Non è che noi non c'intendiamo dany, ma considera che chi deve rispondere ha bisogno di domande più precise, altrimenti entriamo nel pallone tutti quanti.
Per il fatto che altri t'abbiano risposto, con riguardo alla precisione della domanda, questo non ti ha impedito di specificare che sei daccordo con me sulla condizione inumana degli abitanti di questo pianeta e che, a tale motivo, la tua domanda veniva posta in maniera retorica.

Per quanto concerne i miliardari della costa smeralda, la risposta te la sei data da solo, anche se, non conoscendoli, non saprei come sono messi sotto un profilo spirituale: ma con il tipo di religone commerciale che abbiamo nessuno puo affermare che non gli venga venduto anche un pezzo di paradiso.

Non ci scordiamo che il protestantesimo è nato proprio dietro la vergogna delle indulgenze, oltre che per altri motivi. In ogni modo, di una cosa sono certo, che questo stato di cose prima o poi dovrà terminare, perché tutto nell'universo ha un limite, oltre il quale la divisione dei beni sarà inevitabile, perché altrimenti non vi sarà più giustizia è solidarietà per nessuno: né per i ricchi né per i poveri.

Sarà in quel momento che i ricchi e i poveri lo saranno di meno?


So bene che certi argomenti non sono facili e che bisogna essere il più chiari possibile per far capire agli altri quello che si vuole dire.Io avendo fatto ragioneria non sono certo un maestro come molti di voi nello scrivere e nel parlare,quindi mi scuso se a volte non faccio capire bene quello che voglio esprimere.Comunque sono contento che alla fine ci siamo capiti.
Detto questo sono daccordo con quello che dice,anch'io credo che prima o poi questa situazione dovrà terminare.Quello che mi spaventa e che a volte mi rende un po triste è che vedo sempre più spesso ragazzi della mia età e anche più giovani che per colpa di questa società non vedono un grande futuro davanti a se e che per sfogarsi di questa situazione ricorrono a droghe o alcool credendo di risolvere tutto.E' molto triste...
dany83 is offline  
Vecchio 06-08-2007, 08.25.56   #16
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Stato del "benessere"????


Citazione:
Detto questo sono daccordo con quello che dice, anch'io credo che prima o poi questa situazione dovrà terminare.Quello che mi spaventa e che a volte mi rende un po triste è che vedo sempre più spesso ragazzi della mia età e anche più giovani, che per colpa di questa società non vedono un grande futuro davanti a se e che per sfogarsi di questa situazione ricorrono a droghe o alcool credendo di risolvere tutto. E' molto triste...
katerpillar

Per me che sono datato, è altrettanto triste che un giovane come te debba soffrire per la sofferenza degli altri, ma fino a quando non si applicherà il valore primario che appartiene a tutta l'umanità: la giustizia, saremmo costretti a vedere il Bilionair pieno di miliardari che si gongolano, e il resto del mondo pieno di ragazzi che si drogano.

Ma mentre i primi si drogano per provare altre emozioni, perché il loro cervello appiattito non ne sa trovare altre, i secondi lo fanno per disperazione, perché la società non gli riserva nulla se non quello spazio chiamato girone infernale.
katerpillar is offline  
Vecchio 06-08-2007, 15.44.10   #17
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Stato del "benessere"????

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
katerpillar

Per me che sono datato, è altrettanto triste che un giovane come te debba soffrire per la sofferenza degli altri, ma fino a quando non si applicherà il valore primario che appartiene a tutta l'umanità: la giustizia, saremmo costretti a vedere il Bilionair pieno di miliardari che si gongolano, e il resto del mondo pieno di ragazzi che si drogano.

Ma mentre i primi si drogano per provare altre emozioni, perché il loro cervello appiattito non ne sa trovare altre, i secondi lo fanno per disperazione, perché la società non gli riserva nulla se non quello spazio chiamato girone infernale.


Beh,come si fa a non provare un po di tristezza osservando quello che succede?Un po di tempo fa guardavo un programma alla tv dove si affrontava il tema del disagio e alcuni esperti dicevano che un periodo di disagio come quello che stiamo vivendo adesso non c'era mai stato prima.Sono cose che fanno riflettere...
dany83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it