Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 02-11-2007, 16.02.29   #1
Vito87
Ospite
 
L'avatar di Vito87
 
Data registrazione: 29-10-2007
Messaggi: 39
Per eliminare il vizio del fumo...

E' da anni che si sente parlare di legge contro il fumo, in alcuni paesi esteri hanno anche normative più severe delle nostre. Giusto ieri sera, alle "Iene" hanno fatto vedere che nei locali, dove prima c'era una percentuale di micro sostanze dannose, adesso che non vi si può più fumare dentro, si sono abbassate fino all'8o%!
Per la "piaga" del fumo, ci sono centri di "recupero" dove potersi disintossicare, che però prevedono una spesa abbastanza sostanziosa non sempre sostenibile da tutti. Inoltre, chi fuma, sicuramente oltre che per vizio gli piace pure, quindi non credo che vada a spendere soldi su una cosa che gli toglierebbe un piacere (che assurdità e giro di parole ). In tutti i casi, chi con la buona volontà, chi con questi aiuti, se veramente lo vuole però , riesce a smettere di fumare. Io però, mi chiedevo un'altra cosa. Siccome lo Stato, dovrebbe provvedere alla salute del cittadino (per salute intendo che deve provvedere affinchè viva una vita senza seri e gravi problemi), potrebbe essere un'idea quella di togliere l'assistenza sanitaria a chi fuma?
Presupponendo che possa esserci un "test del fumo" che verifica se tu sei fumatore, o che possa verificare che anche a distanza di tempo sei un fumatore o che lo sei stato, secondo voi, potrebbe essere una buona idea?

Aspettando vostre risposte, vi consiglio, se volete smettere, di fare come hanno fatto i miei genitori prima della mia nascita, per sopperire alla voglia di sigaretta mangiavano mele su mele, non sono ingrassati e adesso stanno benissimo

P.S.: so che lo Stato non proporrebbe mai una cosa del genere visto il conflitto di interessi che c'è nella vendita delle sigarette da parte del monopolio di Stato ( $ ). Inoltre, io non capisco il motivo di fumare, cioè, FUMARE NON HA SENSO e non cercate scuse, quindi se potessi constringerei tutti a non fumare ..., da ciò capite che non ho mai fumato e mai lo farò
Ah si, SMETTETE DI FUMARE, IL FUMO UCCIDE
Vito87 is offline  
Vecchio 02-11-2007, 18.01.07   #2
Profano
Ospite
 
Data registrazione: 02-11-2007
Messaggi: 5
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Magari potremmo legalizzare l'eutanasia e vendere kit per il suicidio in farmacia? NO? Scusa il sarcascmo costruttivo, la privazione dell'assistenza sanitaria ad un fumatore mi sembra esagerato, perchè non rendere illegale la sigaretta direttamente? perchè lo stato permette la vendita e specula su qualcosa che uccide?
C'è una sezione per presentarsi??
Profano is offline  
Vecchio 02-11-2007, 19.33.37   #3
Vito87
Ospite
 
L'avatar di Vito87
 
Data registrazione: 29-10-2007
Messaggi: 39
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Rendere illegale qualcosa è mai servito a niente?, guarda l'alcool in America, la cannabis oggi da noi..., quello che vorrei fare io è togliere uno dei più brutti vizi che l'uomo, essendo stupido, ha preso da secoli!..., non succede nulla se ti tolgo il fumo, anzi , pensateci seriamente, se lo Stato, togliesse a chi fuma, l'assistenza sanitaria gratuita (alcune volte) ma facesse pagare ogni singola visita.
Il fatto che lo Stato guadagni su una cosa non propriamente giusta, beh, mi sembra ovvia la risposta, non gli interesse niente del cittadino, sotto questo punto di vista e poi perchè porta molti soldi nelle tasche dello stesso ..., e poi con la tua domanda sembri dire che il fumo non uccide, dai, non diciamo fesserie ...
Vito87 is offline  
Vecchio 02-11-2007, 20.17.26   #4
Pantera Rosa
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 08-03-2006
Messaggi: 290
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Per eliminare il vizio del fumo...?

Semplice...basta non iniziare a fumare ...

oppure, per chi fumasse e gli venisse in mente la buona di smettere, non deve far altro che prendere il pacchettino velenoso (o pane quotidiano per i fumatori ) e buttarlo nella spazzatura !

Nulla di trascendentale
Pantera Rosa is offline  
Vecchio 02-11-2007, 21.13.53   #5
DaphneArgent
Ospite
 
L'avatar di DaphneArgent
 
Data registrazione: 31-10-2007
Messaggi: 27
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Il fumo uccide come qualsiasi eccesso. è ovvio che fumare una sigaretta all'anno non ti toglierà qualche anno di vita, ma ciò non toglie che sia una cosa dannosissima al corpo umano.
La proposta dell'assistenza sanitaria mi intriga molto.. ed essendo che io aborro il fumo sarei più che d'accordo 8D

Comunque rendere la sigaretta illegale non avrebbe il benchè minimo senso. al di là che scoppierebbe la guerra civile, questo non basterebbe a fermare la gente, e diventerebbe immediatamente merce da vendere sottobanco come la droga e tutto il resto, quindi a mio parere più che una cosa giusta faremmo una cosa sbagliatissima, perchè incrementerebbe l'azione criminale.

Parlo da favorevole alla legalizzazione delle droghe leggere.. meglio che il danno sia tutelato piuttosto che lasciato a sè.

Ritornando proprio alla tua domanda... io non credo ci sia modo di eliminare il vizio del fumo, se non con la propria volontà di smettere. certo, lo Stato potrebbe promuovere tantissime campagne di sensibilizzazione in merito, pubblicità progresso ecc, per instillare proprio nella cultura del paese il danno del fumo, ma più di questo temo non si possa fare altro!
DaphneArgent is offline  
Vecchio 03-11-2007, 08.52.34   #6
Vito87
Ospite
 
L'avatar di Vito87
 
Data registrazione: 29-10-2007
Messaggi: 39
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Da non fumatore e da persona che ritiene il fumo una delle cose più stupide, beh, se potessi la attuerei una cosa così ...

Sempre sulla stessa scia, mi era venuto in mente, di togliere l'assistenza sanitaria a chi è obeso!..., toglierla però per chi è obeso perchè è un m...le a tavola , logicamente chi ha disfunzioni o comunque problemi che lo portano all'obesità nè è esente. Lavorando in piscina come istruttore, vedo molti, troppi bambini che già all'età di 5-6 anni sono dei veri e propri barilotti, è una cosa che mi da altamente fastidio, specialmente quando vedo che poi le mamme gli danno pastine e altro dopo aver fatto piscina!..., mah, se devi farlo mangiare aspetta l'ora di cena e lì mangierà il giusto, oppure dagli un frutto o altro, ma non pastine o patatine
Ah si, per la questione dell'obesità non date risposte lunghe, sennò poi chiudono tutto
Vito87 is offline  
Vecchio 03-11-2007, 09.19.13   #7
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

DaphneArgent
Citazione:
Ritornando proprio alla tua domanda... io non credo ci sia modo di eliminare il vizio del fumo, se non con la propria volontà di smettere.
katerpillar

Al tempo che entrò in vigore la legge, se ne parlò abbondantemente su questo forum, ma data l'importanza dell'argomento non è affatto male ritornarci sopra.
Stando alle statistiche a cui vi rimando, visitando:

http://www.istat.it/salastampa/comun...calendario/200

in quaranta anni i fumatori sono calati del 40%, sopratutto tra gli uomini, mentre le donne sono rimaste invariate, con un aumento dei giovani.

Pur essendo stato un fumatore incallito, fino a venticinque anni fà, anch'io all'epoca avevo suggerito di togliere l'assistenza sanitaria ai fumatori, ma oggi mi rendo conto dell'assurdità del suggerimento.
All'epoca dell'entrata in vigore della legge, specialmente noi salutisti, eravamo tutti infervorati per dar battaglia al fumo, poi, con il tempo, mi sono detto che tutto sommato, l'uomo e la donna non erano nati con il tabacco in bocca.

Per cui se è stata la società che gli aveva trasmesso il vizio, che fosse la società ad accollarsene le spese di mantenimento sanitario, che è elevatissimo, sia sotto il profilo di vite umane sia di quello economico, come riportato da:

http://www.istat.it/sanita/salute/.

Per chi è interessato, posso riportare la mia esperienza di fumatore pentito (ma non tanto), poiché il vizio se ne andato: non per merito mio ma per merito della casualità in quel giorno che sono andato in piscina, con il dosatore di cloro che si era guastato, per cui il contenuto di cloro depositato nell'acqua era maggiore del solito.

Dopo una ventina di minuti che nuotavo sotto e sopra l'acqua, per farmi allargare i polmoni, sono uscito sedendomi sul mio sdraio, accendendomi l'ennesima sigaretta. Non feci in tempo ad aspirare la prima boccata di fumo e farla uscire dal naso, che a momenti mi strozzo.

Credendo che fosse quella sigaretta che avesse qualcosa di strano, la gettai e ne accesi un'altra, ottenendo lo stesso risultato, anche con tutte le altre che accesi; non voledomi capacitare di quanto mi stava accadendo, vado al bar interno del centro sportivo, dove avevo comprato il pacchetto, facendo presente al tabaccaio il fatto curioso.

E' stato sempre per curiosità lo stesso ne accende una, fumandosela, invece, tranquillamente. Provo io a riaccenderne un'altra, ma per me accaddeva sempre la stessa cosa: il fumo mi dava maledettamente fastidio

La sera, mentre ero a cena, nello stesso centro, racconto l'episodio al proprietario, mio amico. Lui relazionò subito il fatto con la rottura del dosatore di cloro, perchè, probabilmente, affermò che l'alta concentrazione di cloro mi aveva ripulito tutto il setto nasale, riportandolo a vergine dal catrame che vi era depositato, per cui sentivo il sapore disgustoso del fumo come quando lo fà per la prima volta.

Raccontando l'episodio ad alcuni amici, uno ha smesso di fumare mettendo del cloro nella vasca da bagno ed immergendosi fino a far entrare l'acqua nel naso, e l'altro, per chi ci riesce, bagnandosi l'interno del naso con una soluzione di acqua e cloro, tramite un cottonfioc.

Naturalmente queste cose vano fatte con il buo senso, aggiungendo pochissimo cloro nella vasca da bagno (mezzo bicchiere in duecento litri, tanto porta una vasca da bagno normale), oppure un cucchiaino da caffe in una bacinella da tre litri, agendo e pulendo delicatamente con cottonfioc.
Provare per credere.

PS. Il quantitativo di cloro in più che era andato nella piscina era del tutto approssimativo e nessuno lo conosceva, ma per fare quello suggerito si può andare per piccoli tentati, vorrà dire che l'effetto non sarà immediato come è accaduto a me, ma sarà sicuramente vincente.

Piccolo promemoria: quando proverete schifo per il fumo della sigaretta, dopo dovrà subentrare la vostra volontà per smettere, altrimenti a forza di riprovarci sporcherete di nuovo di catrame i condotti del naso, vanificando questa meravigliosa scoperta casuale, come casuale è stata quella della Pennicilina.
katerpillar is offline  
Vecchio 03-11-2007, 11.38.28   #8
aile
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-04-2007
Messaggi: 169
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Ah..a quanto pare sono la prima fumatrice che risponde..

Premessa:chi fuma lo fa per piacere.Nonostante questo,sa benissimo che fa male.
Chi fuma ed è civile,cerca di fumare solo quando non dà fastidio ad altri.
Chi fuma e vuole davvero smettere,la maggior parte delle volte è in grado di smettere da solo.Il problema è che non vogliamo smettere!!

Non so,immagino che sarebbe stato meglio se non avessi mai iniziato.Ma adesso che fumo,e quando tutti mi dicono "fa male,devi smettere,..."
cosa posso rispondere?

So che non è un'argomentazione valida per i non fumatori,ma io la scrivo semplicemente perchè è quello che penso:
ok,sarà sbagliato e mi uccide,ma...nessuno di voi ha un vizio sbagliato?nessuno di voi ha un'accidenti di debolezza?Può essere che il fumo si a la causa di tutti i mali dell'umanità?può essere che il fumo sia il motivo per cui la sanità pubblica non funziona??Siete proprio sicuri che sia così semplice collegare una malattia al fumo?sempre?

Premesso che con l'aumento pressoche trimestrale del prezzo delle sigarette, le tasse che paghiamo...un aiutino alla sanità pubblica pure lo daranno.
Mi vien volgia di fare un conto di quanto sborsiamo all'anno,mi riprometto di farlo.

QUindi le mie motivazioni sono queste,per il no:
-il fumo fa male,non c'è dubbio.Il vostro ragionamento è:se lo sai perchè non smetti?sei stupido?la mia risposta è :allora dovremmo negare l'assistenza sanitaria pure a tutti gli altri stupidi

-il fumo fa male non c'è dubbio.Ma quanto fa bene rimpinzarsi di cibi grassi,elaborati,fritti,merend ine preconfezionate,cibi da fast food?Credete che le arterie si otturino solo a causa del fumo?Allora dovremmo negare l'assistenza anche a chi non mantiene i valori della analisi del sangue entro i limiti,e a chi non si alimenta per bene.

-il fumo fa male,non c'è dubbio.Essendo legale,possiamo fumare liberamente e dove ci pare(purchè sia permesso)e quindi ci vedete.Tutto quello che non vedete?Tutti quelli che fanno altre cose?Pericolose?Non parlo solo di droghe,parlo di qualsiasi comportamento a rischio (sessuale...non dovremmo dare l'assistenza sanitaria a chi va con le prostitute) (sociale,,non dovremmo dare assistenza sanitaria a chi supera i limiti di velocità e ha un incidente)
(in famiglia...non dovremmo dare assistenza psicologica a chi ha sfasciato con la propria mani la propria famiglia..) (medico..non dare assistenza sanitaria a chi prende molte medicine senza consiglio del medico)

_insomma lo so,che è sbagliato,ma se ve la dovete prendere coi comportamenti stupidi,cercate di prendervela con tutti i comportamenti stupidi.

-alla fine,chi è che avrebbe diritto all'assistenza sanitaria?Chi è senza peccato scagli la prima pietra!!!
aile is offline  
Vecchio 03-11-2007, 12.28.08   #9
Profano
Ospite
 
Data registrazione: 02-11-2007
Messaggi: 5
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Citazione:
Originalmente inviato da Vito87
e poi con la tua domanda sembri dire che il fumo non uccide, dai, non diciamo fesserie ...

Mmmm è la domanda o l'interpretazione? Cmq è vero, rendere illegale non serve a niente, darebbe effettivamente solo più potere ad un commercio parallelo illegale... (es mafia)...

Profano is offline  
Vecchio 03-11-2007, 14.39.33   #10
S.B.
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-04-2006
Messaggi: 486
Riferimento: Per eliminare il vizio del fumo...

Citazione:
insomma lo so,che è sbagliato,ma se ve la dovete prendere coi comportamenti stupidi,cercate di prendervela con tutti i comportamenti stupidi.

-alla fine,chi è che avrebbe diritto all'assistenza sanitaria?Chi è senza peccato scagli la prima pietra!!!

aile ha riassunto molto bene come la penso.

Da liberale puro sangue legalizzerei anche eroina, cocaina, md, lsd, insomma, tutto. Se non sostengo tal tesi attivamente è solo per un senso pratico che mi suggerisce i danni immediati, al di là della correttezza teorica, che una cosa del genere provocherebbe, insomma un'etica della responsabilità à la Weber.
S.B. is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it