Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 02-02-2008, 04.55.48   #1
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
le api stanno morendo

ne avete sentito parlare di questo inquietante fenomeno?!

..e proprio Albert Einstein in proposito disse: “Se le api dovessero scomparire dalla faccia della terra, gli esseri umani avrebbero solamente quattro anni di vita. Niente più api, niente più impollinazione, niente più piante, niente più animali, niente più uomo”.







http://straker-61.blogspot.com/2007/...te-le-api.html
acquario69 is offline  
Vecchio 02-02-2008, 16.40.37   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: le api stanno morendo

L'ho sentito ed il mio cuore ha tremato.

Non è Dio a distruggerci ma siamo noi stessi, con le nostre stesse mani.

Eppure la maggior parte degli esseri umani è dotata di intelligenza, anche minima, è dotata di un cuore anche se in fase di congelamento, di ragione anche se in fase di atrofizzazione.

Abbiamo tutto il necessario per andare avanti, per evolgerci, per migliorare la nostra esistenza, per imparare ma abbiamo buttato tutto per strada come la spazzatura dei napoletani.

Cerco di capire di comprendere le ragioni di questo sfacelo ma non ci riesco.

Va bene che lo stesso Einstein disse che la stupidità è infinita più dell'universo di cui non aveva certezza.

A chi giova la distruzione del genere umano? probabilmente all'intero Pianeta Terra. Distrutto il virus uomo potrà riprendersi e continuare a ospitare la vita.

L'umanità ha perso totalmente il senso della propria esistenza, il senso delle proprie azioni. Ha smarrito o si è lasciata depredare del timone che le permetteva di rendersi conto di quel che faceva.

Gesù fu messo in croce da ....."non sanno quel che fanno" e Gesù morì, allo stesso modo noi ci stiamo uccidendo.

Il vero dramma è per chi si è risvegliato, per chi è divenuto consapevole di quel che sta accadendo. Per gli altri non esiste pericolo o non tocca la corda della sopravvivenza nè personale nè collettiva.

Alcuni si sentono stretti da orribili ingranaggi e non sanno come venirne fuori, altri pensano .... "tanto Dio ci toglierà le castagne dal fuoco" ....Altri... "e chi se ne frega? tanto io non ci sarò più!

Se le scellerate religioni avessero già da tempo cominciato a dire ai propri seguaci: guardate che Dio ci ha permesso di vivere qui come ospiti, questo Pianeta non è del tutto nostro. Stiamo attenti. Non moltiplichiamoci a dismisura, rispettiamo l'ambiente in cui viviamo, rispettiamo noi stessi e gli altri. Impariamo a comprendere cosa vuol dire amore.

Ora non saremmo sull'orlo dell'autodistruzione. E mentre il papa inveisce contro i gay, contro l'aborto, contro i contraccettivi, contro questo e quello intanto i credenti, non credenti, atei, diseredati, ereditieri, ladri, ladroni, santi e potenti si lasciano depredare del loro cervello e vanno incontro alla morte felici e contenti.

Qualche giorno fa, splendida e tersa giornata di sole all'improvviso un vento sempre più forte ha attraversato l'aria cristallina. Nella mia vita, in questo territorio non avevo mai sentito e visto (attraverso quello che spazzava via) un vento così terribile.

Occorre una nuova religione, una religione univerale: la religione della vita e del buon senso.
Mary is offline  
Vecchio 06-02-2008, 11.34.06   #3
katerpillar
Ogni tanto siate gentili.
 
L'avatar di katerpillar
 
Data registrazione: 14-03-2007
Messaggi: 665
Riferimento: le api stanno morendo

Aquario69
Citazione:
ne avete sentito parlare di questo inquietante fenomeno?!

..e proprio Albert Einstein in proposito disse: “Se le api dovessero scomparire dalla faccia della terra, gli esseri umani avrebbero solamente quattro anni di vita. Niente più api, niente più impollinazione, niente più piante, niente più animali, niente più uomo”.
Mary
Citazione:
Se le scellerate religioni avessero già da tempo cominciato a dire ai propri seguaci: guardate che Dio ci ha permesso di vivere qui come ospiti, questo Pianeta non è del tutto nostro. Stiamo attenti. Non moltiplichiamoci a dismisura, rispettiamo l'ambiente in cui viviamo, rispettiamo noi stessi e gli altri. Impariamo a comprendere cosa vuol dire amore.
katerpillar

Le religioni hannno altro da fare, mentre Gesù lo promise: "Rovinerò coloro che rovineranno la Terra".

In ogni modo l'uomo potrebbe scomparire anche a causa di altri fattori, come per esempio la fine dei Funghi microscopici e macroscopici. Infatti i funghi, quando vanno in putrefazione, ospitano un batterio chiamato fagocitario, molto comune anche nelle acque di scarico dei depuratori delle fognature. Questo batterio è ghiotto di fibbra delle foglie secche, andando a creare dei veri e propri buchi sul manto del bosco. Se sparissero i funghi, in 10 anni lo strato di foglie sarebbe tale da formare un manto impenetrabbile per l'acqua, e il bosco si ridurrebbe ad una landa deserta.

In ogni modo da quando è comparsa la vita sulla terra sono scomparse milioni di piante e di animali, ma non mi sembra così facile che scopaia l'uomo, per tali motivi; vorrà dire che: oltre agli ermellini e alle lontre per fare le pellicce, ci metteremo ad allevare anche le api.

Per tutto il resto Mery, sfondi una porta aperta, ma non ti preccupare anche per questo, che di probblemi ne abbiamo già tanti.

Saluti.
Giancarlo.
katerpillar is offline  
Vecchio 06-02-2008, 12.58.46   #4
piccolo_lupo
Ospite
 
Data registrazione: 26-01-2008
Messaggi: 27
Riferimento: le api stanno morendo

Questa storia delle api nn la sapevo....miiiiiiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii iiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Adoro le api, ma loro nn adorano me, visto che ogni ape che gira mi pizzica...ora tratterò meglio ogni ape che trovo in giro!
piccolo_lupo is offline  
Vecchio 06-02-2008, 21.09.56   #5
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: le api stanno morendo

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
[.....In ogni modo l'uomo potrebbe scomparire anche a causa di altri fattori, come per esempio la fine dei Funghi microscopici e macroscopici. Infatti i funghi, quando vanno in putrefazione, ospitano un batterio chiamato fagocitario, molto comune anche nelle acque di scarico dei depuratori delle fognature. Questo batterio è ghiotto di fibbra delle foglie secche, andando a creare dei veri e propri buchi sul manto del bosco. Se sparissero i funghi, in 10 anni lo strato di foglie sarebbe tale da formare un manto impenetrabbile per l'acqua, e il bosco si ridurrebbe ad una landa deserta.
....Giancarlo.

Certo che potrebbe scomparire per un milione di ragioni ma le api, così piccole e operose, sembra siano un anello importante nella nostra alimentazione.

A volte penso che come un cancro aggredisce un corpo e solo con la morte del corpo stesso muore esso stesso, così temo che il cancro uomo morirà solo quando avrà distrutto l'intero corpo-pianeta.
La similitudine è evidente. La cellula cancerogena prima mite collaboratrice del corpo a cui appartiene ad un tratto perde di vista il proprio scopo e decide di non seguire più la strada dell'amore, cambia vita diventa uno spudorato dittatore intollerante e dispotico che invade, uccide, stermina.
Così l'umanità, oggi, ha smarrito il senso della propria vita, del proprio essere.

Le api lavorano come se fossero un solo corpo e sono belle ad osservarle.

Riusciremo a salvarle? e in quello sforzo salvare noi stessi?

A volte penso che è in ciascuno di noi la chiave che aprirà le porte alla vita.

E' nel singolo individuo che sta germogliando il futuro, non dimentichiamolo mai.
Anche se all'apparenza possiamo sembrare impotenti possediamo un potere spirituale e mentale che può ancora sconfiggere il male che avanza.
Mary is offline  
Vecchio 17-02-2008, 13.48.18   #6
ilcantodelgrillo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-10-2005
Messaggi: 54
Riferimento: le api stanno morendo

Anche gli uomini stanno morendo.
La vita non dedicata più alla procreazione, ma al piacere stimolato dalla chimica solo per fagocitare l'oggetto degli istinti inferiori ha trasformato questa società in sterili fantocci.
ilcantodelgrillo is offline  
Vecchio 17-02-2008, 15.23.18   #7
sileno
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-07-2007
Messaggi: 128
Riferimento: le api stanno morendo

Citazione:
Originalmente inviato da katerpillar
In ogni modo da quando è comparsa la vita sulla terra sono scomparse milioni di piante e di animali, ma non mi sembra così facile che scopaia l'uomo, per tali motivi; vorrà dire che: oltre agli ermellini e alle lontre per fare le pellicce, ci metteremo ad allevare anche le api.

pure se le allevi le api continueranno a morire lo stesso, a meno che non ci mettiamo ad allevare le api in serre immense a tenuta stagna....le api hanno bisogno per il loro ciclo vitale delle piante, quindi dovrai allevare le api rispettando la loro necessità vitale di vivere all'aperto, in un'areale abbastanza vasto con alberi soprattutto dai cui fiori loro ricavano il nettare....le api muoiono perchè sono insetti particolarmente sensibili agli sconvolgimenti climatici e all'inquinamento, quello chimico ma soprattutto quello elettromagnetico...se le emissioni inquinanti continuano ad incrementare tra 20 anni magari scompariranno le api, tra 40 qualche altra forma di vita e così via....penso che se l'uomo e gli Stati di tutti i Paesi non comincino al più presto ad adottare politiche tese ad una più attenta e rispettosa conservazione e protezione dell'ambiente, metterebbe a serio rischio la felice sopravvivenza sulla Terra della nostra specie...sarebbe molto lunga la nostra possibilità di sopravvivenza su questo globo, saremmo destinati a rimanerci per almeno altri 5 miliardi di anni....credi che se continuano gli scempi ambientali e la logica di sfruttamento barbaro delle risorse e il trattamento indegno e irrispettoso che riserviamo all'ambiente e le guerre sempre più cruente e disastrose, fatte con armi ormai in grado di distruggere migliaia di vite umane in un colpo ..... credi che dopo averla tirata alla lunga con tutto questo potremo sperare ancora di rimanere sulla Terra fino alla fine naturale tra 5 miliardi di anni ? Sono tra l'altro consapevole che la razza umana potrebbe perire naturalmente anche prima dei canonici 5 miliardi di anni ( dovesse caderci addosso un megaasteroide ) ma cos'è meglio? morire naturalmente o suicidarsi?
sileno is offline  
Vecchio 18-02-2008, 16.50.48   #8
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: le api stanno morendo

Citazione:
Originalmente inviato da ilcantodelgrillo
Anche gli uomini stanno morendo.
La vita non dedicata più alla procreazione, ma al piacere stimolato dalla chimica solo per fagocitare l'oggetto degli istinti inferiori ha trasformato questa società in sterili fantocci.

Se per procreazione intendi la creatività, l'evoluzione, la coltivazione delle arti, dello spirito, della conoscenza. Condivido pienamente.

Se intendi un puro riprodursi allora non posso convenire. E' proprio la procreazione dissennata uno dei fattori che sta portando il pianeta alla distruzione.

Mettere al mondo figli come fanno gli animali non ha niente di vitale.
Ci sono piccoli animaletti poco più grandi di un topo che si riproducono senza controllo ma quando hanno raggiunto un numero critico si gettano in massa in mare ristabilendo così il giusto equilbrio nell'ambiente che li ospita.

Gli sterili fantocci che stanno distruggendo il pianeta, api comprese, farfalle, lucciole, grilli, volpi, ricci, orsi ..... non sono quelli che non procreano ma quelli che non sanno più di essere ospiti su questo Pianeta.

Le api sono creature meravigliose, 40 anni fa le campagne ne erano piene. Era una esplosione di vita. Io ho avuto la immensa fortuna di viverci per alcuni anni, i primi della mia infanzia. Cosa più bella credo non possa esserci.

Se l'uomo avesse avuto il buon senso di utilizzare saggiamente le macchine create per affrancarlo dalla fatica del duro lavoro e le scoperte scientifiche che permettono di godere del reciproco piacere sessuale senza mettere al mondo una marea di figli, e utilizzare il tempo restante per l'arte, la cultura, la spiritualità, la meditazione, il vero e sano piacere. Ora le api volerebbero felici di fiore in fiore sotto lo sguardo amorevole di uomini liberi.

Gli istinti inferiori non sono unicamente quelli sessuali ma la bramosia del possesso, l'avidità, la stupidità ecc.

Oggi mangiamo senza sfamarci, beviamo senza dissetarci, godiamo senza godere. Ingurgitiamo tutto quello che può intossicarci per non vedere quel che stiamo facendo.

In un altro post facevo l'esempio di un ubriaco che si mette al volante della sua auto e uccide gente inerme e indifesa. L'essersi ubriacato non lo libera dalla responsabilità di aver ucciso.
Così oggi l'umanità ubriaca del proprio lato oscuro uccide credendo di poter essere assolta, di potersi giustificare.
Senza più alcun barlume di coscienza uccide tutto e tutti. Avvelena l'aria, la terra, le acque e persino il proprio cuore, la propria anima.

Cuori aridi e menti soggiogate da altre menti, e Dio non può aiutarci se non chiediamo di essere aiutati.
Dio ci abbandona se noi vogliamo essere abbandonati.

Le religioni non salvano, a volte credo siano al servizio del lato oscuro e non della luce.
Mary is offline  
Vecchio 18-02-2008, 19.07.25   #9
veraluce
Ospite abituale
 
L'avatar di veraluce
 
Data registrazione: 16-08-2007
Messaggi: 603
Riferimento: le api stanno morendo

Quando cammino in riva al mare, spesso mi ritrovo a raccogliere delle apine che cercano di uscire dall'acqua (penso io)... restano intorpidite sul bagnasciuga, così quando le vedo le prendo con un bastoncino e le porto su qualche fiore che si trova nelle vicinanze con la speranza che si riprendano dopo aver asciugato le ali... sono talmente tante alcune volte, chissà perché sono attratte dall'acqua del mare? Alcuni dicono che è il riflesso del sole sull'acqua che le attira...

Povere apine... a me dispiace più per loro che devono sopportare lo sfruttamento e le catastrofizzazioni causate dagli esseri umani, piuttosto che per noi esseri umani stessi che siamo i veri artefici della rottura dell'equilibrio di tutto l'eco-sistema... anzi trovo quasi ingiusto che siano altri esseri viventi a dover perire prima di noi per nostre negligenze...

Dovremmo impegnarci veramente per migliorare un pò questo mondo, al momento è l'unico che abbiamo a disposizione... e facciamo sempre finta che non stia succedendo niente... cosa può fare una singola persona ad esempio?

Io cerco di impegnarmi nel mio piccolo, ma talvolta ti senti così impotente di fronte a certe cose... povere apine... mi sento come una di loro....
veraluce is offline  
Vecchio 19-02-2008, 09.40.08   #10
freedom
Moderatore
 
L'avatar di freedom
 
Data registrazione: 16-10-2003
Messaggi: 1,503
Riferimento: le api stanno morendo

Avete visto il film b-movie?

E' un cartone animato che tratta proprio la fine della vegetazione sul pianeta causata dalla cessata attività delle api.......
freedom is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it