Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 13-06-2003, 16.55.18   #1
Iula
Ospite
 
Data registrazione: 11-06-2003
Messaggi: 4
una spiata

Alla stazione della metropolitana ieri ho visto una persona rovistare nella pattumiera, prendere un biglietto usato e utilizzarlo. Sono andata a riferirlo a un addetto ma la persona non è stata vista e quindi bloccata. ieri ripensandoci mi sentivo in colpa: ho sbagliato? dovevo far finta di niente? Non ero comunque molto contenta di me.
Iula is offline  
Vecchio 13-06-2003, 17.00.27   #2
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Non hai sbagliato, solo che... bisogna vedere che tipo di persona era quella che stava rovistando nella pattumiera...ovvio che se si trattava di un senza tetto... bhe, io, sinceramente, avrei lasciato correre....mentre se il tizio era un "incravattato"...assolutamente no.
Non conosco il tuo luogo d'origine...ma... se permetti, posso dire che a Milano, il biglietto della Metrò...costa troppo per i miei gusti... un euro per fare tre fermate.... naaaaaaaaa

ciao
deirdre is offline  
Vecchio 13-06-2003, 17.44.38   #3
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
a iula

Hai sbagliato se non avessi voluto fosse fatto a te.
osho is offline  
Vecchio 13-06-2003, 18.31.21   #4
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Non credo che una persona che rovista nella spazzatura per cercare di risparmiare il costo di un biglietto della metro sia in una condizione economica proprio florida.

Di solito io li regalo i miei a qualcuno che sta salendo mentre io scendo.
Costano troppo: a Roma solo 77 centesimi (e siamo pure fortunati, mi sono accorta...), e se io non sto sul mezzo per 75 minuti?
Mi fanno uno sconto? No!

E allora il tempo che io ho dovuto pagare comunque lo regalo a chi mi pare!

Purtroppo nelle nostre grandi città c'è gente che vive di niente.
E quelli che è capitato a me di incontrare non lo facevano certo per una scelta ideologica, ma per povertà.

Persone vanno avanti con 6 euro al giorno (se riecono a rimediarli) .
Io non me la sento di giudicarli se fanno qualcosa di non completamente corretto..
.
rodi is offline  
Vecchio 15-06-2003, 18.56.07   #5
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Rodi... Iula non ha specificato il tipo di persona che stava rovistando nella spazzatura... esistono anche delle persone, come dire, "normali, che pur di non pagare il biglietto...cercano nei cestini o in terra....magari a Roma, no... ma a Milano...sì...

ciao
deirdre is offline  
Vecchio 15-06-2003, 22.57.39   #6
salice
Ospite abituale
 
L'avatar di salice
 
Data registrazione: 31-03-2002
Messaggi: 164
Il gesto di cercare un biglietto usato nella spazzatura – può fare una persona squilibrata o disperata, non mi viene in mente la terza possibilità.. Non bisogna giudicare questi stati (squilibrio mentale e povertà economica ) alla leggera, potrebbero toccare un giorno anche a noi…
Comunque, viaggiare o far uso del servizio pubblico senza pagare, finche non diventi un fenomeno di massa – non danneggia nessuno.
Perciò, non capisco che cosa può spingere una persona a denunciare un episodio simile.
Nessuno dei miei amici si comporterebbe cosi… Uno di loro ha commentato l’accaduto dicendo che è stato infranto l’undicesimo comandamento – “ognuno deve fare i .…. suoi”
salice is offline  
Vecchio 16-06-2003, 07.43.59   #7
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
Cara Iula, io credo che potresti non tanto ricercare le ragioni del gesto di quella persona, ma quelle del tuo.
Mi spiego meglio: in genere questa sorta di "ripicca" nasce da una piccola frustrazione, un po' come andare a dire alla maestra che il compagno ha copiato i compiti invece di farli. Forse ti sei sentita preda di un'ingiustizia (che magari hai già visto più volte) e hai voluto sfogarti.
Va bene non preoccuparti. Se quel signore fosse stato un tipo che il biglietto se lo poteva permettere, probabilmente l'umiliazione di essere beccato lo avrebbe fatto desistere in futuro dal ripeterlo, se invece era un poveraccio non avrebbe comunque pagato la multa non avendo i soldi.

Non sono invece d'accordo con l'undicesimo comandamento.

Willow is offline  
Vecchio 19-06-2003, 21.35.54   #8
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
x Iula

Quel tizio avrà avuto, comunque, i suoi problemi.
Ma dovresti riflettere più sulle vere motivazioni che ti hanno spinta a denunciare il fatto.

Viviamo già in un paese dove chi ruba miliardi ovvero milioni e milioni di euro la fa franca e chi ruba una mela passa mesi in prigione. Chi uccide per difendersi o difendere le proprie cose si fa anni di carcere ( dalle mie parti, un uomo che aveva ucciso senza volerlo un tale che gli stava rubando il camion, sua unica fonte di lavoro, è stato condannato a molti anni di prigione e se li è fatti tutti).
Un paese che protegge delinquenti, assassini, truffatori ma solo di un certo "livello". Potremmo tranquillamente dire che abbiamo uno stato debole con i forti e forte con i deboli.
Questa è la realtà di oggi che vogliamo vederla oppure no.

Punire uno che raccoglie un biglietto gettato da altri, uno che ruba da mangiare, uno che non ha certo molti soldi in tasca è giustizia?! Può essere davvero giustizia?!

E a coloro che sono i parassiti di questa società cosa dovremmo fare?! E quelli che uccido nei modi più orribili?!

La tua compassione, la tua pietà non si sono fatti sentire?!

Compassione e pietà sono i primi gradini dell'amore.

Quello che ti è capitato può essere una grande dono che ti è stato fatto. Non sentirti in colpa. Il senso di colpa non porta a niente di costruttivo. Trasforma questo evento in uno specchio che possa riflettere quel che è dentro di te.

Un grande abbraccio

Mary
Mary is offline  
Vecchio 20-06-2003, 08.18.14   #9
rain
Ospite abituale
 
L'avatar di rain
 
Data registrazione: 08-05-2003
Messaggi: 187
Hai sbagliato, secondo me.
Che diritto hai di giudicare una persona e di fare pure la spia quando evidentemente non è nella posizione per essere giudicata?
Bisogna saper distinguere le situazioni e valutarle con diverse misure...
Scusa, ma non sopporto discriminazioni, soprattutto nei confronti di chi sta peggio di noi...
Ciao,
Rain
rain is offline  
Vecchio 20-06-2003, 09.38.59   #10
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Ma rain... io credo che Iula..abbia reagito così per senso di civiltà...se la giustizia esiste, allora..deve esistere per tutti... ovvio, viviamo in un mondo dove i truffatori hanno sempre la meglio.... (non a caso abbiamo un presidente del consiglio che più viscido e buffone..non si può )....
Ora...capisco che la legge in italia non è uguale per tutti...(strano..perchè di solito ci sono dei "cartelli" nelle aule..dove c'è scritto il contrario)... ...ma...posso capire Iula..quando il senso di civiltà ed uguaglianza vive dentro di te...non fai distinzioni.....

Forse ha sbagliato umanamente...ma...per lo meno, ha dimostrato che per lei... le regole valgono per tutti....
deirdre is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it