Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 18-05-2008, 10.10.57   #11
frollo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 23-02-2008
Messaggi: 286
Riferimento: Perche Non Li Mandiamo In Prima Linea

Forse non mi sono spiegato bene. Io non propongo che il carcerato "possa scegliere" se lavorare o no, chiedendolo come volontario o che venga scelto dall'autorità. Io chiedo che sia obblgato a lavorare (come nei lavori forzati, solo per attività che siano produttive per la collettività).
Il carcerato deve scontare la sua pena in carcere, lavorando per pagare la sua detenzione e contemporaneamente per fare qualcosa di utile per se e per la società. Senza possibilità di scelta. Se non vuole lavorare, allora carcere duro e isolamento! E il carcere dovrebbe essere trasformato da "dormitorio" a centro di produzione, nel senso che il carcerato non dovrebbe andare a lavorare fuori dal carcere (salvo in casi rari), ma al suo interno, una volta che questo si sia trasformato in struttura produttiva.
frollo is offline  
Vecchio 18-05-2008, 11.11.32   #12
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Riferimento: Perche Non Li Mandiamo In Prima Linea

Citazione:
Originalmente inviato da frollo
Io però non li stipendierei, userei i guadagni per sovvenzionare le carceri.

devi pur dargli un incentivo, no? e spesso si tratta di persone che hanno famiglie da mantenere.
ancient is offline  
Vecchio 18-05-2008, 11.18.01   #13
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
Riferimento: Perche Non Li Mandiamo In Prima Linea

Citazione:
Originalmente inviato da hava
I dati qui riportati mi sembrano inverosimili. Possibile che i carcerati scelti come adatti per il lavoro [o volontari?]siano quelli con le migliori probabilita' di ricupero?

I dati erano gli stessi riportati ieri nel servizio di Rai2 (anzi, in quest'ultimo erano addirittura più ottimistici).

Io credo che le statistiche, per essere attendibili, hanno bisogno di un campione più ampio: e questo accadrebbe se tutti i detenuti delle carceri italiane avessero la stessa possibilità di imparare un mestiere, non solo quelli di Padova o di altre piccole realtà; in quel caso, avremmo fatto davvero un gran passo avanti.
ancient is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it