Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 01-11-2003, 20.00.29   #1
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
La Storia Ammaestrata

Questo “articolo” lo lessi su un forum ma non essendo certo dell’autenticità non me la sentì di riportarlo. Oggi l’ho visto su La Repubblica, quindi presumo che sia stata controllata l’autenticità.
Quale elettore di sinistra mi sono sentito insultato una volta di più da parole chiaramente non vere ma scritte al solo fine di denigrare arrivando a mentire su un libro di storia.

(Bellesini Federica,2003, I nuovi sentieri della Storia. Il Novecento, De Agostani). Libro di testo per la terza media , capitolo 2, paragrafo 1, pagina 34: "La Sinistra storica al potere"

" Gli uomini della Destra erano aristocratici e grandi proprietari terrieri. Essi facevano politica al solo scopo di servire lo Stato e non per elevarsi socialmente o arricchirsi. Inoltre amministravano le finanze statali con la stessa attenzione e parsimonia con cui curavano i propri patrimoni.
Gli uomini della Sinistra, invece, sono professionisti, imprenditori e avvocati disposti a fare carriera in qualunque modo, talvolta sacrificando persino il bene della nazione ai propri interessi. La grande differenza tra i governi della Destra e quelli della Sinistra consiste soprattutto nella diversità del loro atteggiamento morale e politico".


P.S. Dategli la massima diffusione sulla rete.
VanLag is offline  
Vecchio 02-11-2003, 00.25.22   #2
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Italia, strano Paese...

...ci si scandalizza per la decisione di un giudice assolutamente conforme allo spirito della carta costituzionale, tuonando contro di essa e contro la sotterranea connivenza con l'Islam che l'avrebbe motivata....e si dà alle stampe un testo da destinare alle scuole medie che sembra un parto tardivo dello spirito del Ventennio...
irene is offline  
Vecchio 02-11-2003, 10.00.38   #3
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Sembra davvero incredibile.

Questo, comunque, dimostra che il potere, qualsiasi potere, corrode, corrompe, distorce la realtà.

Avete visto in Iraq quel che è avvenuto nelle scuole?!
Sono stati costretti a strappare pagine dai libri per adeguarsi al cambiamento.

Per quel che mi riguarda i politici nel senso più ampio sono individui che se ne fregano del popolo che li ha eletti o non eletti.
Pensano esclusivamente ai loro interessi e a quelli degli amici.

Dice un proverbio "l'occasione fa l'uomo ladro".
E se possiedi anche l'immunità di cosa ti preoccupi anche se ti scoprono?! Più "occasione" di così dove la si può trovare?

Visto che lepri fuggono dal loro padrone forse è necessario mettere un recinto adatto.

Per esempio: imporre che ogni candidato politico renda pubblica la propria dichiarazione dei redditi e quella del suo nucleo familiare.
Fornisca documentazione valida per ogni bene rilevante acquisito durante il suo mandato e per alcuni anni successivi alla scadenza del mandato stesso.
Che si astenga dal dare il proprio voto ad una legge che lo favorisca palesemente, o subdolamente.

Il recinto è fatto, certo le lepri potrebbero trovare altre vie di fuga, ma ci vuole anche tempo e pazienza e intelligenza.

Sperando in un futuro migliore
Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 02-11-2003, 15.52.42   #4
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Ma il sistema politico è corretto?
è giusto affidare il potere ad un uomo o sarebbe meglio affidare a questo solo il potere di riportare la parola del popolo?

Credo che il problema sia questo, che l'attuale sistema sia nato con questo fine, ma che la soluzione adottata si rivela insufficiente al conseguimento dello stesso. Perchè non cercare di miglorare il sistema e fare sempre e solo polemica che in quanto tale sterile allo sviluppo e genitrice fertilissima di polemica?

Credo che il cambiamento sia possibile, è ovviamente possibile, ma bisogna trovarlo, il popolo deve trovarlo, non chi ingiustamente lo governa invece di dargli voce.
....è come avere un motore rotto e pretendre di aggiustarlo lavorando solo sulla candela....
Marco_532 is offline  
Vecchio 03-11-2003, 07.37.56   #5
alessandro
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 176
La vittoria legittima ogni nefandezza, e la storia da che mondo è mondo è scritta dai vincitori. Senza scomodare Macchiavelli, gli artifici di chi vuole comporre altri capitoli sono sotto gli occhi di tutti. Stiamo mantenendo il mondo sotto lo spauracchio di nemici invisibili, sotto l'egida di una crisi perenne, perche siamo tutti vigliaccamente incapaci di fare diverso.
alessandro
alessandro is offline  
Vecchio 03-11-2003, 11.35.29   #6
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Citazione:
Messaggio originale inviato da alessandro
... siamo tutti vigliaccamente incapaci di fare diverso.

Si, se ci limitiamo alla polemica...
Marco_532 is offline  
Vecchio 04-11-2003, 21.49.23   #7
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Un'altra bella novità, già in atto in un paese nordico, non ricordo quale sarebbe fornire gli elettori di una scheda personale, numerata ma anonima, per esprimere il proprio parere su ogni legge. Proporre leggi, abrogare leggi, far sentire la propria opinione. E poi..... la maggioranza vince, ma con l'impegno di rispettare anche la minoranza.

ciao
Mary
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it