Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 20-06-2002, 22.44.00   #31
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Senti,non te la prendere..un discorso tra noi 2 inzio a pensare sia impossibile...
E poi cosa credi che io in mente abbia tutto chiaro?Ma se sono il primo a non aver certezze e ad aver dubbi!
Cmq ho valutato i difetti dell'uomo:
-E' un essere soggettivo.
-Ciò porta a scontri tra diversi individui che non portano a nulla.
Indipercui ovviamente l'unica soluzione è che:
-Diventi oggettivo
-Oppure si tenga la sua oggettività(in qunto non so se verità assolute saranno attingibili persino da supeuomini),e al contario crei una società dove valori oggettivi(leggasi morale,religione,stato)non esistino proprio e che ogni individuo si crei i suoi valori puramente soggettivi per i fatti suoi,i quali possibilmente coincidino con quelli del gruppo.
Ma queste cose mi sembrava di averle già dette in precedenza...
Qui a essere "gnucco" è qualcun'altro
 
Vecchio 20-06-2002, 23.58.22   #32
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Errata corrige

"oppure si tenga la sua oggettività"
ovviamente volevo dire Soggettività
 
Vecchio 21-06-2002, 00.01.55   #33
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Lightbulb Gnucco, gnucco, gnucco...

Sicuro, ma che ci vuoi fare...

Ora ho capito il problema, credo, cioè che io chiedevo il motivo per cui tu credessi che questa "evoluzione positiva" sarebbe avvenuta ("sicuramente" o "probabilmente" o che comunque "possa avvenire"), mentre tu non ne sei per NULLA convinto (o non ci siamo spiegati ancora?): ti limiti a dire, insomma, che questa sarebbe la via d'uscita "buona" della situazione, lasciando in sospeso che poi avvenga o meno, giusto?

Bene, che discussione costruttiva, dopotutto...

784 is offline  
Vecchio 21-06-2002, 21.06.11   #34
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Ok!Mettiamol così!

Cmq volevo fare una precisazione...io,parlando di superuomo,mi sono rifatto spesso alle idee di Nietzsche.Quello che ho scritto è una mia libera conclusione a partire da queste.Lui al contrario era un sostenitore dell'egoismo,secondo lui la società perfetta doveva essere organizzata in caste,come succede in natura (api operaie,ape regina,ecc...).Lui era ben lungi da volere una società dove regni l'uguaglianza!
 
Vecchio 06-07-2002, 18.33.15   #35
Ejzen_tein
Ospite abituale
 
L'avatar di Ejzen_tein
 
Data registrazione: 14-06-2002
Messaggi: 54
Oppure si tenga la sua oggettività e crei una società dove valori oggettivi(leggasi morale,religione,stato)non esistino proprio e che ogni individuo si crei i suoi valori puramente soggettivi per i fatti suoi,i quali possibilmente coincidino con quelli del gruppo.

Purtoroppo penso che questo sia impossibile da farsi, almeno fino a quando tutti gli uomini la penseranno allo stesso modo nostro.
L'essere umano ha ancora bisogno di credere in valori oggettivi, comuni. Perchè così ci è stato insegnato (o obbligato), e non riusicamo a fare di meglio. Si pensa che senza valori oggettivi non ci sarebbe società, verrebbe a mancare il gruppo che da sempre ha fatto la forza delle specie viventi. Si pensa che come un tempo non si avevano risultati nella caccia solitaria, oggi non si possa vivere con dei valori soggettivi.
Infatti questo è proprio il punto di forza del ragionamento "capitalista", o meglio, commerciale. Ogni singolo individuo tende ad uniformarsi alla massa, per non sentirsi escluso, per non essere solo, in modo da poter riuscire in qualcosa, di arrivare a dei risultati..................... .............................. ...........................per non essere considerato affatto, per perdere la propria personalità.
Ejzen_tein is offline  
Vecchio 07-07-2002, 10.32.11   #36
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Non sono d'accordo sulla seconda parte del messaggio.Non credo che i capitalisti tendano ad unificarsi alla massa,anzi...si pongono sopra di questa,sopra la "forza lavoro"...e poi basta vedere le multinazionali come si stanno riducendo di numero per capire la logica individualista di questa società.
Effettivamente per molti Nietzsche(perchè sempre a lui ci stiamo rifacendo,no?)non ha fatto altro che portare all'estremo gli schemi della società occidentale....
 
Vecchio 08-07-2002, 13.32.38   #37
Ejzen_tein
Ospite abituale
 
L'avatar di Ejzen_tein
 
Data registrazione: 14-06-2002
Messaggi: 54
Forse hai ragione, forse i capitalisti levitano sopra alla massa, forse hanno una logica individualistica. Allora potremmo veramente pensare che quest'uomini si siano avvicinati allo stato di superuomo. Ma per la mia interpretazione della teoria di Nietzsche mi rifiuto di crederlo: i motivi sono stati dati nei messaggi precedenti.
Prefersisco pensare che essi cercano di staccarsi dalla massa, che si pongano come classe dirigente, come portavoce del genere umano, ma allo stesso tempo si ritrovano allo stesso livello degli altri. Perchè? per il fatto che sono i primi ad essere sottoposti alle leggi dal capitalismo, della loro politica economica. Anche se ci guadagnano, comprano comprano e comprano; seguono le mode (anche se non sono le stesse che seguiamo noi poveretti), seguono la politica del consumismo.
Perciò li vedo come noi, anzi più miseri di noi, perchè mentre pensano di essersi posti al di sopra della massa, si ritrovano ad essere uguali, simili ad essa.

Nietzsche ha portato all'estremo la società occidentale, hai decisamente ragione; penso che Nietzsche sia un po Nostradamus: bisogna interpretarlo, e, secondo me, fino ad adesso lo si è fatto in modo sbagliato.


P.S. preferivo l'altro logo.
Ejzen_tein is offline  
Vecchio 08-07-2002, 21.04.11   #38
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Si,forse paragonare i capitalisti a superuomini è riduttivo...e che Nietzsche si ofra a molteplici interpretazioni è altrettanto vero....

Cmq,cosa'hai contro il mio logo???E' stuppppendo!!!!E' talmente brutto che mi piace....ok,ho capito,quand'ho tempo lo cambio.....
 
Vecchio 11-07-2002, 18.27.32   #39
Ejzen_tein
Ospite abituale
 
L'avatar di Ejzen_tein
 
Data registrazione: 14-06-2002
Messaggi: 54
Non ho niente contro il tuo logo, solo che preferivo il precedente.....ora mi sento in colpa per averti insinuato l'idea di bruttezza in ciò che tu ritenevi stupendo, non voglio che tu lo cambi. Faresti ciò contro cui stiamo parlando: seguiresti i pensieri degli altri, ti cercheresti di adattarti, a subire, al mio modo di pensare, cambieresti per il bene della società. Io ho solo espresso un parere, peraltro non negativo riguardo l'attuale logo, e tu mi hai risposto spiegandomi il motivo della tua scelta, ci siamo capiti....magari funzionasse sempre così!!!!!!!!


Ma mi sapresti dire che fine hanno fatto tutti gli altri?
Siamo rimasti tu ed io, e pure negli altri forum non risponde più nessuno. Che sia successo qualcosa di terribile?
Ejzen_tein is offline  
Vecchio 11-07-2002, 18.40.33   #40
Catharsis
 
Messaggi: n/a
Uh!Non ci avevo fatto caso....che siano stati rapiti dagli alieni? Che siano stati risucchiati in un vortice spazio temporale?...o che siano semplicemente in vacanza?????(Scusa ma il caldo mi fa sragionare.....)
 

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it