Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 12-07-2002, 13.12.12   #11
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
A volte le persone hanno talmente tanta paura delle verità delle proprie emozioni o sensazioni che accettano, senza rendersene conto di vivere una vita "parallela" non accorgendosi di diventare vecchi... che tristezza ...!!!

Soffrire e amare sono forse le cose più difficili ... che ci è concesso di provare .. ma trovo meraviglioso accorgersi delle proprie emozioni.
Infatti le persone spesso non danno rilievo a ciò che accade dentro di loro ... stereotipando il divertimento la tristezza e l'allegria ... a canoni predefiniti. Non credo che si tratti di superficialità ... io la chiamerei solo paura .. una paura motivata .. lo specchio della nostra anima non è certo un porto tranquillo!

Franco1 ... eccezionale hai trovato "il testo" perfetto !!!

kri is offline  
Vecchio 12-07-2002, 19.56.07   #12
nevewinter
Ospite
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 15
grazie

GRAZIEEEEEEE,FELICE DI SAPERE CHE LE PERSONE CHE VIVONO D'EMOZIONI ESISTONO,E GRAZIE PER I CONSIGLI
nevewinter is offline  
Vecchio 15-07-2002, 22.25.39   #13
Elisa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-07-2002
Messaggi: 46
bastardi è bello

Ho vissuto per anni con una persona che mi accusava di essere un libro aperto per tutti ed ero diventata un riccio, chiusa in me stessa. Per fortuna quel rapporto è finito e sono tornata ad essere la persona espansiva che ero sempre stata.
Non mi interessa più se certa gente mi guarda come se fossi matta; se ne ho voglia rido, piango, abbraccio, bacio, dico ti voglio bene!
Se esternare le proprie emozioni significa essere matta, allora OK sono matta. Ma sono prima di tutto me stessa.
Vi abbraccio tutti!!!
Elisa is offline  
Vecchio 16-07-2002, 01.14.07   #14
spyder
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2002
Messaggi: 33
Thumbs up mai vergognarsi..dei sentimenti.

attilio e' vero!

============================== ================
ci vuole più coraggio a manifestarsi come si é piuttosto che nascondersi dietro un'opportunistica facciata di durezza.
============================== ===============

si ,ma quando le emozioni riaffiorano,c'e' da stare attenti e togliersi la maschera lentamente ,chi non ci ha mai capito potrebbe essere scioccato da tanta verita'.

a volte una maschera nasce perche' ci si sente troppo deboli,colpa di chi ci ha mortificato prima ancora che le nostre
emozioni ne potessero generare altre ,o pure qualcuno si e' approfittato dei nostri sentimentalismi lasciandoci timorosi nel ripetere l'esperienza di aprirsi con fiducia.
personalmente sono una persona seriosa,ma vi assicuro che in
fatto di sensazioni ,emozioni e sentimento ne ho da vendere ,da regalare e ne rimane anche per me...quanto a lacrime ..l'ultima volta che e' successo...ero in moto ...per paura che il vento mi facesse scivolare via quei due lucciconi che non si decidevano a cadere,tanto mi faceva piacere sentirli fra' le ciglia ..e volevo tenerceli a lungo..beh, ho tirato giu' la visiera del casco....cosi ho potuto assaporarle anche su le labbra ...senza perdere l'emozione prolungata di cio' che le aveva generate.
Quindi ,per piacere,siate felici di esternare tutta la gioia dei vs.sentimenti ma non giudicate chi non riesce a farlo,pur avendone un gran bisogno.Una persona buona la si riconosce non ostante la maschera,basta ascoltarne la voce..e' inconfondibile ..ed e' facile averne sensazioni.

============================== ================
per molte persone il mostrare il lato dolce di se è una debolezza quando secondo me è una forza.
============================== ================
Ely,condivido pienamente,con la dolcezza si mette in imbarazzo chiunque.

============================== ================
Vivo delle mie emozioni e non mi vergogno di mostrare le mie debolezze (se possiamo definirle cosi).
============================== ================

Deirdre
secondo me e' sinonimo di onesta' .
spyder is offline  
Vecchio 16-07-2002, 03.49.26   #15
Giano
Ospite
 
Data registrazione: 08-07-2002
Messaggi: 7
Giano...

Riferimento :

mi sono rotta ,di continuare a sentire elooggiare chi si dimostra piu duro e sronzo.


Riferimento :

mi hanno detto che chi parla di buoni sentimenti è falso fa solo del buonismo è davvero cosi?
sono cosi ingenua ,cosi stupida?



In ogni uno di noi c’è sia l’uno che l’altro.
Possiamo considerarci sia buoni che cattivi, sia sronzi e dolci.
Noi siamo sia vittime che carnefici ?
Si, credo proprio di si.
Saremo le vittime di qualcuno, e a nostra volta saremo i carnefici di qualcun altro.
A volte anche senza volerlo si è carnefici, senza l’intento di esserlo volutamente.
Il nick Giano è anche questo, due facce della stessa medaglia.
Chi di noi non ha fatto soffrire qualcuno ?
Chi di noi non ha sofferto?
Quindi non puntiamo il dito sempre dalla parte dei cattivi…
Potrebbe esserci qualcuno che sta additando noi…



Giano
Giano is offline  
Vecchio 16-07-2002, 08.53.53   #16
spyder
Ospite
 
Data registrazione: 06-06-2002
Messaggi: 33
chi e' senza peccato scagli la prima pietra...

Non fa' una grinza !
spyder is offline  
Vecchio 16-07-2002, 08.58.29   #17
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Le emozioni...il sale della vita!
Personalmente cerco di viverle a pieno, fino in fondo anche se a volte è doloroso, ma tutto questo è la nostra anima, è ciò che fa di noi unici ed inimitabili... L'amore, la gioia, il dolore, la rabbia e perchè no... l'odio, sono sentimenti che permettono all'uomo di sentirsi VIVO!
Che tristezza non riuscire a dimostrare che si ha un cuore, che pena vedere uomini e donne ormai incapaci di manifestare il proprio stato d'animo.
Non me ne faccio nulla di uomini che non sanno esprimere ciò che provano, preferisco mille volte uno che ha il coraggio di piangere senza vergogna, piuttosto che chi, per orgoglio, non lascia trasparire nulla...

Citazione:
Quindi ,per piacere,siate felici di esternare tutta la gioia dei vs.sentimenti ma non giudicate chi non riesce a farlo,pur avendone un gran bisogno.Una persona buona la si riconosce non ostante la maschera,basta ascoltarne la voce..e' inconfondibile ..ed e' facile averne sensazioni.


Spyder, non hai torto...
Credo che il mettersi la maschera sia un modo come un altro per lanciare un sos... una richiesta d'aiuto...
In fondo, quando non si riesce ad esprimere a parole o con l'anima i nostri sentimenti... si finisce con l'usare degli espedienti per richiamare l'attenzione....

Ma a cosa serve?
baci

Non capisco...
deirdre is offline  
Vecchio 17-07-2002, 18.45.16   #18
nevewinter
Ospite
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 15
giano

Ciao Giano .io penso ciò che tu esattamente hai detto,e vorrei che altri arrivassero a capirlo,che capissero che è inutile e stupido diventare cinici ,diffidenti oltre misura ,per il fatto di avere subito una delusione ,o forse qualcuna in piu,che avesse ro davvero presente che come loro le hanno prese ,almeno una volta nella vita le hanno date .IL gioco della vita ( quello spirituale ,dentro nel cuore e nella mente) è spettacolare ,le emozioni,sono stati unici ,non soffri mai nello stesso modo ,non ami mai nello stesso modo,ed a volte l'egoismo soppravvale ,e cosi capita di tirare un calco ,di voltare le spalle.
Ma sentirsi crescere dentro dopo ogni esperienza ,(io la chiama consapevolezza) e davvero grande ,ma non si cresce senza soffrire ,cosi come senza gioia , e nascosti dietro un muro ,sotto un a campana di vetro si fa solo diventare sterile il nostro sprito
ciao a tutti
nevewinter is offline  
Vecchio 17-07-2002, 21.58.59   #19
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Il problema è che c'è stata una retorica dell'amore : in alcune religioni , in certa letteratura ... e non sempre retorica di buon livello. Per cui dall'amore è nato il "romanticismo" , dalla pietà il pietismo etc etc

Quale ritornello odioso devono avvertire le mie orecchie !
AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO

CIò MI SEMBRA IL PARI DI UN SACRIFICIO UMANO!

E chi è veramente degno d'amore e veramente importante ,dovrebbe forse attendere ! E cosa?

Al contrario ; evidentemente non sono un buonista:
ma perchè bisogna per forza OSTENTARE la propria brutalità ,
il proprio sadismo , la propria crudeltà quando queste potrebbero essere facilmente risparmiate alla gente?
Bisogna per forza indossare il chiodo , spacciare droga ,
accettare tangenti , scolare litri e litri di birra , rompere le gambe alle vecchiette , fare a botte allo stadio
per sentirsi veramente importanti?
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 17-07-2002, 22.33.06   #20
nevewinter
Ospite
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 15
devo dirlooooo

FINALMENTE QUALCUNO MI CAPISCEEEEEEEEEE
FINALMENTEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE EEEEE
nevewinter is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it