Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 18-08-2002, 10.44.46   #21
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Citazione:
Messaggio originale inviato da Roberto Magnani
Credo che il saggio sia un ex trasgressore , uno che si considera
tale o che viene considerato tale perchè ha messo in atto lo
" status quo " perchè spossato da una continua lotta magari
Donchisciottesca contro i mulini a vento.

Forse , però rammenta il vecchio adagio per cui "le vie dell'eccesso portano al palazzo della saggezza"

Citazione:
La posizione del saggio è sibillina perchè egli si considera un punto di riferimento ma in realtà si è fermato e magari non avrebbe voluto farlo. Generalmente è anziano........ ai giovani
in genere non è consentito essere saggi. Dico che dovrebbe tornare a trasgredire, a costo di tirarsi addosso gli strali dei
benpensanti ..
... Fatemi conoscere un vero saggio , ve ne sarei grato
.... Vorrei anche conoscere una persona normale, Vi prego!!!

In effetti un vero saggio sarebbe anche difficile a definirsi ; forse l'identifichiamo con alcune figure contigue: il sapiente , che conosce bene la vita , poichè ha molto letto e molto viaggiato; il realista , privo di coraggio , un pesce che ci vuole imporre il suo angusto modo di vedere la realtà , cui egli stesso si adegua docilmente e presuntuosamente ; il conformista , attento a non violare quelle norme non scritte che sono determinanti nella buona riuscita sociale ;il tipo "pecora" , che cerca di consumare i giorni della sua breve vita in maniera che gli costi il minimo di rischi ,pena e fatica , cioè ritiene che la vita sia tropppo breve perchè possa essere cambiata.

In realtà sono figure simili ma profondamente differenti.
Cmq conosco molti giovani sedicenti saggi , i quali appartengono in varia misura alle ultime 3 categorie precedenti. E conosco anche molte persone sedicenti normali. In seguito tenterò meglio di definire i trasgressori , definizione che , come già emerso in varii post , abbraccia un vasto campo di significati.

PS

iNVITEREI ALCUNI A NON DARMI SCIOCCAMENTE DEL SUPERBO E A NON CONFONDERE QUESTA DISCUSSIONE CON ALTRE CHE SONO GIA' STATE SABOTATE.

Ultima modifica di UlceraGastrica : 18-08-2002 alle ore 10.47.06.
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 18-08-2002, 11.19.48   #22
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
scusate un attimo, c'è una cosa che non riesco a capire: perchè definite le parole già esistenti secondo quello che vogliono dire per voi?

Se le parole servono a comunicare, sarebbe meglio tenere buono un significato per tutti (il dizionario non serviva a quello?), altrimenti è caos...
Tu ulcera hai un concetto da esprimere e ti sembra che il comune significato di trasgressore non lo rispecchi a pieno? Ma usa dei giri di parole, inventane una nuova, piuttosto, o te ne ndrai in giro a commentare il TUO trasgressore e nessuno capirà mai di che parli a meno di rispiegarlo ogni volta.

784 is offline  
Vecchio 18-08-2002, 13.30.21   #23
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Vedi 784 , il problema è che io concepisco il linguaggio come fortemente legato al potere.

braccine


Ho l'impressione che i dizionari , che tra l'altro esistono in versioni diverse e con risultati spesso contrastanti , siano l'espressione del potere che cerca di coartare la poliedricità del linguaggio parlato in una forma ufficiale e canonica in disarmonia con la ricchezza del linguaggio popolare . Di ciò se ne erano accorti grandi pensatori come H.Marcuse , M. Foucault , P.P. pasolini , con divrse angolazioni e con soluzioni differenti . Pensa alle possibili implicazione di classe , etnia , religione , appartenenza ideologica , che possono influenzare la formazione di questa o quella definizione. Se possibile sarebbe interessante per ogni parola tracciare il corso che va dall'origine all'uso attuale ( che può essere completamente differente da quello primordiale) , analizzando tutto il processo che va dal significante all'espressione del significato , ossia di tracciare un'etimologia della parola.



Queste cose non si possono dare per scontate , altrimenti andremmo verso una discussione banale e pre-definita. Perciò questa tua obbiezione non la posso accettare : tra l'altro non hai neanche letto bene ciò che ho scritto : io ho solo intenzione di proporre un'interpretazione comprensiva di diverse definizioni della stessa parola (sai che esiste il problema della poliedricità dei significati di una singola parola?) , ma non certo per intraprendere un monologo con me stesso , bensì per sottoporla alla critica colletiva e definire meglio l'ambito stesso del dibattito .

braccine

Mi spiace 784 , sei tu che hai la tua fottuta definizione in testa e cerchi di imporla agli altri , e il sentiero sul quale camminerai è purtroppo sdrucciolevole.


Ultima modifica di UlceraGastrica : 18-08-2002 alle ore 13.37.10.
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 18-08-2002, 17.05.59   #24
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Io non ho cercato di imporre nulla a nessuno, nè di oppormi ai fenomeni di lungo respiro dello slittamento semantico, ma semplicemente di chiarire un vocabolo in funzione della comprensibilità del nostro disorso anche per chi non vi avesse partecipato... non mi sembra di impoverire la lingua in nessun modo.

Ti ricordo che non ti è permesso insultare IN NESSUN MODO un qualsiasi altro partecipante del forum, e quindi con sarcasmi, insinuazioni ed insulti diretti compresi.
784 is offline  
Vecchio 18-08-2002, 17.38.19   #25
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
No , tu ci hai solo detto che dobbiamo adeguarci alle definizioni del vocabolario.
Difatto , consigliandoci di attenerci alla definizione da dizionario hai inconsapevolmente contribuito a questo processo di impoverimento. Non credo con ciò di aver offeso alcuno.

Questo chi l'ha scritto?:
Citazione:
Ma usa dei giri di parole, inventane una nuova, piuttosto, o te ne ndrai in giro a commentare il TUO trasgressore e nessuno capirà mai di che parli a meno di rispiegarlo ogni volta.

Giudichino i lettori se questo non è offensivo , sarcastico e insinuante . Tra l'altro la definzione di trasgressore non l'ho ancora proposta , e quella di saggio non stata sottoposta allla critica intelligente educata e produttiva in cui speravo.

Tra l'altro continui a fraintendere le mie asserzioni e a confonderle con altri concetti. Quando mi riferisco alla società dei topi non mi riferisco a un modello di società perfetta o ideale come quella delle blatte. Non sono un utopista nè un idealista e non ho neppure "ideologie del gregge da vendere a nessuno". Inoltre le discussioni sul superominismo sono finite in un gran casino per cui mi è passata la voglia di parlarne.
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 18-08-2002, 22.14.45   #26
webmaster
Ivo Nardi
 
L'avatar di webmaster
 
Data registrazione: 10-01-2002
Messaggi: 957
Riprendiamo per favore il discorso o sarò costretto a chiudere questa discussione.
Grazie.
webmaster is offline  
Vecchio 18-08-2002, 23.56.11   #27
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Citazione:
Messaggio originale inviato da UlceraGastrica
Inoltre le discussioni sul superominismo sono finite in un gran casino per cui mi è passata la voglia di parlarne.

Scusate se m'intrometto... forse, non so bene il perché, ma per quest'ultima frase, mi sento un pò coinvolto o tirato in ballo... credo di averti abbondantemente chiesto scusa in pvt e nell'ambito della discussione... non ho mai ricevuto un tuo segnale... fammi capire ora se le mie scuse sono state accolte o meno... tutto qui... ne approfitto!!!

Ciao, ti saluto
visechi is offline  
Vecchio 19-08-2002, 13.23.30   #28
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
iNVITEREI ALCUNI A NON DARMI SCIOCCAMENTE DEL SUPERBO E A NON CONFONDERE QUESTA DISCUSSIONE CON ALTRE CHE SONO GIA' STATE SABOTATE

su dai..non te la prendere...
anzi dovresti esserne felice...come sosteneva il buon Don Juan tutti abbiamo il nostro Pinche Tirano, e sei fortunato quando lo incontri...
L'importanza personale è una brutta bestia
dai....su..
baci
deirdre is offline  
Vecchio 19-08-2002, 13.39.06   #29
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Xvisechi

Se tu hai intenzione di scusarti non posso che accettarlo con favore. Il riferimento non era rivolto a te personalmente , ma ad una situazione complessiva.
Purtroppo abbiamo idee molto differenti su molti argomenti , e gli attriti sono sempre in agguato. Cerchiamo di non trascinarci gli stress di discussioni precedenti ; il dialogo dovrebbe servire a trasformarci e a migliorarci e non ad accumulare odii e risentimento.
Ovvaimente, si tratta di un discorso un discorso in generale , e non solo rivoltoa te o a 784 . Naturalmente pure io cercherò di contribuire in questa direzione , giacchè , essendo anch'io un essere umano , mi ritengo passibile di errore.

PS:
Ho apprezzato molto ciò che hai scritto nel 3d sulla letteratura preferita , soprattutto in riferimento all' opera di Italo Calvino da te citata : il succo del discorso di questo romanzo assomiglia molto al'idea di superuomo estrapolabile da alcune opere di Nice , e soprattutto alla mia interpretazione personale , o meglio alla mia assimilazione "particolare" del suo pensiero , al riguardo specifico. §Ovviamente questa filosofia è articolata e complessa e presenta anche dei rischi o dei limiti che varie persone hanno giustamente fatto osservare. Ma non puntiamo l'indice sul limite , dimenticando dove sia il centro : sarebbe come mangiare la buccia e buttare via il frutto.

Avrei molte cose da dire ancora , perchè il tema proposto in questo 3d mi sembra piuttosto interessante . Mi auguro si possa continuare in calme e tranquillità



xDEIRDRE
grazie per la consolazione

bacio!!
UlceraGastrica is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it