Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 14-08-2002, 00.27.16   #1
Roberto Magnani
Ospite
 
Data registrazione: 14-08-2002
Messaggi: 3
Beati i trasgressori

.....Beati i trasgressori, chè, se non trasgredissero sarebbero
nati saggi, e i saggi mi stanno in ùggia o meglio...sulle palle,..
...si può dire ?
Roberto Magnani is offline  
Vecchio 14-08-2002, 10.42.00   #2
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Forse c'è bisogno di tutti e due : i trasgressori cercano nuove strade e i saggi dovrebbero avere la saggezza di percorrerle una volta trovate.

Una saggezza eccessiva stanca ; è monotona e presuntuosa.
Una trasgressività dispettosa rischia di essere sterile , auolesionista e infantile.
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 14-08-2002, 12.27.09   #3
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
La società dei ratti è molto più avanzata della nostra , e ciò è provato dal fatto che in tutte le grandi metropoli il rapporto uomo/topo è in ragione di 1 a 2 (quando va bene!).
Un gruppo di etologi ha dimostrato che all'interno delle le loro comunità si riconoscono due tipi : i cercatori e i fruitori.
I primi sono istintivamente portati a cercare vie inusuali , a osare laddove i limiti dell' esperienza del branco avevano posto un freno all'iniziativa individuale , i secondi si adattano sì alle convenzioni ma appena ricevuto un segnale positivo da parte dei cercatori , subito vanno a testare il terreno della nuova scoperta ,usufruendo così dei vantaggi massimi possibili e minimizzando i danni e le perdite.

Certo , il cercatore corre dei rischi e spesso può non far ritorno , però gode di un trattamento + elastico da parte della comunità e vive in maniera + intensa e dinamica la propia esistenza.

Gli uomini invece , passano la vita a sbranarsi tra trasgressori e conservatori , vedendo i due atteggiamenti sempre e comunque in eterna competizione , fallendo alla fine sia in un obietivo che in un altro. Abbiamo molto da apprendere da specie molto + intelligenti ed evolute di noi , che solo per nostro comodo definiamo inferiori ; lo hanno capito bene , gli indiani , che pasciono i rodotori benevolmente in templi riccamente adornati a loro dedicati.
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 14-08-2002, 17.02.34   #4
Orange
Ospite
 
L'avatar di Orange
 
Data registrazione: 09-08-2002
Messaggi: 9
Mah.. se a te piace l'idea di essere un topo per sentirti meglio dgli esseri umani forse non hai mai tenuto conto di una cosa, anche il + pigro, stupido e sazio dei gatti può porre fine alla tua vita in un istante e più per gioco che per necessità
Morale: che tu sia un cercatore o un fruitore, per quanto tu intelligente possa essere, sei solo un giocattolo per chi ha le unghie + affilate delle tue.
fai un po tu........
Orange is offline  
Vecchio 14-08-2002, 18.39.33   #5
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Beati i trasgressori, chè, se non trasgredissero sarebbero nati saggi

Nononononono!!!!!!!
O uno o l'altro?
Il primo annulla automaticamente il secondo?
Ma dove sta scritto....chi lo sostiene?
Davvero pensi che l'essere trasgressivi sia sinonimo di superficialità...o stupidità...
Oppure il saggio è colui che nella vita percorre la retta via senza mai svoltare agli incroci?
hehehehe....
baci
deirdre is offline  
Vecchio 14-08-2002, 19.01.04   #6
ely
Ospite abituale
 
L'avatar di ely
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 134
mi lascia un po perplessa il tuo post per capire meglio vorrei sapere perchè "lodi"i trasgressori e perchè i saggi ti stanno poco simpatici grazie
ely is offline  
Vecchio 14-08-2002, 20.26.11   #7
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Citazione:
Messaggio originale inviato da Orange
Mah.. se a te piace l'idea di essere un topo per sentirti meglio dgli esseri umani forse non hai mai tenuto conto di una cosa, anche il + pigro, stupido e sazio dei gatti può porre fine alla tua vita in un istante e più per gioco che per necessità
Morale: che tu sia un cercatore o un fruitore, per quanto tu intelligente possa essere, sei solo un giocattolo per chi ha le unghie + affilate delle tue.
fai un po tu........

Ma questa è rassegnazione pura a un destino grigio monotono e sovradeterminato. Inoltre , se ti piacciaono le metafore , ti rammento che i topi sono molto + numerosi e adattabili dei gatti , i quali non sono presenti in tutti i paesi. inoltre , se un topolino mette in fuga un elefante , una pantagana di 40 cm fa paura pure ai leoni.

Inizio a convincermi che la società dei ratti sia veramente più evoluta.
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 14-08-2002, 20.31.21   #8
UlceraGastrica
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-05-2002
Messaggi: 82
Citazione:
Messaggio originale inviato da ely
mi lascia un po perplessa il tuo post per capire meglio vorrei sapere perchè "lodi"i trasgressori e perchè i saggi ti stanno poco simpatici grazie

Deirdre è sempre tutta trasgressiva.
Ribadisco invece , che trasgressione e tradizione sono , o meglio dovrebbero essere complementari. Questione di opinioni...
UlceraGastrica is offline  
Vecchio 14-08-2002, 21.03.11   #9
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Citazione:
Deirdre è sempre tutta trasgressiva.


gulp me la studio...poi ti rispondo.
ma....
deirdre is offline  
Vecchio 14-08-2002, 23.31.46   #10
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Question

che trasgressione e tradizione sono [...] complementari

Non si parlava di saggi e trasgressori?
Cosa intendi tu quando dici saggio??

784 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it