Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 01-09-2002, 13.51.15   #1
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
"chat" sotto accusa

"Su una chat l'incontro col killer"

Il fidanzato: "Venerdì sera non mi ha aperto" Ma nella notte c'è chi ha sentito rumori di lite.

Dicono che:
Citazione:
Yu Yu ha conosciuto il suo assassino su una chat-line. Non lo sapeva, non poteva saperlo, non lo sospettava neppure. Hanno parlato molte notti, hanno scherzato, si sono raccontati le loro debolezze, confidati tutti i segreti. Poi hanno deciso di vedersi. La ragazza gli ha aperto la porta. Si fidava. Era sicura di conoscerlo bene.


Il fidanzato:
Citazione:
Venerdì sera alle sette e mezza avevamo un appuntamento. Sono passata a prenderla. Ero preoccupato. Non rispondeva al telefono, non era mai successo prima. Ho suonato al citofono inutilmente, ho cominciato ad avere l'ansia. Allora ho pigiato il tasto di un altro campanello, ho spiegato chi ero, cosa stava succedendo e mi sono fatto aprire". Neanche tirare dei pugni contro la porta di casa è servito a qualcosa. Non ho risposto nessuno.
I vicini
Citazione:
Ma le testimonianze si contraddicono. Altri vicini giurano di aver sentito il rumore di chi litiga violentemente intorno mezzanotte: rumore di botte, cadute, confusione. Nei settanta metri quadri abitati della famiglia Meneghini, non c'era quasi più nulla al suo posto. La polizia ha trovato tutti i cassetti rivoltati per aria, molti oggetti rotti. Si sono salvati lo specchio grande dell'ingresso, dei cestini di fiori e una civetta di ceramica bianca.

Citazione:
La polizia ha sequestrato il computer di N. M.Yu Yu Ha incominciato a scontrarsi con una storia molto più complicata di quella che era sembrata. Ha chiamato a testimoniare gli amici del quartiere, i vecchi compagni di scuola. Non tanti, per la verità. Perché tutti sapevano chi era la ragazza magra con i capelli corti, ma pochi la frequentavano. "Era timida, parlava poco. Passava a prenderlo il suo fidanzato in moto. Sabato e domenica sera andavano in discoteca".
Alle due di ieri pomeriggio, dopo aver visto il telegiornale, una ragazza si è presentata spontaneamente in questura. Piangeva mentre saliva lo scalone che porta agli uffici della Squadra omicidi: "Nadia litigava spesso con il suo fidanzato. Lui era troppo geloso, un ragazzo possessivo. Non sopportava le sue amicizie sulla chat".
La madre:
Citazione:
"Mia figlia aveva questa passione per il computer, lo sapevamo. Ma mai nessuno le ha dato fastidio, nessuna telefonata strana, nessuno sconosciuto alla porta".
cosa ne pensate?
Sono davvero da incriminare le chat?

Pochi giorni fa, fu messo un discussione che ad uccidere le due bambine in Inghilterra era per forza qualcuno conosciuto in chat, poi si è scoperto che il macabro omicidio era stato commesso da una maestra e da un bidello della scuola che le bambine frequentavano.

Ultima modifica di Armonia : 01-09-2002 alle ore 14.25.25.
Armonia is offline  
Vecchio 01-09-2002, 14.28.32   #2
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Question Chat sotto accusa?

Ogni volta che capita un fatto "incomprensibile", c'è sempre qualcuno che tenta di dare la "colpa" a qualcosa che stia lontano dal sicuro mondo in cui viviamo. Le chat ora... Si sa da quando esistono che le chat hanno delle aree in cui bisogna usare prudenza: l'anonimato serve a proteggersi, ma a volte anche a celare il proprio io e le vere intenzioni. Ma questo è risaputo: qualunque genitore che non sia proprio incosciente tenta di applicare un minimo di protezione su Internet alla navigazione di un figlio minorenne.... Ma chi salva il figlio minorenne da personaggi "insospettabili"? Chi riuscirà mai a capire che "il male" è tutt'altro che separato da noi, dalla vita di tutti i giorni, dai nostri stessi pensieri e desideri???
Ygramul is offline  
Vecchio 01-09-2002, 17.21.50   #3
Armonia
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 250
aggiungo una domanda :

E' davvero pericoloso chattare?
Oh....... forse è più pericoloso fidarsi di chiunque anche delle persone che abitano nella "casa" accanto?
D'altronde gli "incontri" in genere (chat, lavoro discoteca bar eccetera.....) non sono sempre a rischio?
(come giocare con la roulet russa.)
Armonia is offline  
Vecchio 01-09-2002, 18.11.58   #4
Jedi
Ospite
 
Data registrazione: 29-05-2002
Messaggi: 15
Hai ragione Armonia, comunque c'è da dire che spesso non si conosce neppure chi vive dentro le stesse mura domestiche.
Chat discoteca bar pab....... gli incontri, come tu hai detto sono a fortuna, non sai se la persona che hai appena conosciuto/a è un probabile maniaco/a,
L'unica differenza che corre tra la Chat e gli altri luoghi,è l'impatto visivo, ma....in egual modo, nella chat, tu non lo vedi, leggi solamente ciò che scrive,e dietro la scrittura si può nascondere di tutto, e dietro il bel volto di una persona conosciuta in altro modo (bar pab lavoro), si può nascondere di tutto.
Jedi is offline  
Vecchio 01-09-2002, 20.55.33   #5
ely
Ospite abituale
 
L'avatar di ely
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 134
la chat la capisce chi la frequenta e chi ne sta vede solo quello che vuole...
è sbagliato fidarsi cmq di persone che non si conosce,non si sa chi è dall'altra parte e se dice la verità anche se il rapporto si va a intensificare...
penso che maggioranza delle persone che frenquentano la chat lo fanno per passare il tempo e di vero c'è ben poco quindi per me i media potrebbero anche avere ragione anche se secondo me è una conclusione troppo precipitosa bisognerebbe approffondire i fatti prima di dire una cosa simile
ely is offline  
Vecchio 03-09-2002, 09.31.13   #6
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
la chat è salva ... il fidanzato ha confessato..."era geloso"!!!!!

pazzesco!
kri is offline  
Vecchio 03-09-2002, 10.54.28   #7
Gigi
Ospite abituale
 
L'avatar di Gigi
 
Data registrazione: 11-04-2002
Messaggi: 91
"Ragazza uccisa a Torino
arrestato il fidanzato"

Eccoci qua a commentare l'ennesimo delitto passionale.
Mi chiedo a questo punto: devo preoccuparmi della chat o della persona con cui ho condiviso tutto per anni?
Non c'è una risposta.
Il pericolo lo puoi trovare ovunque: nella chat come sul letto di casa.
Ma poi, scusate, mi chiedo che c’entra?
Cosa cambia se avesse conosciuto l’assassino in chat o al supermercato?
Forse dovremmo prestare più attenzione ai campanelli d'allarme che precedono la tragedia e che spesso per amore o per pigrizia tendiamo a sottovalutare.

Gigi is offline  
Vecchio 03-09-2002, 11.27.14   #8
ely
Ospite abituale
 
L'avatar di ely
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 134
era da vedere!i media incriminano la chat!
ely is offline  
Vecchio 05-09-2002, 20.00.03   #9
neferet78
Ospite
 
Data registrazione: 17-08-2002
Messaggi: 16
io grazie a internet ho conosciuto dei veri amici e li ho incontrati di persona..non posso lamentarmi di questo mezzo di comunicazione.
ciaooo
Immagini allegate
Tipo file: gif briciola.gif (3.7 KB, 66 visite)
neferet78 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it