Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 28-08-2002, 15.35.19   #1
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Integralismo islamico

Forse è proprio l'integralismo islamico il "gastiga matti" allo strapotere americano sul mondo?
Come sappiamo, tutte le grandi civiltà colonizzatrici hanno trovato nella loro storia un popolo più folle di esse che le ha sconfitte e ridimenzionate.
Saranno proprio questi folli religiosi che imprimeranno una svolta all'attuale "modo di esistere", nato nel dopoguerra? Modo di esistere che ci sta portando non al "buon vino", ma verso un "riso amaro"?

Salve
firenze is offline  
Vecchio 28-08-2002, 16.17.47   #2
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Non so Firenze, se qualcosa sta cambiando rispetto al mondo del dopo guerra credo che sia per la caduta dell'Unione sovietica, per la creazione dell'Unione europea, e altre cose di questo calibro... anche con tutta la loro rabbia dubito che questi terroristi avranno mai la forza per abbattere una potenza come quella statunitense. Potranno dare molto "fastidio", ma non vinceranno, non da soli non per come stanno le cose oggi.


Ultima modifica di 784 : 28-08-2002 alle ore 16.21.37.
784 is offline  
Vecchio 28-08-2002, 20.47.23   #3
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
ma lo sai...

che gli islamici si stanno raddoppiando come nascite e popolo e quando saranno molti più dei cristiani ci taglieranno la gola e prenderanno il potere?....Così dicono gli integralisti......
io non sò, ma un pò ci penso.... non voglio essere razzista...ma...guardati in giro.....sarebbe opportuna una regolamentazione sulle immigrazioni, ma che gli chiediamo...di che religione sei? Forse...sarebbe meglio.... vedi Treviso oggi e forse il resto d'Europa domani....sono un pò confusa....scusa....
ciao
tammy is offline  
Vecchio 28-08-2002, 21.54.25   #4
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Ricordati che una guerra fatta da chi non porta una divisa militare che permetta di riconoscerlo come nemico e in più non ha paura di morire, poichè crede fermamente di andare diretto in Paradiso, secondo me ha già vinto al tavolino.
I fondi ci sono e tanti, e la miccia si è già innescata da tempo.
Immagina un kamikase giapponese che vive in metà Africa e che ha una fisionomia diffusa come quella araba. Come fai a combatterlo?
firenze is offline  
Vecchio 29-08-2002, 02.10.41   #5
salice
Ospite abituale
 
L'avatar di salice
 
Data registrazione: 31-03-2002
Messaggi: 164
Ricordati caro Firenze - un minuto dopo la caduta degli Stati Uniti - cadra l'Europa. Forse anche prima...
salice is offline  
Vecchio 29-08-2002, 02.31.54   #6
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
Con ordine... il discorso di tammy per me è troppo grosso, e non me la sento di sparacchiare un'opinione mia (mia?) tanto per discuterne, scusate ma passo.

Firenze: il terrorismo sinceramente mi lascia freddino come possibilità per un medioevo prossimo venturo dell'Occidente.
E' quasi certo che le nazioni occidentali in generale subiranno attacchi anche pesanti in futuro, ma nel momento stesso in cui questi dovessero diventare un reale pericolo verranno cancellati.

Uno dei lati più pericolosi del terrorismo è che se davvero si avvicinasse anche di poco al proprio scopo porterebbe a reazioni da parte delle nazioni occidentali di proporzioni inaudite: credete che non farebbe presa sulla mente anche del più democratico dei cittadini uno slogan del tipo "O noi o loro!"...
Da questo punto di vista non ho molta fiducia nella democrazia, e la vedo già pronta in sordina a promuovere e giustificare le azioni più efferate e terrificanti.
Perdere non è un'alternativa, prima di questo avremo visto esplodere l'ultima bomba atomica e dar fondo alle riserve di armi biologiche. Se il rpoblema sarà tutta la popolazione nemica si procederà a scavalcare il problema, e per quel che ne so, non esistono particolari impedimenti tecnici, morale compresa.

Speriamo che il terrorismo venga contenuto, o almeno lo speri chi non vuole assistere al capitolo più nero della storia.
784 is offline  
Vecchio 29-08-2002, 04.57.16   #7
ObyWan
Tamagochi
 
L'avatar di ObyWan
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 151
Così per curiosità ....

Ma perchè, secondo voi, c'è il terrorismo?

Pregasi gli astanti di non lasciare senza risposte il vostro Jedi ....


ObyWan is offline  
Vecchio 29-08-2002, 09.09.25   #8
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
per 784

oggi la guerra non è più in prima linea, in trincea, o tanto meno tecnologica, come è accaduto nell'Irak, oggi un solo uomo può contaminare una intera città con armi chimiche o peggio ancora biologiche. La follia di un essere convinto che il suo operato verrà premiato dal suo Dio con il Paradiso, può arrivare a risvolti che tu neanche immagini. E non credo che tutto il mondo possa fare più di tanto contro un piccolo nucleo dedito alla morte che trova sempre nuovi ingressi, ogni volta ve ne sia la richiesta.

per oby

il terrorismo nasce dalla rabbia e dall'odio, nasce dal fanatismo e dalla ferrea credenza di essere nel giusto nella diversità. Sopprimerlo, è per me impossibile, primo o poi dovra esplodere e manifestarsi in tutta la sua potenzialità.
firenze is offline  
Vecchio 29-08-2002, 09.43.55   #9
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
x oby

mah ... io credo che il terrorismo esista perchè esistono degli ideali ... degli ideali distorti e visti da una prospettiva magari un pò estrema ... che vengono poi portati all'accesso .. un modo di imporre le proprie opinioni alla massima esponenza ... un 'assurdo tentativo di governare il mondo con il terrore!!!

Vedi l'11 settembre ... coloro che si sono scaraventati contro quegl'innocenti erano straconvinti che la loro fosse l'unica cosa giusta da fare ... sacrificare la propria vita per arrivare al paradiso e aiutare i propri fratelli verso il cammino della sconfitta del nemico americano! perchè per loro l'america è l'impero del demonio!

domandarsi perchè esista il terrorismo è un po come chiedersi perchè esistano dei confini tra nazioni e addirittura tra regioni (....)

forse è la necessità dell'uomo di identificarsi in qualcuno ... io sono .... e voglio che tutti siate come me perchè io sono nel giusto ... oppure ... io voglio quello che hai tu e quindi se tu nn me lo dai io me lo prendo!

Spero arrivi presto il punto di nn ritorno così che l'umanità possa rendersi conto finalmente che tutto ciò nn ha valore difronte all'uomo.....

Scusate oggi mi sento un pò malinconica ...
kri is offline  
Vecchio 29-08-2002, 13.10.32   #10
784
Numero
 
L'avatar di 784
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 291
scusa Firenze, non sono stato chiaro: se il terrorismo islamico metterà in discussione il primato economico occidentale, non credi che si farà in modo che di islamico resti poco o niente al mondo?

Io non ho l' "intima fiducia nell'uomo" che mi farebbe credere il contrario, e mentre 2 o 3 città americane o europee verranno colpite, in quel tempo con i mezzi adeguati si farà in modo di far sparire la terra sotto ai piedi dei terroristi.
E per terra intendo una popolazione che fornisca loro protezione, mezzi di sussistenza e nuovi membri. Naturalmente operazioni di questo tipo necessitano comunque di motivazioni gravi, e almeno per ora non è il caso.
Il terrorismo verrà sconfitto nel momento in cui si mostrerà in grado di vincere, e con danni peggiori per la parte dei kamikaze.

Insomma, le telvisioni la fanno molto più semplice del dovuto, la parte del terrorista, e mi sa tanto che la vera diffusione del terrore sia dovuta proprio a loro.

La vera insidia che presenta è che mantenga un profilo medio basso nelle proprie azioni, minando l'economia attraverso la sfiducia dei mercati, ma così si provoca una grave recessione, una crisi: non si annulla il nemico.

Comunque stiamo a vedere, e come andranno davvero le cose si veddrà nei prossimi anni...
784 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it