Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 09-09-2002, 23.25.23   #61
maikol
Ospite
 
Data registrazione: 11-08-2002
Messaggi: 36
x visechi

Ho riletto quello che mi hai scritto, visechi, e, mi spiace, a me sembra di aver risposto a quello che hai scritto.

Per sicurezza, mi rispiego:

1) il "comunismo dal volto umano" è una bella leggenda. Tutti (ripeto, tutti) i regimi comunisti sono sempre stati regimi totalitari e violenti. non vedo il motivo per pensare che in futuro sarebeb diverso...
Quelli che tu mi citi come "rivolte di contadini che non sapevano nemmeno chi era marx" in america latina sono state violente come le altre. X esempi vedi sopra.

2)Se mi vuoi paragonare anche alla lontana il maccartismo alel purghe staliniane, visechi, scusa ma hai perso un po' il senso delle proporzioni.
LA porcata è stata creare un clima pesante all'interno degli Usa, e mettere le mani su Hollywood.
Ma sono state messe in galera solo 10 persone, a hollywood, e per un anno: oltretutto erano appartenenti al partito comunista, e non so quanto fossero gente linda e pura.. ma )
Mc Carty ha fatto uno screening dei DIPENDENTI STATALI e del DIPARTIMENTO DI STATO, che , nei primi anni '50, erano stravolmi di spie del Kgb.
Hai letto il dossier mitrokhin? è istruttivo.. e nemmeno d'Alema (è arrivato durante il suo governo. anzi, era arrivato prima, lo avevano insabbiato , chissà perchè, e poi era stato scovato a sputtanato in giro..) ha avuto il coraggio di negarne la validità, visto che è stato preso da un archivista del Kgb e, prima di essere diffuso, è stato verificato punto per punto dai servizi segreti inglesi.....
Gli Usa erano pieni. Mc Carty ha fatto un po' di pulizia. ma non è stato ucciso nessuno e sono stati incarcerati solo quelli di cui si avevano le prove..
Poi si è montata la propaganda (fatta guardacaso da quelli che allora erano comunisti) perchè aveva tagliato le palel al Kgb in america, e faceva comnodo descrivere l'america come l'impero del male in cui regnavano arcigni sceriffi giustizialisti e sanguinari.
ME le paragoni alle purghe di Stalin? ridiamo...

Paragoni l'aggressività della politica estera sovietica a quella americana? mentre a noi l'america dava i soldi nell'europa dell'Est I sovietici facevano stermini e purghe. a me sembrano cose diverse...

Se poi mi vieni a dire che in america latina gli Usa davano soldi ai dittatori di destra non se so abbastanza., quindi sto zitto e mi informo.
Ma chi dava i soldi ai "rivoluzionari di sinistra?". Lì hanno giocato sporco anche i russi.
Non mi sembra, per esempio, che gli Usa abbiano aiutato un regime militare in posti dove non c'erano "rivoluzioni proletarie" in corso...
E non mi sembra che gli Usa abbiano mai invaso un paese dell'america latina per imporre un loro dominio diretto.
maikol is offline  
Vecchio 10-09-2002, 15.44.55   #62
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Maikol....ci rinuncio!

Rinuncio a risponderti. E questo perchè mi sembra che tu parta da posizioni fortemente ideologizzate. Perchè dico questo? Semplice: perchè NON SONO MAI STATA FILOCOMUNISTA IN VITA MIA, ma questo sembra che non ti entri in testa. A me rispondi con lo stesso piglio che useresti con Lenin, e devo dire mo' mi sono stufata abbastanza. Quand'ero al liceo (ora ho 40 anni) c'erano ancora gli strascichi della contestazione giovanile. Ero più piccola dei leaders che c'erano allora (uno di loro fra l'altro è stato fino a poco tempo fa sindaco di Quartu S. Elena, una città quasi attaccata a Cagliari: comunista, mai tradito i suoi ideali giovanili, Graziano ha fatto diventare Quartu da dormitorio di Cagliari ad una città-giardino...). Dicevo che ero piccola ancora, ma dall'alto di una totale incoscienza, sistematicamente alle assemblee criticavo duramente i "comunisti", pur avendo poca cultura politica (avevo 14 anni).
Allora passavo per un sacco di cose: fascista, e non lo ero, ciellina, e non ero manco quello. Ora, pur avendo mantenuto idee abbastanza in linea con quelle giovanili, maturandole magari un pò di più, scopro (e non è la prima volta con te) di essere diventata "comunista"! Se questo vuol dire che penso con la mia testa e che me ne infischio delle idee di moda o di "regime", allora lo posso prendere anche per complimento, ma permettimi che alla lunga mi venga proprio un "VAFFA..." fuori dai denti!
Visechi mi ucciderà per quello che sto per dire, ma io non ho mai letto una riga di Gramsci, di Marx conosco pochissimo (oltre all'omonimia con i fratelli Holliwoodiani), ho sempre detestato i regimi comunisti tanto decantati quando avevo appunto 14-15 anni.
Di Terzani è evidente che non conosci un tubo, perchè è un uomo invece straordinario, che ha creduto in un ideale, per tale ragione è vissuto per 4 anni in Cina scoprendo cosa è diventato là l'ideale in cui credeva. C'è mancato poco che sparisse nel nulla, ha toccato con mano cose che la maggior parte di noi può solo immaginare. E permetti che mi fidi enormemente più delle sue parole che delle tue.
Ogni -Ismo o -Esimo è una degenerazione, un abbruttimento di qualunque idea, anche della più pura e bella, ma non si può confondere la degenerazione dell'idea con l'idea stessa. Altrimenti guardando alla storia della Chiesa dovresti pensare che Gesù fosse un fanatico sanguinario.
E mò basta!
Ygramul is offline  
Vecchio 10-09-2002, 21.57.41   #63
mauropitta
Ospite abituale
 
L'avatar di mauropitta
 
Data registrazione: 31-07-2002
Messaggi: 64
Finalmente una indipendente!

Ciao Ygramul e grazie del tuo post che mi è molto piaciuto perchè libero da condizionamenti e da settarismi di parte.
La penso come te sul fatto di riuscire a sviluppare idee con la propria ragione solo analizzando i fatti e credo che TUTTI i regimi di qualsiasi parte, abbiano, alla fine, distrutto l'idea filosofica che li aveva originati operando sistematiche "porcate" in modo da garantirsi il potere (o la presunta verità) che era l'unica cosa che contava e che conta tuttora.
Non accetto di prendere le difese di chi cerca di sodomizzarmi, facendogli ancora pubblicità e questo, cercano di farlo quasi tutti.
Forse non potrò fare più di tanto per evitare il trauma, ma almeno non lo avrò né agevolato né invocato.
Personalmente non credo che esistano regimi buoni e cattivi, semplicemente io credo nelle persone singole che possono agire bene o male ma solo per la loro natura e non per l'apparteneza ad un gruppo politico o ideologico: quello è un "accidente" che secondo me ha poca importanza.
Ti rinnovo la mia stima e il mio apprezzamento.

x Visechi
Ciao e bentornato...
Sei ritornato "nervoso" dal tuo viaggio....forse è colpa della cucina???

Mauro
mauropitta is offline  
Vecchio 10-09-2002, 22.16.49   #64
maikol
Ospite
 
Data registrazione: 11-08-2002
Messaggi: 36
ragazzi, calma.
Io non volevo appioppare etichette di comunismo a nessuno, tanto meno a Ygramul.
Non ti ho mai dato della comunista, Yg.
Come non ti ho mai detto che sei una stalinista assassina amante dei gulag.
HO solo espresso il mo parere sugli articoli che mi hai consigliato di leggere, chiedendo il mo parere.

Il pacifismo di TErzani, secondo me, è una cosa intellettualmente disonesta.
HO un amico buddhista, e lui è sempre pacifista.
MA sempre.
Terzani no. Lo è una volta sì e una no, e casualmente sempre da una parte sola.
E' questo che critico.

Lui ha avuto un ideale. Ok, ho tanti amici di sinistra (sono stato pure con una ragazza, che era talmente di destra che sabato va a manifestare con cOfferati..).
Anch'io giudico le persone per quello che sono, ma giudico i giornalisti (non come persone, ma come giornalisti) da quello che scrivono.
E Terzani, sinceramente, mi ha dato l'impressione che ti ho scritto.
Mi hai detto tu di leggere e di commentare. E non ho parlato di leninismo, nella mia risposta, ma di onestà intellettuale.
Forse sono andato giù un po' piatto, ma questo è quello che penso.

E, tra l'altro, Terzani ha girato il mondo e ha visto cose ceh no posso nemmeno immaginare,. come la fallaci, ma scrive cose completamente diverse. chi ha ragione? io leggo e poi giudico con la mia testa.
Non so se sia ideologia. E' il mio parere, buono come quello di chiunque altro.
Mi spiace che questo ti abbia offesa.
maikol is offline  
Vecchio 10-09-2002, 22.56.25   #65
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Dai Maikol, almeno tu non ti offendere... ho brutte esperienze, io!!!

Citazione:
“…Visechi mi ucciderà per quello che sto per dire, ma io non ho mai letto una riga di Gramsci, di Marx conosco pochissimo (oltre all'omonimia con i fratelli Holliwoodiani), ho sempre detestato i regimi comunisti tanto decantati quando avevo appunto 14-15 anni…”

Ma come? Io ucciderti perché hai l’ardire di pensare con la tua testa? No, ti scongiuro, non pensare questo di me. No, Ygramul, non crederlo neanche lontanamente… ma che credi che io abbia impegnato gli anni migliori della mia vita a studiare Gramsci? Sai cosa ho apprezzato maggiormente di questo sardo cocciuto ed occhialuto? Solo la sua grande forza morale…solo il suo pensiero… solo il suo coraggio… solo la sua incomparabile capacità di leggere gli eventi… solo la sua impareggiabile intelligenza nella spietata analisi degli uomini… sai cosa ho amato di questo piccolo, insulso uomo del cuore della Sardegna più retrograda? Il suo approfondimento dei personaggi dei Promessi Sposi (ho sempre avuto il desiderio di scriverci sopra qualcosa… ma non mi sento all'altezza).
Ma per caso non penserai che mi sia studiato l’intero mattone intitolato il Capitale o il Manifesto del Partito Comunista? Guarda che se Maikol dovesse andare sufficientemente a fondo nella dottrina, scoprirebbe la mia profonda ignoranza… avrebbe così occasione di ridicolizzarmi… ma tu, per favore, non glielo dire…

Maikol, ti chiedo il favore di non leggere il perido che precede… se no, che gusto ci sarebbe?

Io ucciderti? Ma va là… guarda, io non uso quasi mai gli smiles… per te lo faccio, ma non pensare questo di me; mi assimileresti al peggior fascista… al peggior comunista… al peggior americano… al peggior israeliano… al peggior berlusconiano… e, soprattutto, al peggior seguace dell’Oggettivismo (pensa un po’ che affronto).

Ok! Maikol, ti chiedo scusa… non lo farò più… so che potresti offenderti… sto solo scherzando… l’avrai capito, spero, che mi piace giocare… anche con le parole, con le discussioni… non è mia intenzione ridicolizzare la tua filosofia… ho letto un tuo intervento sulla discussione aperta tempo fa da Enrico68 (chissà dove è finito… sai, non ci crederai, ma mi dispiace che non sia più comparso in questo favoloso Forum… gli devo, perlomeno, una discussione interamente dedicata al sottoscritto… sai che onore… era la mia ricreazione… mi divertiva intervenire… spero che ricompaia – accidenti quanto l’ho dovuto inseguire per fargli accettare le mie scuse che poi, fra l’altro, non ho mai capito bene per quale motivo gliele porgessi… mah!). Ah! Sappi, non ho alcuna voglia di rivitalizzare quella discussione… mi sono ormai spento… preferirei cazzeggiare con Cecil B. Dement…

Che cavolo posso dire ancora… oggi, niente… avevo tanto da dire… ma oggi niente… domani, forse… tu Maikol, continua a scrivere… chissà, se simpaticamente provocato, mi tornerà la voglia e il piacere di risponderti ancora (bada che ho proprio parlato di piacere)….


Ciao (con simpatia)


Ehi, Mauro, mi fa un immenso piacere ritrovarti qui, mi chiedevo dove fossi... no, non son tornato nervoso, piuttosto il contrario, raggiante, contento, sai sembra che funzioni veramente (ah! scusa... alluda alla seconda luna di miele)... si, hai proprio ragione, la cucina è una porcheria, ma mi sono divertito lo stesso... dovrò chiedere a Firenze come cavolo fanno in Canada ed Usa - se non sbaglio lui lo conosce meglio di me - sai, andare all'estero mi fa gridare "VIVA L'ITALIA" (porca put... dal 1992 in poi non riuscirei più a gridare Forza I...., neanche più in occasione degli eventi sportivi... ma se l'essere, si contiene, potrò sempre continuare ad urlare "ITALIA... FORZA")

Ciao Mauro... vedi, sono proprio di buon umore!
visechi is offline  
Vecchio 10-09-2002, 22.59.16   #66
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Che bestia... scusa Ygramul... gli smiles!!!

Solo per Ygramul...





Questo è per tutti

visechi is offline  
Vecchio 11-09-2002, 09.20.39   #67
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
scusate sono fuori tema

già sono fuori tema .... ma volevo lasciare qui il mio saluto e rispetto alle vittime del terrorismo .... !
kri is offline  
Vecchio 11-09-2002, 15.18.39   #68
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
No, non sei fuori tema!

Io oggi non scrivo in rispetto ed onore a oltre 2.800 morti newyorkesi.


Ciao!!!
visechi is offline  
Vecchio 15-09-2002, 20.07.21   #69
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Negli interventi precedenti sono state espresse tante analisi interessante.... però io penso che la vera ragione dell´integralismo ed il terrorismo islamico abbia da fare con il fatto che i paesi arabici non sono ancora diventati democratici, e che gli uomini in questi paesi, non possano perciò influire sulla loro situazione di vita.
L´80 % degli uomini nei paesi arabici sono analfabeti e non possono informarsi di che cosa sta effettivamente succedendo nel loro paesi o nel mondo. Non sanno neppure il significato della parola democrazia. Non possano neanche studiare i testi politici o religiosi e quindi non hanno l´abilità de valutare le idee entro questi campi, e sono quindi sforzati di credere in quello che dicono le autorità.
La gran parte dei soldi prodotto dall´olio resta nella tasca dei capi, mentre i popoli vivono in povertà.
Penso che questi sono i veri problemi da risolvere.
Se questi paesi non vanno avanti e creano un sistema politico tramite cui si può creare una società e una situazione di vita più armoniosa e felice per ogni individuo, che da possibilità per ogni individuo di partecipare alla creazione del loro paese, rimaranno poveri.
Penso che la situazione attuale crea molta frustrazione, che viene usata dagli integralisti e si mostra fra l´altro sotto forma del terrorismo.
Rolando is offline  
Vecchio 15-09-2002, 22.32.08   #70
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Per Maikol

Ehi! Maikol, ho visto che non hai abilitato la messaggistica privata... perciò lo faccio da qui.

Ma non ti sarai offeso davvero... guarda che non era mia intenzione offenderti... ho notato che stai evitando questa discussione. Perché?

Ma è mai possibile che tutti quelli che la pensano diversamente da me, prima o poi, arrivano ad offendersi... sarà poi vero che sono così ******* ed urto così tanto i nervi?

Ok! se è così, non so neanche il perché, ma ti chiedo scusa!

Basta che mi faccia sapere... in pubblico, in privato... come ti piace...


Ciao
visechi is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it