Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 04-04-2006, 10.50.05   #1
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
La guerra è inevitabile?

Apro questo post per proporvi una domanda:


La guerra che l'uomo compie con se stesso.

La guerra che da millenni (da sempre) continua ininterrottamente provocando morti e devastazione nella razza umana.

La guerra è inevitabile?

Attendo le vostre risposte.
alessiob is offline  
Vecchio 04-04-2006, 13.19.44   #2
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: La guerra è inevitabile?

Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Apro questo post per proporvi una domanda:


La guerra che l'uomo compie con se stesso.

La guerra che da millenni (da sempre) continua ininterrottamente provocando morti e devastazione nella razza umana.

La guerra è inevitabile?

Attendo le vostre risposte.
La guerra con se stessi è evitabile. Noi uomini nei nostri composti essenziali di - energia e natura, - siamo un oceano di pace ed è solo la divisione dialettica che porta in essere la lotta, ed i conflitti.
Nella società invece sembra essere inevitabile, perché se siamo aggrediti dobbiamo lottare per difenderci. Almeno questo è ciò che vedo io.

VanLag is offline  
Vecchio 04-04-2006, 16.02.59   #3
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Re: La guerra è inevitabile?

Citazione:
Messaggio originale inviato da alessiob
Apro questo post per proporvi una domanda:


La guerra che l'uomo compie con se stesso.

La guerra che da millenni (da sempre) continua ininterrottamente provocando morti e devastazione nella razza umana.

La guerra è inevitabile?

Attendo le vostre risposte.

..ovvio che è inevitabile...

...la storia passata e contemporanea mi sembra che lo avvalori in maniera inequivocabile...

Spaceboy is offline  
Vecchio 04-04-2006, 19.58.17   #4
Tommy82
Ospite
 
Data registrazione: 10-03-2006
Messaggi: 8
Re: Re: La guerra è inevitabile?

Citazione:
Messaggio originale inviato da Spaceboy
..ovvio che è inevitabile...

...la storia passata e contemporanea mi sembra che lo avvalori in maniera inequivocabile...

Quoto in pieno la guerra non si potrà mai e poi mai evitare,è nelle radici della storia passata presente e futura...
Tommy82 is offline  
Vecchio 04-04-2006, 20.03.23   #5
Donatella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-12-2005
Messaggi: 301
Certo che è inevitabile, finchè continuerà a esserci questa sete di potere.
Donatella is offline  
Vecchio 04-04-2006, 20.57.27   #6
wilhelmina frederika
iscrizione annullata
 
L'avatar di wilhelmina frederika
 
Data registrazione: 02-02-2004
Messaggi: 154
Tanti anni fa,trovai da una vecchia zia,un libro scritto da un filosofo tedesco....diavolo se mi ricordo il nome....dove lo scrittore affermava ,che la guerra è indispensabile.Perchè quando i popoli crescono a dismisura,e le risorse sono pochi....serve "sfoltire"....per ristabilire un giusto equilibrio.
Ecco perchè secondo me...noi abbiamo nei nostri geni la guerra.
wilhelmina frederika is offline  
Vecchio 04-04-2006, 20.58.50   #7
argos
Ospite abituale
 
L'avatar di argos
 
Data registrazione: 30-03-2006
Messaggi: 80
Se si prende coscienza tutto è evitabile...spetta a noi...

"Ancor più che fuori, le cause della guerra sono dentro di noi. Sono in passioni come il desiderio, la paura, l'insicurezza, l'ingordigia, l'orgolio, la vanità...
Lentamente bisogna liberarcene.
Dobbiamo cambiare atteggiamento.
Cominciamo a prendere le decisioni che ci riguardano e che riguardano gli altri sulla base di più moralità e meno interesse.
Facciamo più quel che è giusto, invece di quel che ci conviene. Educhiamo i nostri figli ad essere onesti, non furbi.
E' il momento di uscire allo scoperto; è il momento d'impegnarsi per i valori in cui si crede.
Una civiltà si rafforza con la sua DETERMINAZIONE MORALE molto più che con nuove armi."

Tratto da Tiziano Terzani
argos is offline  
Vecchio 04-04-2006, 22.03.22   #8
bside
Ospite abituale
 
L'avatar di bside
 
Data registrazione: 09-09-2005
Messaggi: 383
E' un po' triste che tutti considerino la guerra inevitabile. Ragionando così una cultura di pace non potrà mai nascere e imporsi.
bside is offline  
Vecchio 04-04-2006, 22.21.41   #9
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Citazione:
Messaggio originale inviato da argos
Se si prende coscienza tutto è evitabile...spetta a noi...

"Ancor più che fuori, le cause della guerra sono dentro di noi. Sono in passioni come il desiderio, la paura, l'insicurezza, l'ingordigia, l'orgolio, la vanità...
Lentamente bisogna liberarcene.
Dobbiamo cambiare atteggiamento.
Cominciamo a prendere le decisioni che ci riguardano e che riguardano gli altri sulla base di più moralità e meno interesse.
Facciamo più quel che è giusto, invece di quel che ci conviene. Educhiamo i nostri figli ad essere onesti, non furbi.
E' il momento di uscire allo scoperto; è il momento d'impegnarsi per i valori in cui si crede.
Una civiltà si rafforza con la sua DETERMINAZIONE MORALE molto più che con nuove armi."

Tratto da Tiziano Terzani

sono pienamente d'accordo....
Mr. Bean is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it