Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 10-12-2002, 09.55.36   #11
david
Ospite abituale
 
L'avatar di david
 
Data registrazione: 09-10-2002
Messaggi: 143
Polemica "sterile" ... fin dalla nascita.
Da eterosessuale sono assolutamente certo di ciò di cui parla Ygramul, ossia della scarsa fecondità di tanti genitori "normali" che mettersi a criticare gli omosessuali in quanto tali mi risulta, diciamo giusto per non essere censurati come al solito (!), un pochino sciocchino
david is offline  
Vecchio 10-12-2002, 12.21.09   #12
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Non so se ti riferivi al mio post,ma tengo a precisare che la mia non era una critica.Non mi metterò mai a dare giudizi morali,io.Anzi,la cosi detta "pazzia" e le così dette "perversioni",per me non sono altro che modi di essere differenti da quelli considerati "normali",che la nostra società ha ghettizzato e demonizzato;a volte anche "giustamente",per permettere uno sviluppo della società stessa.Però questi modi di essere hanno pari dignità rispetto a ciò che viene considerato "normale".Non c'è il normale e l'anormale,non c'è il bene o il male,non c'è il paradiso o l'inferno....c'è solo la vita,nelle sue multiformi diversificazioni.
sisrahtac is offline  
Vecchio 10-12-2002, 12.46.04   #13
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Bha, non ho parole....
Horla..scusa..tu parli d'invasione...mi pare un po' eccessivo...tutto sommato sono persone, non bestie..tantomeno sono inferiori all'uomo bianco....
(con tutto il mio rispetto per il mondo animale).
Altra cosa, a mio avviso non ci sarebbe nulla di male nell'adozione d parte di coppie gay, un bambino ha bisogno d'amore..di affetto, di comprensione...certo, ormai è d'obbligo la figura dei genitori uomo e donna...ma ci rendiamo conto che si tratta solo ed esclusivamente di idee radicate nella ns. società?
Non aggiungo altro perchè poi mi girano i santissimi e visto che s'avvicina il natale voglio essere brava.... ma davvero.. sono perplessa e genuflessa.
deirdre is offline  
Vecchio 10-12-2002, 13.02.48   #14
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Beh,sul fatto di permettere alle copie gay di adottare un figlio,io non so che dire.La figura materna è necessaria per lo sviluppo psichico!E il complesso di edipo e tutte quelle cose li,dove le lasciamo?Un bambino che avesse una sorta di complesso di edipo verso uno dei due padri,non so quante opportunità di crescere etero avrebbe...e questo è solo un piccolo esempio.Insomma,ci sono certe leggi naturali e fisiologiche che forse è giusto mantenere.Se le copie gay non possono avere figli ci sarà un motivo.
sisrahtac is offline  
Vecchio 10-12-2002, 16.30.39   #15
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Attenti alle metafore!!!!

Citazione:
Messaggio originale inviato da Catharsis
Beh,sul fatto di permettere alle copie gay di adottare un figlio,io non so che dire.La figura materna è necessaria per lo sviluppo psichico!E il complesso di edipo e tutte quelle cose li,dove le lasciamo?Un bambino che avesse una sorta di complesso di edipo verso uno dei due padri,non so quante opportunità di crescere etero avrebbe...e questo è solo un piccolo esempio.Insomma,ci sono certe leggi naturali e fisiologiche che forse è giusto mantenere.Se le copie gay non possono avere figli ci sarà un motivo.

Non entro in merito sulla necessità dell'esistenza femminile nello sviluppo umano: tante sono le situazioni di psicosi palesemente innescate da un rapporto totalmente patologico che la madre può avere con un figlio!!!
Vorrei però che stiate attenti alle metafore, anche quelle più riuscite. Il complesso edipico non è una REALTA'. è piuttosto una metafora usata da una persona e ripresa da altre persone, peraltro metafora attualmente AMPIAMENTE criticata e ridimensionata. Io amo le metafore, ma queste non possono essere reificate senza rischiare di diventare non tanto dei mezzi per descrivere situazioni altrimenti non descrivibili, ma dei dogmi che ingabbiano la mente e la reale comprensione dei fenomeni che si cercava di descrivere e comprendere.
Ygramul is offline  
Vecchio 10-12-2002, 20.28.00   #16
Portland
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-06-2002
Messaggi: 48
"L'Italia ha bisogno dei figli, non degli omossessuali!..."
eppure anche gli omosessuali sono figli di qualcuno, chissà, forse di una coppia eterosessuale...

Giorgio, ma famm'o piacere!
Portland is offline  
Vecchio 10-12-2002, 22.18.17   #17
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Gli omosessuali...

Non capisco perchè dovrebbero poter nuocere ad una società così profondamente danneggiata da tantissime altre perversioni, più o meno sommerse, e pericolose.

Innanzitutto vorrei dire che secondo me l'omosessualità non è una perversione ma un diverso stile di vita: perversione è qualcosa di negativo, come tale nuoce all'uomo che ne entra in contatto, mentre invece l'omosesualità a chi nuoce?
Nuoce molto di più un adulto considerato normale che ha la bella pensata di farsi "toccare" da un ragazzino no? (visto che siamo in campo sessuale..). E vi assicuro che sono gente a modo sposata con i figli da accompagnare a catechismo!
Non è forse vero?

Non è forse vero che nuoce di più il dover piegare la propria dignità a soprusi dei potenti o tangenti da pagare per poter definire un affare?

Non capisco veramente questi rigurgiti di falsa etica, superficiali giudizi e voglia di trovare un nemico facile da etichettare.
Cerchiamo di trovare i nemici veri: quelli che ci vorrebbero danneggiare ogni giorno.
Inutile sfogare le nostre limitatezze con chi ha spezzato le proprie catene esprimendosi liberamente.

Per quanto riguarda la famiglia, non ho mai approfondito ma credo che la cosa non sia proprio così facile. Non è impossibile.

Mi piace rispettare i diversi stili di vita, nella misura in cui non procurano danno agli altri componenti della società.

Scusate lo sfogo, sono stufo di vedere gente bistrattata per qualunque motivo di cosiddetta "etica".
Attilio is offline  
Vecchio 10-12-2002, 23.32.17   #18
Willow
Ospite abituale
 
L'avatar di Willow
 
Data registrazione: 30-03-2002
Messaggi: 211
Figli per i gay.... ognuno ha detto la sua, ma io credo che la psiche di un bambino sia qualcosa di estremamente complesso che ha bisogno molto più di quello che immaginiamo. Figure maschili, figure femminili, autostima, immedesimazione, amore e molt'altro. Che dire se è vero che i bambini apprendono per imitazione dobbiamo aspettarci che da coppie gay vengano fuori solo persone gay,se i bambini imparano attraverso l'amore chiunque li può crescere.
Credo che sia un tema difficile sul quale discutere soprattutto parlando di ipotesi visto che credo pochissimi gay possano avere la fortuna di condividere la propria vita con figli e compagni contemporaneamente. Possiamo solo dire cosa riteniamo più giusto per noi che quasi sempre non è quello giusto per un'altra persona. Siamo solo umani, andiamo avanti per tentativi.

Facciamo pochi figli... ma la vedete la pubblicità? Come si fa ad avere figli se dobbiamo avere un certo ripo di corpo per essere amate e un certo tipo di macchina per diciamo fare l'amore? I bambini sono solo più un fenomeno consumistico. Fate figli così vi fanno spendere di più e per strada incontrate la gente che vi ringrazia perchè fate girare l'economia!
Cosa avete regalato ai vostri figli? L'ultimo pokemon o un pomeriggio del vostro tempo per aiutarlo a preparare i segnaposti per il pranzo?
Willow is offline  
Vecchio 16-12-2002, 09.24.27   #19
Giorgio
 
Messaggi: n/a
Ciao a tutti, purtroppo, devo andare fino alla sera e rispondo tra qualche ora.
Ma, Visechi, perche non puoi capire, che io non ho a che fare con russi, ne con loro modo di vivere?!
La mia lingua somiglia al basco e non fa parte del gruppo slavo!
Sei troppo insuscettibile.
 
Vecchio 16-12-2002, 12.01.33   #20
diestop
Ospite abituale
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 92
L'italia ha bisogno di "altro"

Citazione:
Messaggio originale inviato da Giorgio
Violando le leggi della Natura, essi impediscono l'aumento demografico, un puntu cruciale di ogni teoria patriottica.
Ignorando le leggi divine, essi attirano a tutto il popolo l'ira del nostro Creatore, che ha creato l'Universo secondo il principio di "Grande Diada" (uomo-donna, cielo-terra, giorno-notte ecc.).

E cosa deve pensare un bimbo (la cui mente e' ancora molto influenzabile), vedendo il modo di vivere dei suoi "genitori", che si baciano ecc.? Cosa deve subire alla scuola, dove verra' tacciato da altri bambini?
E se quel povero bimbo e' NORMALE, senza i sintomi della degenerazione?

Mi tocco!!!!

L'aumento demografico pensi sia frenato da qualche omosessuale...ma cazzo...perchè non cominciamo ad aprire gli occhi...

La coppia moderna che tu definisci "normale" vede un figlio prima di tutto come un peso, non fraintendere, come un peso economico...la nostra società traduce ogni cosa...ma proprio ogni cosa in:"possiamo permettercela?"...

...questo a tuo parere rispecchia la moralità religiosa del "creatore" e la teoria patriottica che tu citi un tantino...ma proprio un tantino a sproposito?
La tua teoria implicherebbe prima di tutto la condanna della nostra società in generale...

Non potrebbe essere che il nostro creatore si in***** anche perchè l'uomo (non gay) sta distruggendo l'ecosistema da lui creato? No vero? La religiosità viene sempre, ed è sempre stata, presa in considerazione e valutata nell'interesse soggettivo e di un gruppo, unicamente per salvaguardare un guadagno, innestando nella mente anche il tuo patriottismo...

Non capisco perchè poi si debba tirare in ballo il patriottismo...è forse una legge "divina"?
Il patriottismo che tu definisci come "eccelso" altro non è che una delle cause di ogni conflitto...io non sono religioso ma non credo proprio che la "fede" patriottica a cui ti riferisci contempli conflitto e scetticismo verso il prossimo...
...esasperando l'ideale "patriottismo" (come la storia ci insegna) si arriverà a guerreggiare con il nostro paese vicino...italia contro francia...milano contro torino...io contro il mio vicino di casa...

Quanta bieca morale dietro a:"Cosa penserà il bimbo?"...

E cosa deve pensare un bimbo vedendo i genitori che litigano e si separano?
E cosa deve pensare vedendosi come "oggetto" di contesa?
E cosa deve pensare accendendo la televisione vedendo tette culi e donne come "oggetto di compravendita"?
E cosa deve pensare quando e se si accorgerà che è solo un'illusione?
E cosa deve pensare vedendo che dal terzo anello dello stadio piovono motorini?
E cosa deve pensare vedendo che il papà chiama bastardo chi sbaglia un rigore?
E cosa deve pensare quando sbaglierà i rigori della vita?
E cosa deve pensare vedendo che se non ha lo zainetto dell'invicta sarà "inferiore"?
E cosa deve pensare vedendo che i suoi genitori non possono permettersi i vari "invicta" della vita?
E cosa deve pensare vedendo i vari "rambo" che vincono sempre?
E cosa deve pensare vedendo che lui non vince quasi mai?
E cosa deve pensare vedendo che il suo paparino chiama cornuto chi non scatta al semaforo?
E cosa deve pensare vedendo la petroliera che sparge in mare tutta la sua "genuinità"?
E cosa deve pensare andando in chiesa sentendo tutte quelle leggi divine e vedendo che nessuno le rispetta?
E cosa....
E cosa....
E cosa...
Forse potrebbe anche pensare che essere gay non è così male come il resto...e che di "degenerati" ne esistono a iosa...

Qualunque sia l'origine dell'universo, il suo "creatore" non solo ha creato la materia che tu citi "(uomo-donna, cielo-terra, giorno-notte ecc.)", ma l'ha anche inserita in un'infinità di vuoto...l'universo è fondamentalmente "VUOTO"...vuoto con una piccolissima, in proporzione, quantità di materia...

...cerchiamo che, nel valutare la "vita", non sia così anche per il nostro cervello...

Ultima modifica di diestop : 16-12-2002 alle ore 12.17.03.
diestop is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it