Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 09-12-2002, 15.36.47   #1
Giorgio
 
Messaggi: n/a
L'Italia ha bisogno dei figli, non degli omossessuali!

http://www.nuova-propaganda.org/modu...rticle&sid=127


Qui ci sono 2 aspetti da contraddistinguere:
biologico e religioso.
Violando le leggi della Natura, essi impediscono l'aumento demografico, un puntu cruciale di ogni teoria patriottica.
Ignorando le leggi divine, essi attirano a tutto il popolo l'ira del nostro Creatore, che ha creato l'Universo secondo il principio di "Grande Diada" (uomo-donna, cielo-terra, giorno-notte ecc.).
Ma oggi io lascerei stare i pederasti come tali.
Si deve preoccuparci per una cosa davvero terribile: "Europa unita" vuole dargli il diritto di adozione dei bambini. E questa invenzione puo essere diffusa nei paesi meridionali, storicamente piu tradizionali e popolati dalla gente sana e normale.
E cosa deve pensare un bimbo (la cui mente e' ancora molto influenzabile), vedendo il modo di vivere dei suoi "genitori", che si baciano ecc.? Cosa deve subire alla scuola, dove verra' tacciato da altri bambini?
E se quel povero bimbo e' NORMALE, senza i sintomi della degenerazione?
Se potrebbe diventare un figlio gloroiso del suo popolo (in caso di giusta educazione), ma essi lo rendono un mostro morale.
Guardate, quanti potenziali guerrieri, quante potenziali ragazze belle saranno persi?!
 
Vecchio 09-12-2002, 17.56.24   #2
Rolando
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-04-2002
Messaggi: 855
Giorgio !
Come puoi essere sicuro che lo stato omosessuale non fa parte dell´evoluzione, e quindi è espressione o manifestazione delle leggi divine ?
Nella Bibbia Gesù dice ”Nel mio regno non si prende moglie”, e lui parla anche di ermafroditi che non sono né uomini né donne: Forze gli omosessuali hanno raggiunto uno stato evolutivo più avanzato ?
Rolando is offline  
Vecchio 09-12-2002, 19.40.08   #3
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Ciao Giorgio, personalmente non sono contrario alle coppie omosessuali, basta però che non abbiano la possibilità di avere figli con se, adottati o fatti fare da altri.
I bambini infatti per crescere equilibrati hanno bisogno della presenza di tutte e due le componenti, quella maschile e quella femminile.
Per quanto riguarda l'Europa a crescita zero concordo sul fatto che abbiamo bisogno di più figli per contrastare l'invasione di popoli più prolifici come quelli arabi e negri.
Andando avanti di questo passo tutto sarà nelle loro mani, e chi non vorrà sottomettersi a loro dovrà fuggire; ci toccherà lasciare la nostra terra per andare al polo nord con gli eschimesi, almeno fino a lì l'orda non dovrebbe arrrivare (forse).
Un saluto a tutti, Horla.
Horla is offline  
Vecchio 09-12-2002, 20.46.53   #4
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Allora,una cosa è affrontare,razionalmente,un problema reale.
Altra cosa è distorcerne la portata ed il significato agganciandovi "casualmente" pregiudizi ed intolleranze che con esso,peraltro,c'entrano come i canonici cavoli a merenda.
Il fatto che in Occidente non nascano più bambini è appunto un problema reale,che non ha assolutamente nulla a che spartire nè con gli omosessuali(tra l'altro sempre esistiti,e non per questo in alcun modo preclusivi dello sviluppo demografico in genere),nè con "gli" Arabi,nè con "i" Negri.
Chiediamoci piuttosto perchè gli Italiani,e gli Europei in genere,non facciano più figli.Troppo egoismo?O troppa responsabilità?Nell'una o nell'altra ipotesi,comunque,ci troviamo di fronte a una scelta consapevole,e meditata.Che,in quanto tale,va,se non rispettata,almeno compresa.
I bambini,prima ancora che dei loro genitori,sono figli della Fiducia nel futuro,della Speranza,dell'Ottimismo....C'è da stupirsi che oggi,in Occidente,non ne nascano più?
irene is offline  
Vecchio 09-12-2002, 21.00.53   #5
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Chi si rivede!

Ciao Giorgione!
Come stai? Vedo che sei sempre alla caccia di pederasti ... ma che ti avranno mai fatto queste povere persone?
Mi sorge un dubbio, non è che nella tua vita sei stato inopinatamente (intanto cerca questo nel tuo vocabolario... ricordi??? ) abbandonato sull'altare da un amichetto???
Scusa, ti avevo promesso di non sfottere più ... son contento di rivederti, mi ci sono affezionato ... vedo anche che Horla (chi mai sarà?) ti segue sempre ... ciao Horla, al Massimo sarai un suo caro amico ... non mi sembri russo come Giorgio.

Che dire... non credo che la scomparsa degli omosessuali possa invertire la tendenza di una contrazione delle nascite, per cui immagino che neanche la loro soppressione possa arrestare il detestato flusso migratorio di esseri immondi che raccolgono i nostri pomodori nelle campagne ... a proposito, che ne diresti di una bella spaghettata al pomodoro, sarebbe praticamente impossibile in assenza dei fetenti extraeuropei.

Che razza d'intervento mi tocca fare nel tentativo di conservare ai posteri - Giorgio, non c'entra nulla con il posteriore - questo mio saluto.

Ciao
visechi is offline  
Vecchio 09-12-2002, 21.13.03   #6
Horla
Ospite abituale
 
L'avatar di Horla
 
Data registrazione: 18-08-2002
Messaggi: 41
Ciao visechi, come va?? Ascolta il mio consiglio, allenati nella pesca sul ghiaccio che ci dovremo integrare con gli eschimesi!!
Un saluto a tutti, Horla.
Horla is offline  
Vecchio 09-12-2002, 21.15.10   #7
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
L'omosessualità è sempre esistita,non solo tra gli uomini ma anche tra gli animali.Come dice irene non è eliminando gli omosessuali che si risolve il problema,perchè loro ci sono sempre stati.Più che altro io non ho mai capito la "funzionalità" dell'omosessualità.Perchè esiste?A cosa serve?In natura tutto ciò che esiste ha uno scopo.Più o meno.Ma un unione tra due maschi o tra due femmine non porta a nulla.Boh.Probabilmente è solo una "malattia"(ora non prendetemi per razzista),nel senso che,come le nevrosi,le paranoie,la schizofrenia,ecc...dal mio punto di vista,non sono altro che normali aspetti della psiche umana amplificati(ad esempio noi tutti abbiamo una personalità diversificata,dove finisce questa "ampiezza" di carattere,e dove inizia la schizzofrenia?)...così,secondo me,l'omosessualità non è altro che una sorta di "deviazione mentale",o meglio,di esasperazione di alcuni aspetti della psiche.Non a caso i pochi omosessuali che conosco sono quasi tutti nevrotici.Comunque sono sicuro che sia qualcosa di mentale al 100%.Ho sentito certi pazzi parlare del "gene dell'omosessualità".A me sembra una cazzata.Però,magari,come in tutte le cose ci vuole una predisposizione.
Vabbè,scusate se ho divagato,volevo solo rendere un po' più sensata e "intelligente" questa discussione fatta di pregiudizi inutili.
sisrahtac is offline  
Vecchio 09-12-2002, 22.20.19   #8
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
ciao giò, giò

non mi trovi tanto entusiata di rivederti in giro, pensavo t'avessero chiuso in uno zoo!
Però al di là degli omosessuali che a me non danno nessun fastidio anche se non portano a nessuna utilità come coppie sterili...(è ciò che leggo di tuo).

è vero che in occidente nascono pochi figli rispetto ad altri paesi, me senza voler essere polemica, c'è molta più coscienza nel mettere al mondo dei figli oggi, non più visti come mano d'opera o sostentamento per i genitori, ma come completamento o continuità, non necessaria se ragionata, ad una coppia che si congiunge in un atto d'amore (non mi riconosco!) Al di là di questo mi son sempre chiesta se sia più egoistico mettere al mondo un figlio che scegliere di non averne, oltre all'uso per la difesa della Nazione o al protrarsi del cognome di famiglia ecc.ecc. Si parla di occidente esclusi gli arabi e i neri. Giò, scusa, ho fatto una riflessioncina-ina-ina, perchè sò già che non andremo daccordo, ma concedimi come donna essere inferiore, per te, l'arduo ardire della parola scritta.
Piacere cmq di rileggerti esclusivamente come moto perpetuo.
tammy is offline  
Vecchio 09-12-2002, 23.29.18   #9
Ygramul
Anima Antica
 
L'avatar di Ygramul
 
Data registrazione: 22-07-2002
Messaggi: 423
Che vuol dire "omosessuali"?

L'amore è solo amore, nient'altro. A volte è fecondo di figli, a volte è fecondo di altro, di crescita interiore, di maturazione personale. Non mi pare che tante coppie eterosessuali abbiano la capacità di mantenersi fecondi, nonostante facciano figli. Se così non fosse, io sarei veramente disoccupata. Mi ripeto...

L'amore è solo amore, nient'altro
Ygramul is offline  
Vecchio 09-12-2002, 23.47.35   #10
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Si,ok,c'hai ragione.Però io non parlavo da un punto di vista affettivo.Sarò io freddo,materialista,ecc,ma quando devo analizzare un lato della psiche umana uso sempre il bisturi.Amore,odio,ecc,sono concetti astratti.Ciò che muove ad agire una persona sono istinti(fame,sete,sopravvivenz a...) ben più primari rispetto alle emozioni,soprattutto se si parla della sfera sessuale.Le emozioni poi sono delle cose che noi utilizziamo per colorire il nostro animo,se no la vita sarebbe un po' troppo piatta e scontata.Io comunque non riesco a capire il loro punto di vista.E penso che la comprensione sia il primo passo verso l'accettazione.Secondo me lo fanno per un estremo narcisismo,sono talmente innammorati di loro stessi che vedono nel partner un'immagine appunto di loro stessi.Vabbè,ho capito,chi se ne frega.....
sisrahtac is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it