Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 10-06-2006, 11.10.02   #1
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Apertura festiva degli esercizi commerciali

Ieri, nel tg delle 12.30 sulla 7 è andato in onda un servizio sull'apertura domenicale e festiva degli esercizi commerciali (ipermercati, supermercati e grande distribuzione in genere). Il giornalista faceva notare che, per esempio, in Granbretagna alla domenica è chiuso praticamente tutto: perfino gli stadi. In Francia è quasi uguale, fatta eccezione per lo sport. Idem dovrebbe essere in Germania. In Italia, invece, sono sempre di più le realtà aperte alla domenica e nei giorni festivi, con le eccezioni per le Festività importanti (Natale e Santo Stefano, Capodanno, Pasqua e Pasquetta, 25 aprile e 1 maggio, Ferragosto, ecc..). Però, se fosse così scandalosa l'apertura festiva (come appare peraltro affermare la Chiesa) perché di domenica i centri commerciali aperti sono presi d'assalto? Siete favorevoli o contrari. Perché?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 10-06-2006, 23.53.18   #2
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Apertura festiva degli esercizi commerciali

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Ieri, nel tg delle 12.30 sulla 7 è andato in onda un servizio sull'apertura domenicale e festiva degli esercizi commerciali (ipermercati, supermercati e grande distribuzione in genere). Il giornalista faceva notare che, per esempio, in Granbretagna alla domenica è chiuso praticamente tutto: perfino gli stadi. In Francia è quasi uguale, fatta eccezione per lo sport. Idem dovrebbe essere in Germania. In Italia, invece, sono sempre di più le realtà aperte alla domenica e nei giorni festivi, con le eccezioni per le Festività importanti (Natale e Santo Stefano, Capodanno, Pasqua e Pasquetta, 25 aprile e 1 maggio, Ferragosto, ecc..). Però, se fosse così scandalosa l'apertura festiva (come appare peraltro affermare la Chiesa) perché di domenica i centri commerciali aperti sono presi d'assalto? Siete favorevoli o contrari. Perché?

Immagino che sia giusto portare un giorno di chiusura per tutti ... insomma mandiamo queste persone un attimo a riposare ...non vedo il senso sinceramente di tenere aperto anche la domenica ..
anche perche poi alla fine i consumi in generale non aumentano ma si dilata solo la possibilita di ac
quasire gli stessi prodotti in un periodo maggiormente piu lungo ..
penos inoltre che questo oltre a non migliorare gli acqusti servi solo a fare tirare fuori molti piu soldi al negoziante perche deve far lavorare i suoi dipendendti un gionri n piu ed inoltre pagarli maggiormente ...
Si certamente i supermercati sono super affolati perche la gente non sa dove andare per cui prende il grosso centro commerciale come meta domenicale e festiva ...
ma alla fine le vendite della domenica sono minori rispetto a tutti gli altri giorni della settimana nonostante l'afflusso di gente ...
anche perche la maggior parte di persone non è li per acqusirare ma per farsi un giro ..
uno studio di qualche centro commerciale delle miezone dimostrava che tenere aperto durante la settimana non aiutava il crescere delle vendite mensili, forse in quella settimana si ma poi i consumi si riducevano nel periodo normale per cui l'effetto era quello di lvarorar un giorno in piu per incassare lo stesso ftturato o in alcuni casi di poco maggiore ...
percui la domanda dovrebbe essere conviene economicamente tenere aperto per i supermercati la domenica ??
ma penos di no ...
e poi un altra cosa il tenere aperto la domenica in modo particolare sfavorisce i piccoli negozietti che non hanno la possibilita di eseguire l'apertra per cui rischiano di avere delle concorenze spietate ....
bomber is offline  
Vecchio 11-06-2006, 01.33.18   #3
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Re: Apertura festiva degli esercizi commerciali

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Ieri, nel tg delle 12.30 sulla 7 è andato in onda un servizio sull'apertura domenicale e festiva degli esercizi commerciali (ipermercati, supermercati e grande distribuzione in genere). Il giornalista faceva notare che, per esempio, in Granbretagna alla domenica è chiuso praticamente tutto: perfino gli stadi. In Francia è quasi uguale, fatta eccezione per lo sport. Idem dovrebbe essere in Germania. In Italia, invece, sono sempre di più le realtà aperte alla domenica e nei giorni festivi, con le eccezioni per le Festività importanti (Natale e Santo Stefano, Capodanno, Pasqua e Pasquetta, 25 aprile e 1 maggio, Ferragosto, ecc..). Però, se fosse così scandalosa l'apertura festiva (come appare peraltro affermare la Chiesa) perché di domenica i centri commerciali aperti sono presi d'assalto? Siete favorevoli o contrari. Perché?

Sono favorevole e la ragione è la seguente.
Interrompere ogni attività o quasi, in un giorno prestabilito della settimana, ha senso soltanto in una società civile che si riconosce in luoghi di aggregazione comuni e che appone su tale aggregazione un valore rilevante.
Ora, pare evidente come tutto questo si sia da molto tempo perduto nella società italiana: in questo, essa non è l'unica, ma si accompagna a quasi tutti i paesi dell'est europa, tra cui spiccano quelli da poco entrati nella Comunità Europea.
Il nostro paese, stranamente, è l'unico nel sud europa a consentire attività commerciali ogni giorno della settimana, fatto comune al nord e frequente al centro.
Weyl is offline  
Vecchio 11-06-2006, 01.56.17   #4
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Re: Re: Apertura festiva degli esercizi commerciali

Citazione:
Messaggio originale inviato da Weyl
Sono favorevole e la ragione è la seguente.
Interrompere ogni attività o quasi, in un giorno prestabilito della settimana, ha senso soltanto in una società civile che si riconosce in luoghi di aggregazione comuni e che appone su tale aggregazione un valore rilevante.
Ora, pare evidente come tutto questo si sia da molto tempo perduto nella società italiana: in questo, essa non è l'unica, ma si accompagna a quasi tutti i paesi dell'est europa, tra cui spiccano quelli da poco entrati nella Comunità Europea.
Il nostro paese, stranamente, è l'unico nel sud europa a consentire attività commerciali ogni giorno della settimana, fatto comune al nord e frequente al centro.

e per quale motivo perduto???
mi pare che attualmente un gande numero di persone abitualmente vanno in chiesa la domenica a festeggiare il loro culto.
molti fanno i weekend fuori per festeggiare la domenica.
Altri invece vanno allo stadio e altri ......
beh poi ce da dire che se i supermercati nn hanno convenienza alla fine terrano chiuso per qui tutta questa teoria non servirà a nulla ...
bomber is offline  
Vecchio 11-06-2006, 02.54.45   #5
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Re: Re: Re: Apertura festiva degli esercizi commerciali

Citazione:
Messaggio originale inviato da bomber
e per quale motivo perduto???
mi pare che attualmente un gande numero di persone abitualmente vanno in chiesa la domenica a festeggiare il loro culto.
molti fanno i weekend fuori per festeggiare la domenica.
Altri invece vanno allo stadio e altri ......
beh poi ce da dire che se i supermercati nn hanno convenienza alla fine terrano chiuso per qui tutta questa teoria non servirà a nulla ...

Giusta considerazione!
Per quanto mi riguarda, preferisco il lunedì verso le 21.30, per fare la spesa.
La domenica la evito, perchè significa passare un'ora in coda alla cassa.
Weyl is offline  
Vecchio 11-06-2006, 07.47.40   #6
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Ad onor del vero: io lavoro in una multinazionale della grande distribuzione. Il mio datore di lavoro sta incentivando i clienti ad andare dal lunedì al venerdì, con sconti e promozioni speciali, visto che è aperto 7 giorni su 7 (con le eccezioni di cui sopra). Un motivo ci sarà se attua questa politica, credo. Io lavoro in ufficio e quindi la domenica sono di riposo sempre. Però, so che chi lavora nei negozi, fa i turni. I dipendenti fanno sempre il loro orario, solo che, invece di essere da lunedì a venerdì, utilizza altri giorni di riposo in sostituzione del sabato e della domenica, come nei turni a ciclo continuo delle fabbriche. In altre parole: questo sistema da lavoro ad un maggior numero di dipendenti e gli eventuali costi del datore di lavoro sono recuperati col maggior afflusso di clienti che acquistano nel week-end.
Mr. Bean is offline  
Vecchio 11-06-2006, 09.43.33   #7
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
I grandi ipermercati sono un punto di riferimento un "uscire di casa" per tanta gente che non sa dove andare. Magari è un modo per riunire la famiglia senza la frenesia dei giorni feriali, e fare le spese con calma.

Per i grandi punti vendita potrebbe essere un incentivo ad assumere personale. Per esempio potrebbero lavorare solo il sabato e la domenica studenti e disoccupati in genere.

Niente è buono o cattivo ma semplicemente l'uso che se ne fa.

Ovviamente dovrebbe essere una qualcosa di facoltativo, il piccolo negozio non può permetterselo.

Ma se, per esempio, ci fosse la grande capacità di riunirsi in cooperative da parte della piccola distribuzione , i vari negozietti ritroverebbero i loro spazi di guadagno.

Dalle mie parti stanno crescendo come funghi i negozi cinesi.
Ed è colpa di chi ha trasformato le mille lire in un euro.

Ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 13-06-2006, 18.54.16   #8
Viola
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-04-2006
Messaggi: 48
Concordo con Mary.
Chi arriva stravolto dal lavoro e deve fare la spesa, la fa con fatica, è un peso.
La domenica può fare la spesa settimanale con calma e bene.
Viola is offline  
Vecchio 14-06-2006, 17.10.42   #9
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
I
Ovviamente dovrebbe essere una qualcosa di facoltativo, il piccolo negozio non può permetterselo.

Credo sia questo l'unico punto critico. L'apertura domenicale dei grandi esercizi commerciali più essere negativa per i piccoli esercenti. Può, insomma, portare come conseguenza il fatto che troppi piccoli esercizi siano costretti a chiudere.

Per il resto, non vedo nulla di "immorale" nel fare la spesa di domenica. Semmai mi preoccupa un po' l'idea che la gente non sappia dove andare se l'ipermercato è chiuso. Spero con tutto il cuore che non sia così!
Fragola is offline  
Vecchio 15-06-2006, 00.14.57   #10
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
Credo sia questo l'unico punto critico. L'apertura domenicale dei grandi esercizi commerciali più essere negativa per i piccoli esercenti. Può, insomma, portare come conseguenza il fatto che troppi piccoli esercizi siano costretti a chiudere.

Per il resto, non vedo nulla di "immorale" nel fare la spesa di domenica. Semmai mi preoccupa un po' l'idea che la gente non sappia dove andare se l'ipermercato è chiuso. Spero con tutto il cuore che non sia così!




Beh penso proprio di si ...
Almeno si presume questo vedendo quanta gente frequenta i centri commerciali della mia zona quelle volte che aprono la domenica.
Afflussi di gente assolutamente impensabili durante la settimana...
purtroppo mollti non sanno dove andare nei giorni di festa ...


Rimango cmq legato al fatto che di norma l'arrivo dei grandi centri commerciali non porta mai ricchezza in una zona ma spesso anzi porta si arriva a situazioni di disagio e chiusura di tanti piccoli negozzietti e dipendenti spesso sotto pagati, con uno stipendio che non copre neppure la sussistenza ...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it