Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 03-09-2006, 15.55.21   #11
salice
Ospite abituale
 
L'avatar di salice
 
Data registrazione: 31-03-2002
Messaggi: 164
Riferimento: Padre assassino o fanatico religioso

Il padre pachistano che ha ucciso la sua figlia naturalmente è un assassino e non so se sia anche un fanatico religioso.
L’uso della violenza contro i membri della propria famiglia è una usanza culturale al di là delle sue radici religiose ed è molto diffusa, spesso non punibile nei stati d’origine degli interessati.
salice is offline  
Vecchio 11-09-2006, 22.50.45   #12
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: Padre assassino o fanatico religioso

Padre assassino o fanatico religioso?

Io, reprimendo il disgusto che provo per il fatto, ma ricordando tempi che anche in Italia la situazione era diversa da ora, vorrei guardare la questione da un altro punto di vista.

Le leggi le fanno gli uomini. Le leggi di uno stato vengono caldeggiate, favorite, osteggiate dagli uomini che contano, nel caso delle democrazie, dai cittadini attraverso i rappresentanti eletti.

Apriamo sempre più le porte agli immigrati, e la più parte di questi hanno tradizioni, culture, principi morali, sociali e tabù diversi da noi.
In più sono “elettorato vergine”, più facilmente indirizzabile e coinvolgibile. Non ci metteranno molto a rendersi conto di essere anche “elettorato pregiato”!

Prima o poi, più prima che poi, il legislatore dovrà tener conto della loro presenza!
Con questo non voglio dire che vedrò la legge che giustifica il padre che scanna la figlia, (meno male!), ma ricordo che la legge sul delitto d’onore fu definitivamente abrogata in Italia… dite, dite… nel 1981!

E sulla abrogazione della pena di morte (solo nel 1943) ancora non tutti gli italiani sono d’accordo!

Lucio Musto 11 settembre 2006 parole 179
§ .. .............................. .........FR ibidem
Lucio Musto is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it