Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 23-01-2003, 10.45.52   #1
Gigi
Ospite abituale
 
L'avatar di Gigi
 
Data registrazione: 11-04-2002
Messaggi: 91
Tibet

Il Tibet è stato invaso dalla Cina nel 1950.
Dopo circa un decennio di feroce repressione politico/religiosa, la resistenza tibetana è culminata nell'insurrezione di Llhasa (1959).
La conseguenza di tale insurrezione è stata che, oltre alle migliaia di vittime e alle migliaia di profughi, anche il Dalai Lama e i membri del governo tibetano sono stati costretti a fuggire.
Oggi vivono lontano dalle proprie terre.
Nella totale indifferenza del resto del mondo.

Vorrei inserire la prefazione di un libro:
"I tibetani sono un popolo che stà rischiandoil completo genocidio. C'è un solo precedente nella storia: quello che i nazismo fece con gli ebrei; ma per i tibetani nessuno fà niente. Ciò che mi colpisce è l'indifferenza: se torturassero cani e gatti come trattano i tibetani sentiremmo ovunque un urlo di protesta"
Gigi is offline  
Vecchio 27-01-2003, 16.49.49   #2
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Condivido pienamente, ed è una cosa a cui mi do una tragiga spiegazione ... antipopolare sicuramente ... il nemico da combattere è l'amico di chi scende in piazza!

Perdonatemi ragazzi, non voglio andar contro nessuno ... ma purtroppo se il cattivo non è l'America ... meglio non parlarne ... troppo scomodo!

ok ... lapidatemi!
kri is offline  
Vecchio 27-01-2003, 19.20.10   #3
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
no, nessuna pietra!

Mentre leggevo il messaggio di Gigi pensavo esattamente la stessa cosa che hai detto tu:
Se da noi si fà un gran parlare di strage di ebrei non é soltanto perchè la cosa é avvenuta più vicino a noi di quello che accade ai tibetani, ormai sono passati bei decenni, ma ogni anno, ogni anno... ecco i media rimarcare puntualmente e frequentemente che gli ebrei sono stati vittime e perciò adesso possono fare vittime a propria volta. Questo é il senso vero del discorso.

Degli U.S.A. che dire? che il 95% della popolazione americana é circoncisa é un fatto assodato, tanto che se una donna partorisce in un ospedale e dà alla luce un maschio, questo viene circonciso "di prassi" senza bisogno di autorizzazione da parte dei genitori.

Ma che interesse hanno gli americani sulle cose dei tibetani? NESSUNA. Ed allora che crepassero pure.

Non dimentichiamo che una guerra non la vince davvero nessun'altro che il più forte tra i vincitori. Se Hitler avesse vinto non lo so se sarebbe stato peggio di così: quello voleva sterminare i portatori di handicap e la razza ebraica... comincio a capire come mai la razza ebraica.

Siamo al mondo anche per capire, scusatemi per il personale parere, che, tuttavia é conseguenza solo del fatto che anche se non volessi... ce lo stanno facendo capire per forza!

Non dimenticando che l'America é stata l'unica ad usare in passato la bomba atomica, é notizia di ieri sera alla TV che se Saddam non si arrende é previsto "L'USO DI ARMI ATOMICHE TATTICHE" per stanarlo dai bunker.

Ora, beviamoci pure questo fatto della guerra "preventiva", ma attaccare di propria predeterminata volontà un popolo con armi atomiche pur di ottenere il monopolio delle risorse petrolifere a livello economico mondiale... mi sembra cosa che Hitler stesso non abbia mai concepito, eppure il petrolio aveva la sua bella importanza anche ai suoi tempi. E poi, anche se lo avesse potuto, stà di fatto che Bush sicuramente lo fa.

Personalmente, sono dell'idea che IL PROSSIMO FUTURO vedrà la fine degli U.S.A. : Mai, nella storia dell'umanità, l'uomo ha corso pericolo più grande di quello costituito dagli americani di oggi. Se non saranno LORO STESSI a fermare chi li guida, le conseguenze faranno in modo tale che, dopo, non ci sarà democrazia in occidente per un bel po' di secoli.

GRAZIE AMERICA! GRAZIE AMERICA! GRAZIE AMERICA!!!


Ciao...

Ultima modifica di Mistico : 27-01-2003 alle ore 19.24.00.
Mistico is offline  
Vecchio 28-01-2003, 11.57.18   #4
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
"I tibetani sono un popolo che stà rischiandoil completo genocidio. C'è un solo precedente nella storia: quello che i nazismo fece con gli ebrei;

Non è vero che c’è un solo precedente di genocidio.
I Maia e gli Incas sono stati sterminati dai nonni dei nostri nonni. Gli indiani pellerossa dai nostri nonni. I Kurdi rischiano lo sterminio da parte dei turchi e degli iracheni. E chissà quanti altri genocidi ed ingiustizie ci sono che neppure vediamo o sappiamo.

Sono rincresciuto per il dolcissimo e mite popolo tibetano che, probabilmente, è vittima di un ulteriore guerra di interesse, cioè quello della Cina verso l’uranio, di cui l’altopiano tibetatno sembra abbondare.

Simpatia per il popolo tibetano e rabbia per il popolo cinese la cui provenienza culturale sembrava poco influenzata dalla brutture occidentali. Si sperava, speravo, volevo sperare, che il background di Confucio e Lao Tsu, avrebbe prodotto risultati migliori ma vedo che la cancrena dei cervelli umani è ormai irreversibilmente diffusa ed allora non so proprio che dire…. In questo momento sento solo una tristezza infinita…..
VanLag is offline  
Vecchio 28-01-2003, 12.09.06   #5
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
E' una desolante prospettiva il futuro del popolo umano!

Racchiusi ognuno nelle proprie ragioni ed etnie, senza accorgersi dell'assurdità delle idee di appartenenza e di dominio ...

scusate ma l'intervento di VanLag (che vuol dire?) mi ha fatto delirare ... e rattristare ...
kri is offline  
Vecchio 11-02-2003, 21.45.45   #6
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Non è del tutto vero che nessuno fa niente. E vero che i potenti non fanno niente. Pare che sia interesse di tutti i governi non mettersi contro la cina.
Atroce!
Però esistono movimenti che cercano di intervenire dove possono e di far conoscere la situazione. Se vuoi posso tenerti informato sulle attività dell'associazione Italia Tibet.
Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it