Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 03-10-2006, 23.18.39   #1
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
calmierare o crescere gli stipendi?

Gentili amici,

mi sento molto ignorante per comprendere i "molti Benefici" della nuova Finanziaria. Ho fatto comunque una riflessione che pongo al vostro vaglio per sapere se il mio pensiero è lontano dalla logica economica:

"Per attuare una limitazione nell’ascesa dei prezzi bisognerebbe introdurre il calmiere dei prezzi. E’ inutile presentare una complessa e faticosa finanziaria che illude i lavoratori con fittizi presunti aumenti. Questi sono irreali poiché dopo i probabili innalzamenti stipendiali, risponderanno come un eco i “macro-aumenti” d’ogni bene di consumo. E’ quindi veramente coerente attuare finanziarie che servono solo a tranquillizzare gli impiegati a volte disperati? Molti giornali riportano che trarranno utilità da questa finanziaria soprattutto gli statali. Quali? I parlamentari, gli alti funzionari o la maggioranza con stipendi dai 950 ai 1200 euro? Se, a causa di una legge di mercato, i negozianti saranno pronti a lievitare immediatamente i prezzi, a cosa saranno serviti i discussi e promessi aumenti? Non sarebbe stato più semplice introdurre un calmiere, almeno sui beni di prima necessità?
Cordiali Saluti
dnamercurio
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 08-10-2006, 19.32.28   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: calmierare o crescere gli stipendi?

E' l'ennesima presa per i fondelli. Ci trattano da dementi, da bambini dell'asilo che non sanno fare due più due.

Berlusconi aveva apportato tagli ai Comuni e tutti a gridare allo scandalo.

Prodi taglia ancora ai Comuni che dovrebbero portare al massimo le aliquote ICI, aumentare tutte le altre imposte. Ma a che gioco stiamo giocando?

Che Prodi sia Berlusca sotto mentite spoglie?!

Tagli alla sanità, tagli alle scuole, aumento di ticket, in compenso daranno qualche euro in più a chi non raggiunge i 70.000 euro annuali. Mi sbaglio?

Ma di quella manciata di euro potevano farsi impacchi salutari sulla fronte.
Meglio così come stiamo che pagare il triplo o quadruplo per nuove tasse.

Ci siamo dimenticato del più che raddoppiato bollo sulle auto non Euro4?
Ma chi è che crede che il povero disgraziato che prende meno di 1.000 euro al mese non vuole cambiarsi l'auto vecchia con una nuova?!!!!!!!!!

Non hanno reintrodotto la tassa di successione sui reddi altissimi, in quanto al recupero delle tasse ho la vaga e purtroppo seria preoccupazione che come al solito daranno mazzate ai poveri diavoli.

Le batoste le prenderanno sempre la bassa plebe. Gli evasori milionari e miliardari credo che li lasceranno in santa pace. Tanto..... se li prendono gli danno il condono!
Almeno i poveri diavoli che hanno tutto da perdere sono costretti a pagare sempre.

No, attualmente non abbiamo un governo di sinistra. Tutto è, fuorchè di sinistra.

Avevo notato ultimamente che i prezzi delle scarpe erano leggermente scesi. Con i saldi si potevano anche comprare. Io che guadagno 1.100 euro al mese posso spenderne 120? e le meno costose!

Invece di aumentare i pochi stipendi dovevano far scendere i prezzi, non tanto alla produzione che troppe volte scendono, ma al dettaglio che sale sempre.

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 08-10-2006, 21.31.11   #3
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: calmierare o crescere gli stipendi?

Citazione:
Originalmente inviato da Alessandro D'Angelo
Gentili amici,

mi sento molto ignorante per comprendere i "molti Benefici" della nuova Finanziaria. Ho fatto comunque una riflessione che pongo al vostro vaglio per sapere se il mio pensiero è lontano dalla logica economica:

"Per attuare una limitazione nell’ascesa dei prezzi bisognerebbe introdurre il calmiere dei prezzi. E’ inutile presentare una complessa e faticosa finanziaria che illude i lavoratori con fittizi presunti aumenti. Questi sono irreali poiché dopo i probabili innalzamenti stipendiali, risponderanno come un eco i “macro-aumenti” d’ogni bene di consumo. E’ quindi veramente coerente attuare finanziarie che servono solo a tranquillizzare gli impiegati a volte disperati? Molti giornali riportano che trarranno utilità da questa finanziaria soprattutto gli statali. Quali? I parlamentari, gli alti funzionari o la maggioranza con stipendi dai 950 ai 1200 euro? Se, a causa di una legge di mercato, i negozianti saranno pronti a lievitare immediatamente i prezzi, a cosa saranno serviti i discussi e promessi aumenti? Non sarebbe stato più semplice introdurre un calmiere, almeno sui beni di prima necessità?
Cordiali Saluti
dnamercurio
Non sei ignorante e ci vogliono prendere per fessi, quando è entrato l'euro tutti dovevano convertire la lira con la nuova valuta, è successo che gli stipendi sono stati convertiti alla virgola, mentre i prezzi hanno solo cambiato il simbolo davanti da £ a € il calmiere doveva essera già da allora imposto, ma non è convenuto ai vertici. Ora loro lo sanno che noi li abbiamo svagati quindi ci girano la finanziaria come vogliono facendoci capire che ci stanno aiutando, ma se continuano a prenderci in giro in questo modo non cosa accadrà.......
Per rispondere alla tua domanda io raddoppierei gli stipendi come hanno fatto con i prezzi è l'unico modo per andare avanti senza soffrire che a fine mese non ci bastano i soldi
uranio is offline  
Vecchio 11-10-2006, 19.05.02   #4
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Riferimento: calmierare o crescere gli stipendi?

Citazione:
Originalmente inviato da uranio
Non sei ignorante e ci vogliono prendere per fessi, quando è entrato l'euro tutti dovevano convertire la lira con la nuova valuta, è successo che gli stipendi sono stati convertiti alla virgola, mentre i prezzi hanno solo cambiato il simbolo davanti da £ a € il calmiere doveva essera già da allora imposto, ma non è convenuto ai vertici. Ora loro lo sanno che noi li abbiamo svagati quindi ci girano la finanziaria come vogliono facendoci capire che ci stanno aiutando, ma se continuano a prenderci in giro in questo modo non cosa accadrà.......
Per rispondere alla tua domanda io raddoppierei gli stipendi come hanno fatto con i prezzi è l'unico modo per andare avanti senza soffrire che a fine mese non ci bastano i soldi
############################## ############
Esatto,
se si vuole essere VERAMENTE LUNGIMIRANTI, è facile dedurre che se NON si raddoppiano gli stipendi agli italiani, ci sarà una guerra civile.
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 24-10-2006, 19.12.34   #5
Alessandro D'Angelo
dnamercurio
 
L'avatar di Alessandro D'Angelo
 
Data registrazione: 14-11-2004
Messaggi: 563
Riferimento: calmierare o crescere gli stipendi?

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
E' l'ennesima presa per i fondelli. Ci trattano da dementi, da bambini dell'asilo che non sanno fare due più due.

Berlusconi aveva apportato tagli ai Comuni e tutti a gridare allo scandalo.

Prodi taglia ancora ai Comuni che dovrebbero portare al massimo le aliquote ICI, aumentare tutte le altre imposte. Ma a che gioco stiamo giocando?

Che Prodi sia Berlusca sotto mentite spoglie?!

Tagli alla sanità, tagli alle scuole, aumento di ticket, in compenso daranno qualche euro in più a chi non raggiunge i 70.000 euro annuali. Mi sbaglio?

Ma di quella manciata di euro potevano farsi impacchi salutari sulla fronte.
Meglio così come stiamo che pagare il triplo o quadruplo per nuove tasse.

Ci siamo dimenticato del più che raddoppiato bollo sulle auto non Euro4?
Ma chi è che crede che il povero disgraziato che prende meno di 1.000 euro al mese non vuole cambiarsi l'auto vecchia con una nuova?!!!!!!!!!

Non hanno reintrodotto la tassa di successione sui reddi altissimi, in quanto al recupero delle tasse ho la vaga e purtroppo seria preoccupazione che come al solito daranno mazzate ai poveri diavoli.

Le batoste le prenderanno sempre la bassa plebe. Gli evasori milionari e miliardari credo che li lasceranno in santa pace. Tanto..... se li prendono gli danno il condono!
Almeno i poveri diavoli che hanno tutto da perdere sono costretti a pagare sempre.

No, attualmente non abbiamo un governo di sinistra. Tutto è, fuorchè di sinistra.

Avevo notato ultimamente che i prezzi delle scarpe erano leggermente scesi. Con i saldi si potevano anche comprare. Io che guadagno 1.100 euro al mese posso spenderne 120? e le meno costose!

Invece di aumentare i pochi stipendi dovevano far scendere i prezzi, non tanto alla produzione che troppe volte scendono, ma al dettaglio che sale sempre.

ciao
mary

Vi chiedo ancora:
è meglio la finanziaria modificata e poi rimodificata o un serio calmiere ?
Alessandro D'Angelo is offline  
Vecchio 25-10-2006, 06.51.05   #6
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: calmierare o crescere gli stipendi?

La finanziaria crea delle ingiustizie è meglio un SERIO CALMIERE
uranio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it