Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 12-03-2003, 03.59.40   #1
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Scopo della vita

Sono cresciuto con l'assillante pensiero di avere uno scopo nella
vita, scuola, lavoro, posizione sociale, soldi. come tutti del resto.
Questo mi ha creato ansie e tensioni a causa del continuo confronto con gli altri, che è interminabile, in un giro vorticoso.
Adesso ho capito che ogni persona è perfetta per quello che è.
Siamo al mondo per lottare tra di noi?
Siamo al mondo solo per procreare?
Che scopo ha un fiore? Ce l'ha o è l'uomo che crea un utilità per
ogni cosa?
L'uomo è l' essere più evoluto ma sta distruggendo il pianeta.
Cosa ci impedisce di rilassarci e fluire nel fiume della vita?
Proponetemi uno scopo.
osho is offline  
Vecchio 12-03-2003, 09.29.37   #2
deirdre
tra sogno ed estasi...
 
L'avatar di deirdre
 
Data registrazione: 21-06-2002
Messaggi: 1,772
Non chiedere ad altri ciò che solo tu puoi sapere, non può essere un altro individuo a donare a te un motivo per vivere, uno scopo, un fine.
deirdre is offline  
Vecchio 12-03-2003, 12.31.05   #3
ely
Ospite abituale
 
L'avatar di ely
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 134
il problema è che dopo aver raggiunto un obbiettivo l'uomo ha bisogno di crearsene un altro...
lo scopo della nostra vita è vivere una vita il più possibile gratificante e soddisfacente per noi altrimenti non ci sarebbe il gusto dei limiti della nostra esistenza
ely is offline  
Vecchio 13-03-2003, 17.24.28   #4
Santiago
Ospite
 
Data registrazione: 23-09-2002
Messaggi: 9
il senso della vita?pensare come gli animali

lo scopo della vita.....anch'io in questo periodo me lo sto chiedendo in continuazione. e "un'ipotesi" forse l'ho trovata poco tempo fa in un articolo su un quotidiano.

perché noi dovremmo avere per forza uno scopo? l'autore dell'articolo diceva che noi in fondo non siamo che animali, e proprio dagli animali dovremmo prendere esempio per vivere la nostra vita.
Noi saremmo quindi solo animali più presuntuosi degli altri, che credono di essere migliori delle altre specie, di avere uno scopo, un fine...

é solo una teoria, ma mi ha fatto riflettere...che ne pensate?
Santiago is offline  
Vecchio 13-03-2003, 17.47.57   #5
ancient
Ospite abituale
 
L'avatar di ancient
 
Data registrazione: 10-01-2003
Messaggi: 758
“Dando uno scopo alla nostra vita, ne smorziamo la capacità emotiva. Se la nostra vita ha uno scopo viviamo per un minuto, per un giorno, per un anno, invece di vivere per ogni minuto, per ogni giorno, per ogni anno.”
Oscar Wilde


no?

ancient is offline  
Vecchio 17-03-2003, 22.29.16   #6
joker
Ospite abituale
 
L'avatar di joker
 
Data registrazione: 03-05-2002
Messaggi: 80
scopo della vita?? per molti pare essere far passare il tempo prime di morire, senza pensarci troppo...
joker is offline  
Vecchio 23-03-2003, 23.12.39   #7
Nimrod
Ospite
 
L'avatar di Nimrod
 
Data registrazione: 22-03-2003
Messaggi: 14
Facciamo parte di un ecosistema complesso, non sopravvalutiamoci.
Il fatto che ne siamo diventati apparentemente padroni non ci mette certo in condizione di poter stabilire il centro dell'universo nel singolo individuo...
Avremmo dovuto essere semplicemente parte di un equilibrio.
Tutto il resto, sono pure e semplici seghe mentali.

Nella mia "inutilità" di essere umano, ho imparato ad apprezzare il piacere della scoperta e godere di una spinta verso la conoscenza.
Fino a quando qualcuno non scriverà il mio epitaffio.
Tutto qui.

Il centro dell'universo non sta dentro di noi, e a tal proposito credo aprirò presto un thread. Tanto per ampliare il concetto.


N
Nimrod is offline  
Vecchio 23-03-2003, 23.14.13   #8
Nimrod
Ospite
 
L'avatar di Nimrod
 
Data registrazione: 22-03-2003
Messaggi: 14
Citazione:
Messaggio originale inviato da ancient
“Dando uno scopo alla nostra vita, ne smorziamo la capacità emotiva. Se la nostra vita ha uno scopo viviamo per un minuto, per un giorno, per un anno, invece di vivere per ogni minuto, per ogni giorno, per ogni anno.”
Oscar Wilde
Stupenda citazione.


N
Nimrod is offline  
Vecchio 24-03-2003, 02.58.22   #9
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Citazione:
Messaggio originale inviato da Nimrod
Facciamo parte di un ecosistema complesso, non sopravvalutiamoci.
Il fatto che ne siamo diventati apparentemente padroni non ci mette certo in condizione di poter stabilire il centro dell'universo nel singolo individuo...
Avremmo dovuto essere semplicemente parte di un equilibrio.
Tutto il resto, sono pure e semplici seghe mentali.

Nella mia "inutilità" di essere umano, ho imparato ad apprezzare il piacere della scoperta e godere di una spinta verso la conoscenza.
Fino a quando qualcuno non scriverà il mio epitaffio.
Tutto qui.

Il centro dell'universo non sta dentro di noi, e a tal proposito credo aprirò presto un thread. Tanto per ampliare il concetto.


N
certo che il singolo individuo è il centro dell'universo, e proprio dentro di noi e capirlo non è sopravvaluta
zione ma intelligenza. Nell'infinito dove è il centro secondo te?
E' dappertutto, quindi ogni cosa pùò essere presa come centro.
E l'essere umano è il solo che può esserne consapevole.
Se distrugge l'ecosistema questo è un' altro paio di *****.
Non ci vuole molto a capirlo
osho is offline  
Vecchio 24-03-2003, 15.13.20   #10
Nimrod
Ospite
 
L'avatar di Nimrod
 
Data registrazione: 22-03-2003
Messaggi: 14
Citazione:
Messaggio originale inviato da osho
Non ci vuole molto a capirlo
Ti assicuro che procedendo per congetture ci vuole molto più di quanto tu creda ad avere la sola illusione di comprendere la "macchina universale".
Figuriamoci capire realmente ciò di cui si parla.
Un pò pretenziosa da parte tua l'affermazione che ho quotato...

Comunque, come ho già detto, ho intenzione di aprire un thread per sviluppare il mio modo di vedere la cosa.

Poi, dopo la tua eventuale risposta, sarebbe interessante difendere ognuno le ipotesi dell'altro, cercando di avvalorarle.
In sostanza quella che era una vera e propria arte per i sofisti... Un esercizio di stile.
Finita la discussione, non avremo tra le mani nulla di universalmente riconoscibile come valido, ma io sarò felice di essermi fatto l'ennesima sega mentale.


N


p.s.: per quanto riguarda la tua risposta al mio reply riguardo il "tempo", nel forum "psicologia", ti rimando alla mia prima risposta in questo thread, e dunque al mio prossimo thread sull'argomento.
Nimrod is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it