Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 25-03-2008, 07.23.04   #11
emmeci
Ospite abituale
 
L'avatar di emmeci
 
Data registrazione: 10-06-2007
Messaggi: 1,272
Riferimento: Assoluto e Storia

Si può vedere qui - espert37 - qualcosa che ricorda la ribellione di Prometeo a Zeus, il quale vorrebbe mantenerlo nel ruolo di servitore che il titano rifiuta, e non perché si senta superiore agli dei, ma perché sa che potrebbe donare agli uomini qualcosa di più prezioso del dovere di sacrificare bestie sul loro altare e bruciare rami d’incenso: il bene e forse l’amore può diventare un dovere superiore anche alla verità….Chi sa, c’è perfino qualcosa, qui, che richiama, oltre i titani, i costruttori della torre di Babilonia, desiderosi di elevarsi al cielo con le loro forze e i loro tormenti e non con un aiuto che piove dall’alto. E’ forse questo, espert 37, il nerbo dell’argomento: finché ci saranno uomini sulla terra essi cercheranno di raggiungere l’assoluto con le loro forze e non limitarsi al relativo. Non c’è bisogno, dunque, di scomodare Zeus e i Titani: basta una consapevolezza di ciò che è sempre stata la filosofia, cioè una ricerca dell’assoluto, anche se poi ci si deve accontentare dell’acqua di Talete, dell’idea di Platone, del sinolo aristotelico – fino ad arrivare all’io penso di Cartesio o di Kant, allo spirito di Hegel o al Sein di Heidegger….Come vedi, questa dell’assoluto, è una fisima inveterata e difficile da estirpare. Anche se poi non si può che ripiegare su ciò che è stentato, misero, anche se infinito come la storia.
emmeci is offline  
Vecchio 25-03-2008, 09.48.25   #12
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Assoluto e Storia

Carissimo Emmeci, partiamo dall'io di Cartesio o di Kant che a mio avviso è un punto di partenza comune a tutti i componenti l'umanità. E cerchiamo di stabilire che l'amore non potrà mai essere posto al di sopra della Verità,ma un importante mezzo per poterLa raggiungere. Già con il possesso di questi due elementi ci si può incamminare sulla corretta strada.Io sono ottimista e fiducioso.
Ciao e buona giornata espert37
espert37 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it