Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 17-04-2008, 00.26.35   #1
Dasein
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2007
Messaggi: 192
I "vostri" maestri

Apro questa discussione nella speranza di fare cosa divertente e simpatica. Vi chiedo: qual'è o quali sono i vostri pensatori che preferite maggiormente (sia perchè pensate abbiano toccato vette altissime di contemplazione, oppure perchè vi piace lo stile o il modo di scrivere) e poi, sempre secondo voi, quali sono stati i filosofi decisivi (a prescindere dalla vostra considerazione dall'accordo o meno che avete col loro pensiero) della storia del pensiero, insomma, i filosofi della svolta.

Io ci devo pensare, specie per la seconda categoria, intanto gradirei avere un vostro parere.
Grazie.
Dasein is offline  
Vecchio 17-04-2008, 01.35.19   #2
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: I "vostri" maestri

Per me rimangono solo i fautori della Philosophia Perennis:
Parmenide,Eraclito,Platone,Plo tino,Shankara (è una vergogna che non sia conosciuto in occidente,quello che è il più grande filosofo indiano)..
Dei moderni salvo un pò solo Nietzsche e Wittgenstein
Noor is offline  
Vecchio 17-04-2008, 22.26.31   #3
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Riferimento: I "vostri" maestri

Citazione:
Originalmente inviato da Dasein
Apro questa discussione nella speranza di fare cosa divertente e simpatica. Vi chiedo: qual'è o quali sono i vostri pensatori che preferite maggiormente (sia perchè pensate abbiano toccato vette altissime di contemplazione, oppure perchè vi piace lo stile o il modo di scrivere) e poi, sempre secondo voi, quali sono stati i filosofi decisivi (a prescindere dalla vostra considerazione dall'accordo o meno che avete col loro pensiero) della storia del pensiero, insomma, i filosofi della svolta.
Se penso ai miei maestri, penso a personaggi della cultura orientale, e più nello specifico di quella indiana che in qualche modo “tenuto assieme” i legni della mia barca.
La cultura occidentale ha, secondo me, un grande problema che è quello di avere diviso l’insegnamento in due grande branchie. Una che potremmo chiamare la via della fede o del cuore, che è appannaggio della religione, l’altra che potremmo chiamare la via della ragione, della testa, che è appannaggio delle filosofie occidentali e delle scienze esatte.
Questa divisione è, sempre secondo me, deleteria perché ha creato nella mente degli occidentali una dicotomia straziante. In ultima analisi non ho maestri occidentali, posso stimare tanta gente ma non sentirli maestri.

VanLag is offline  
Vecchio 17-04-2008, 23.33.22   #4
Dasein
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2007
Messaggi: 192
Riferimento: I "vostri" maestri

Per il momento metto tra i miei preferiti: Parmenide, Nietzsche e Severino.

Tra i pensatori della svolta: Parmenide, Socrate, Platone, Cartesio, Kant, Hegel, Nietzsche e Severino.
Dasein is offline  
Vecchio 18-04-2008, 00.26.25   #5
Burattino
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 03-04-2008
Messaggi: 15
Riferimento: I "vostri" maestri

Ciao Dasein,

Dunque.

Quello che preferisco è Giuseppe Rensi, di cui sto leggendo 'La Democrazia diretta'. 15 giorni fa era Savater, di cui leggevo 'Etica come amor proprio'. 45 giorni fa era Fichte, di cui leggevo 'La Dottrina della Scienza'... e via così. Avrai capito la tiritera.

Filosofi della svolta? Aldo Cardin (mio maestro, illustre professore di liceo che si precluse, così mi diceva, una carriera ad Heidelberg) a causa del quale mi 'voltai'.

Per il resto son buoni tutti. Ma apprezzo la 'bontà' di Derrida.

Ciao e auguri.
Burattino is offline  
Vecchio 18-04-2008, 00.45.39   #6
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: I "vostri" maestri

Citazione:
Originalmente inviato da VanLag
Se penso ai miei maestri, penso a personaggi della cultura orientale, e più nello specifico di quella indiana che in qualche modo “tenuto assieme” i legni della mia barca.
...pensavo tu avessi eluso la domanda e invece..
l'amico dasein,da una parte chiede di "pensatori preferiti" ,dall'altra si riferisce-come sottotitolo-ai "maestri":come dando per scontato che una cosa fosse sinonimo dell'altra..
Alla luce di ciò: posso ritirare la mia risposta?
Riparto più o meno da Vanlag..
Noor is offline  
Vecchio 18-04-2008, 11.45.04   #7
sileno
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-07-2007
Messaggi: 128
Riferimento: I "vostri" maestri

i miei preferiti: Platone, Cartesio, Kant, Hegel, Croce, Schopenhauer, Nietzsche e Heidegger.

i filosofi decisivi: Parmenide, Platone, Aristotele, S. Tommaso d'Aquino, Gioacchino da Fiore, Cartesio, Hume, Vico, Kant, Fichte, Hegel, Marx, Schopenhauer, Nietzsche, Heidegger, Wittgenstein

PS: purtroppo conosco pochissimo la filosofia orientale e me ne dolgo
sileno is offline  
Vecchio 18-04-2008, 13.45.20   #8
Dasein
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2007
Messaggi: 192
Riferimento: I "vostri" maestri

Citazione:
Originalmente inviato da Noor
...pensavo tu avessi eluso la domanda e invece..
l'amico dasein,da una parte chiede di "pensatori preferiti" ,dall'altra si riferisce-come sottotitolo-ai "maestri":come dando per scontato che una cosa fosse sinonimo dell'altra..
Alla luce di ciò: posso ritirare la mia risposta?
Riparto più o meno da Vanlag..


Ho tenuto a specificare le due categorie, perchè ad esempio non prediligo molto la filosofia di Platone, tuttavia lo stesso Platone è uno dei filosofi decisivi nella storia del pensiero.
Dasein is offline  
Vecchio 18-04-2008, 17.01.02   #9
z4nz4r0
weird dreams
 
L'avatar di z4nz4r0
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 483
I miei pensatori prediletti sono tutti contemporanei:
Richard Dawkins, Richard Feynman, Douglas Hofstadter, Susan Blackmore, Daniel Dennett.

Ce ne sono altri, ma li definirei più che altro divulgatori.

Un libro particolarmente interessante che vorrei tanta gente leggesse è "La macchina dei memi" di Susan.
z4nz4r0 is offline  
Vecchio 19-04-2008, 14.53.04   #10
Emanuelevero
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-04-2008
Messaggi: 169
Riferimento: I "vostri" maestri

Ermete Trimegisto, Spinoza, Nietzsche.
Emanuelevero is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it