Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 31-03-2009, 20.56.32   #11
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Dio non è il primo ma l'ultimo

Precedentemente espresso da Giorgiosan

La verità assoluta non può essere l'interminabile descrizione della realtà. Né alcuna infinita processione dialettica.
Non può essere la sommatoria delle analisi e delle sintesi scientifiche, né la conoscenza delle "tavole cosmiche e universali della morale".
La conoscenza non può essere qualcosa che qualcuno conosce, o una "chiave" per interpretare il tutto. Come se qualcuno potesse conoscere senza essere.
La conoscenza è simultanea all'essere, più essere siamo e più conosciamo, e quanto più siamo più conosciamo

La conoscenza, l'episteme compiuta non si raggiunge con la cultura, con lo studio, con l'apprendimento dell'enciclopedia cosmica delle scienze ma con l'essere compiuto.
Essere e non avere conoscenza.

Carissimo Giorgio,se ho ben interpretato quanto tu dici,la Verità assoluta può essere un soggetto al di sopra di ogni cognizione e conoscienza dell'attuale mente umana quindi per ora irraggingibile. Se è così condivido fermamene.

Inserito da Giorgiosan:
Ed il modo, la forma del conoscere è diversa ad ogni stadio dell'evoluzione dell'essere umano.

Ora la meta evolutiva, la compiutezza dell'essere umano, il maggior essere che può essere un essere umano, quale è?

La risposta che diamo a questa domanda segna i limiti della nostra possibile conoscenza ed i limiti della nostra possibile evoluzione.

Carissimo, a mio avviso la meta relativa all'evoluzione umana,può non essere
definita come già io ho detto,cioè la Felicità,Beatitudine o Paradiso,bensì:
minor infelicità, minor dannazzione,minor Inferno. In questo modo forse risulta maggiormente comprensibile. Comunque lo stimolo ad un continuo e progressivo avanzamento verso detta meta è innato nell'uomo,ed il raggiungimento è direttamente proporzionale all'uso del proprio intelletto.

Amichevolmente espert37
espert37 is offline  
Vecchio 01-04-2009, 13.46.55   #12
Giorgiosan
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-09-2004
Messaggi: 2,009
Riferimento: Dio non è il primo ma l'ultimo

Citazione:
Originalmente inviato da espert37

Carissimo Giorgio,se ho ben interpretato quanto tu dici,la Verità assoluta può essere un soggetto al di sopra di ogni cognizione e conoscienza dell'attuale mente umana quindi per ora irraggingibile. Se è così condivido fermamene.


No, non è irrangiungibile, è raggiungibile.
Raggiungibile in ogni tempo storico per l'essere umano, se perviene al vertice dell'evoluzione.

Sappiamo quel che siamo ma non quello che potremmo essere

Ciao Expert
Giorgiosan is offline  
Vecchio 01-04-2009, 21.19.52   #13
espert37
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2007
Messaggi: 498
Riferimento: Dio non è il primo ma l'ultimo

Postato da Giorgiosan:

No, non è irrangiungibile, è raggiungibile.
Raggiungibile in ogni tempo storico per l'essere umano, se perviene al vertice dell'evoluzione.

Sappiamo quel che siamo ma non quello che potremmo essere

Ciao Expert

Carissimo Giorgiosan;Sempre beato sarà colui che conosce l'inconoscibile,colui che sà ciò che non sà. Non ricordo chi,ma qualcuno lo deve aver pur detto.
Un caro saluto e buona serata espert37
espert37 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it