Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 14-03-2013, 17.23.40   #1
Snikio
αγαπ&
 
Data registrazione: 01-01-2013
Messaggi: 29
Lightbulb Teoria esistenziale: come spiegare tutto

Le cose perfette
Sono cose assolute.
In tal modo esistono perché esistono da sempre.
Se non fossero, esse, perfette o le solo ad esserlo,
il Nulla avrebbe senso d'esistere, perché nel primo caso non sarebbero state 'pensabili', nel secondo caso tutto esisterebbe
-perché potenzialmente 'pensabile'-,
quindi niente,
perché le cose sono tutte nello stesso piano d'esistenza,
ma,
Non si possono contraddire.

Dunque il rapporto di causa-effetto, come la matematica (e altro)
sarebbe assoluto e perfetto: così inspiegabile se non attraverso
se stesso.
Per cui le cose son portate ad essere -potenziale-
ed altro non può essere tutto che giusto, di natura, nella sua semplicità, sebbene niente sia importante.
Così come una persona non fa ciò che non ritiene, in quel momento, giusto fare: perché andrebbe contro la sua natura.

Che ne pensate? chiedete spiegazioni se è incomprensibile in qualche punto o datemi il vostro pare!

Ultima modifica di Snikio : 15-03-2013 alle ore 13.48.37.
Snikio is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it