Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 03-04-2015, 19.40.14   #11
maral
Moderatore
 
L'avatar di maral
 
Data registrazione: 03-02-2013
Messaggi: 1,314
Riferimento: da dove partiamo?

Ringrazio Sgiombo per il necessario chiarimento che mi sembra esaustivo grazie alla sua competenza medica e invito tutti a leggere la domanda in chiave filosofica non essendo questa una sezione di fisiologia medica. Grazie
maral is offline  
Vecchio 04-04-2015, 12.40.02   #12
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
All’inizio il vostro bambino è semplicemente un insieme di cellule che formano la morula, ma presto ognuna di loro avrà una funzione specifica. Infatti dopo la fecondazione, il bambino ha trovato un accogliente bolla dove svilupperà tutti i suoi*organi principali. Alcuni si mettono in moto all’interno dell’utero, altri hanno bisogno di più tempo per maturare.

Tra il 13° e il 15° giorno
In questo periodo inizia l’isolamento del sistema nervoso. Compare il midollo spinale, inserito in un solco lungo l’embrione. I bordi di questo solco si uniscono alla fine del secondo mese per formare il tubo neurale e in seguito il cervello. Vicino alle fosse nasali e alla bocca, si forma la mebrana faringea, punto di partenza per l’apparato digerente e quello genitourinario.

Dal 17° giorno
Si crea un abbozzo dei vasi sanguigni per stabilire la circolazione con le prime cellule. A partire da un grande vaso sanguigno si forma il cuore che incomincierà a battere dalla quarta settimana di gestazione.

Dal 21° giorno
Si forma l’intestino primitivo e durante la quarta settimana si formano l’epidermide, le ghiandole sebacee e sudoripare dall’ectoblasto e sotto il cuore si forma il fegato.

Chiedo perdono ero mal informato e vero si forma prima il cervello poi il cuore mi avevano dato informazioni sbagliate. ..cmq non è vero che nascono tutti insieme...che sbaglio io va bene non sono medico..mah....

Scusate ancora..:-)) ho letto male si forma prima il cuore poi il cervello alla fine del secondo mese si forma il cervello il 17 giorno il cuore...

Ultima modifica di maral : 04-04-2015 alle ore 12.59.09.
jolly666 is offline  
Vecchio 04-04-2015, 17.39.49   #13
sgiombo
Ospite abituale
 
L'avatar di sgiombo
 
Data registrazione: 26-11-2008
Messaggi: 1,234
Riferimento: da dove partiamo?

Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
All’inizio il vostro bambino è semplicemente un insieme di cellule che formano la morula, ma presto ognuna di loro avrà una funzione specifica. Infatti dopo la fecondazione, il bambino ha trovato un accogliente bolla dove svilupperà tutti i suoi*organi principali. Alcuni si mettono in moto all’interno dell’utero, altri hanno bisogno di più tempo per maturare.

Tra il 13° e il 15° giorno
In questo periodo inizia l’isolamento del sistema nervoso. Compare il midollo spinale, inserito in un solco lungo l’embrione. I bordi di questo solco si uniscono alla fine del secondo mese per formare il tubo neurale e in seguito il cervello. Vicino alle fosse nasali e alla bocca, si forma la mebrana faringea, punto di partenza per l’apparato digerente e quello genitourinario.

Dal 17° giorno
Si crea un abbozzo dei vasi sanguigni per stabilire la circolazione con le prime cellule. A partire da un grande vaso sanguigno si forma il cuore che incomincierà a battere dalla quarta settimana di gestazione.

Dal 21° giorno
Si forma l’intestino primitivo e durante la quarta settimana si formano l’epidermide, le ghiandole sebacee e sudoripare dall’ectoblasto e sotto il cuore si forma il fegato.

Chiedo perdono ero mal informato e vero si forma prima il cervello poi il cuore mi avevano dato informazioni sbagliate. ..cmq non è vero che nascono tutti insieme...che sbaglio io va bene non sono medico..mah....

Scusate ancora..:-)) ho letto male si forma prima il cuore poi il cervello alla fine del secondo mese si forma il cervello il 17 giorno il cuore...

Non so se sia utile questa ulteriore precisazione (in caso contrario si eviti pure la pubblicazione di questo ulteriore intervento).

Il problema é che tutti gli organi e apparati (e a maggior ragione quelli più complessi come il cervello, non si formano d' emblée, in un preciso istante di durata infinitamente piccola (così da potersi stilare un "ordine d' arrivo" come al termine di una gara ciclistica), bensì attraverso processi estesi più o meno lungamente nel tempo e in larga misura reciprocamente "sovrapponentisi nel tempo" (almeno parzialmente contemporanei).

L' infossamento della cresta neurale può definirsi l' "inizio della formazione del cervello"? O piuttosto questo concetto va riferito alla differenziazione fra le tre e poi cinque vescicole craniali del tubo neurale e il resto dello stesso (che diventa il midollo spinale)?
E il compimento della sua formazione (del cervello) va collocato verso i due anni di vita extrauterina, allorché é completa la mielinizzazione dei fasci di assoni intracerebrali? O invece é qualcosa che continua fino alla morte, dal momento che fino ad allora certe sinapsi si rafforzano, altre si indeboliscono, altre si formano ex novo, altre ancora si smantellano in conseguenza sia dei fisiologici processi di apprendimento, sia dell' invecchiamento fisiologico, sia di eventuali -ma in qualche misura inevitabili- varie patologie?.

La formazione dei vari organi o apparati si sovrappone comunque ampiamente nel tempo.

E in ogni caso non c' é alcun organo (né cuore, né cervello, né altro) che possa vivere "da solo" senza il contributo assolutamente necessario di tanti altri (o al limite di artifici in grado di sostituirli nelle loro funzioni).
Mentre molte parti del corpo (un piede, una mano, una gamba, gli occhi, ecc.) possono venir meno senza pregiudicare la vita (per lo meno a prescindere dalla sua qualità), ve ne sono invece di indispensabili pena la morte (e di queste fanno parte tanto il cervello, quanto il cuore, quanto i reni -nella loro totalità-, tanto i polmoni quanto l' intestino, ecc.).
sgiombo is offline  
Vecchio 04-04-2015, 19.52.46   #14
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
I bordi di questo solco si uniscono alla fine del secondo mese per formare il tubo neurale e in seguito il cervello.

Scusami Sgiombo io non sono medico e forse non sto afferrando bene ciò che dici..
I bordi di questo solco si uniscono alla fine del secondo mese per formare il tubo neurale..
questo solco non lo possiamo chiamare cervello anche se poi lo andrà a formare inquanto solo dall'unione dei suoi bordi che avviene alla fine del secondo mese si forma il tubo neurale e poi in seguito il cervello..dove il cuore nel frattempo già si è formato..*

In pratica siamo noi che diamo il significato e le definizioni alle cose..se il solco può essere definito cervello, allora possiamo dire che nascono tutti insieme se invece il solco non ha ancora una struttura tale da poter essere definito cervello, possiamo dire che nasce prima il cuore, ora questo io non lo so,però se non dessimo termini alle cose si arriva alle origini dell'universo..

Ultima modifica di Koli : 05-04-2015 alle ore 00.06.07.
jolly666 is offline  
Vecchio 05-04-2015, 16.45.00   #15
sgiombo
Ospite abituale
 
L'avatar di sgiombo
 
Data registrazione: 26-11-2008
Messaggi: 1,234
Riferimento: da dove partiamo?

Citazione:
Originalmente inviato da jolly666
I bordi di questo solco si uniscono alla fine del secondo mese per formare il tubo neurale e in seguito il cervello.

Scusami Sgiombo io non sono medico e forse non sto afferrando bene ciò che dici..
I bordi di questo solco si uniscono alla fine del secondo mese per formare il tubo neurale..
questo solco non lo possiamo chiamare cervello anche se poi lo andrà a formare inquanto solo dall'unione dei suoi bordi che avviene alla fine del secondo mese si forma il tubo neurale e poi in seguito il cervello..dove il cuore nel frattempo già si è formato..*

In pratica siamo noi che diamo il significato e le definizioni alle cose..se il solco può essere definito cervello, allora possiamo dire che nascono tutti insieme se invece il solco non ha ancora una struttura tale da poter essere definito cervello, possiamo dire che nasce prima il cuore, ora questo io non lo so,però se non dessimo termini alle cose si arriva alle origini dell'universo..

Senz' altro (concordo) siamo noi a dare i nomi alle cose, e anche con una certa, per quanto limitata, arbitrarietà.

Dal tubo neurale deriva tutto il sistema nervoso centrale che comprende sia l' encefalo (che si sviluppa dalla parte più craniale o anteriore di esso attraverso la formazione prima di tre espansioni o vescicole -prosencefalo, mesencefalo, telencefalo- che poi diventano cinque e si differenziano ulteriormente), sia il midollo spinale (dal tratto centrale-posteriore o caudale del tubo neurale stesso).

Con tutti i limiti di arbitrarietà nelle definizioni (per esempio esistono ancora comunicazioni fra parte destra e sinistra che si chiuderanno dopo, il che potrebbe essere interpretato come un "elemento di incompletezza") si può effettivamente considerare ragionevolmente in sostanza già formato il cuore quando ancora il cervello é ampiamente in fieri (ma teniamo conto che stiamo parlando di embrione e poi feto la cui vita dipende dall' integrità sia del cuore, sia del cervello, sia di altri organi della madre).
sgiombo is offline  
Vecchio 06-04-2015, 13.51.45   #16
jolly666
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 23-11-2014
Messaggi: 168
Riferimento: da dove partiamo?

Grazie Sgiombo per il chiarimento. .quindi in certo qual senso nasce prima il cuore in quanto il significati delle cose li diamo noi, ma tutto nasce da uno, quindi in quel ' uno c'è tutto..ma penso sia giusto dare il giusto significato alle cose, una donna è già potenzialmente madre, ma non possiamo chiamarla tale fino a quando non resta in cinta..ma donna e madre è la stessa cosa..la donna fino a quando non sarà in cinta verrà denominata soltanto donna, poi diventerà donna madre, come il cervello stesso, può essere definito cervello perché potenzialmente lo è, ma fino a quando non c'è l'unione delle pareti del solco non lo possiamo definire tale..
jolly666 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it