Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 26-12-2003, 15.16.33   #11
Knacker
Epicurus' very son
 
L'avatar di Knacker
 
Data registrazione: 26-12-2003
Messaggi: 375
Citazione:
Messaggio originale inviato da Dunadan
[...] ma dentro di me non trovo giusto credere in qualcosa che non è provato, quindi, non ci credo e ciò lo trovo giusto verso me stesso. [...]
E in cosa bisognerebbe credere? Io non ho bisogno di credere in ciò che è provato: è evidente, intuibile chiaramente, è ovvio; non necessita atto di fede proprio perché è provato.
Io ritengo che sia lecito credere in ciò che non si può ne provare ne negare.
Knacker is offline  
Vecchio 26-12-2003, 15.25.31   #12
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Non credo che sia lecito credere in qualcosa che non può essere provato, ma al contrario, bisognerebbe credere che la stessa cosa non può essere provata, e limitare lì, la risultante "fantasia".
Marco_532 is offline  
Vecchio 06-01-2004, 16.30.51   #13
andreademilio
Utente bannato
 
Data registrazione: 21-12-2003
Messaggi: 16
piu leggerezza...

ma come,la vostra scientificita se la prende anche con babbo natale?complimenti all'autore per lo spirito dimostrato.certo,un dono babbo natale non puo proprio farvelo:voi dotti miscelate sempre veleni,e non c'è un goccio di innocenza nelle vostre parole.sì,sono incazzato,ma cio che scrivo lo penso ugualmente.e anche tu,danila:questa volta ti scrivo minuscola e ti invito,vi invito tutti,a dare uno sguardo a ''così parlo zarathustra'',''dei dotti''.andrea.
andreademilio is offline  
Vecchio 06-01-2004, 17.02.07   #14
Knacker
Epicurus' very son
 
L'avatar di Knacker
 
Data registrazione: 26-12-2003
Messaggi: 375
Non ci vedo nulla di male nel prendere sul serio e con occhio se non scientifico, almeno filosofico, tutto ciò che ci circonda.
Knacker is offline  
Vecchio 08-01-2004, 18.29.07   #15
andreademilio
Utente bannato
 
Data registrazione: 21-12-2003
Messaggi: 16
il male sta nella seriosita.e poi la scientificita sarebbe qualcosa di superiore all'atteggiamento filosofico?manca leggerezza,il gusto di dire e contraddirsi,di giocare nel teatro della verita con travestimenti sempre nuovi.credo ,in effetti,che la verita sia questione di abilita:convinci e diranno che tua è la verita.un tirare di scherma...perchè abbandonare le proprie idee se poi nessuno sa se sono giuste o sbagliate?e giusto o sbagliato cosa significa?
andreademilio is offline  
Vecchio 08-01-2004, 20.59.30   #16
EvaJ
Ospite abituale
 
L'avatar di EvaJ
 
Data registrazione: 28-12-2003
Messaggi: 49
Citazione:
Poichè, per la definizione, coloro i quali che non ci credono non riceveranno doni e, quindi, non avranno la prova del suo passaggio, allora tutti coloro che ne negano l'esistenza non avranno alcuna prova delò fatto che egli esista o non esista.
E' un vero peccato che coloro che non credono siano gli stessi che fanno i ragali a coloro che credono, alimentando la loro fede (e annientando la propria).
EvaJ is offline  
Vecchio 09-01-2004, 01.55.43   #17
Woodstock
Ospite abituale
 
L'avatar di Woodstock
 
Data registrazione: 10-12-2003
Messaggi: 48
Citazione:
Messaggio originale inviato da andreademilio
manca leggerezza

Credo che la leggerezza stia invece proprio nell'affrontare un argomento apparentemente banale o da scartare a priori o di scarsa importanza con la massima seriosità e razionalità. Cioè un po' per gioco.
Woodstock is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it