Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 21-03-2005, 18.27.16   #1
simo
Ospite
 
L'avatar di simo
 
Data registrazione: 19-10-2003
Messaggi: 15
Ambientalismo o innatismo?

Ciao a tutti, ragazzi!!
L'altro giorno per scienze sociali dovevo svolgere una relazione, in cui si chiedeva anche di spiegare i significati delle due ipotesi..
Secondo voi nella vita di tutti i giorni prevale sul serio il cosiddetto "ambientalismo"?
Grazie a tutti quelli che decideranno di rispondermi
baci,
simo
simo is offline  
Vecchio 21-03-2005, 23.14.27   #2
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Re: Ambientalismo o innatismo?

Citazione:
Messaggio originale inviato da simo
Ciao a tutti, ragazzi!!
L'altro giorno per scienze sociali dovevo svolgere una relazione, in cui si chiedeva anche di spiegare i significati delle due ipotesi..
Secondo voi nella vita di tutti i giorni prevale sul serio il cosiddetto "ambientalismo"?
Grazie a tutti quelli che decideranno di rispondermi
baci,
simo

a giudicare dallo smog, direi di no.
ma sopratutto dal fatto che posso proteggermi indossando una maschera antismog
r.rubin is offline  
Vecchio 22-03-2005, 19.49.41   #3
simo
Ospite
 
L'avatar di simo
 
Data registrazione: 19-10-2003
Messaggi: 15
ehehe..
io mi riferivo all'ambientalismo come teoria filosofia che affermal’importanza dell’influenza esercitata dal contesto ambientale, culturale, sociale ed educativo sul comportamento degli individui..
simo is offline  
Vecchio 22-03-2005, 23.43.04   #4
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Per me sono le due facce di una stessa medaglia.
Sono interdipendenti una dall'altro...sono continuamente e reciprocamente in rapporto di causa effetto.
Sono inscindibili.
E nella vita di tutti i giorni si manifestano entrambi questi aspetti in modo più o meno influente a seconda delle circostanze.


Ultima modifica di Mirror : 22-03-2005 alle ore 23.45.55.
Mirror is offline  
Vecchio 23-03-2005, 10.52.20   #5
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
la tua domanda dimostra un certo ambientalismo, e facilmente anche le risposte lo dimostreranno, però, può anche essere che qualcuno risponda in modo originale, il che non significa che quel qualcuno esponga una risposta che si trovava in lui innata, anche perchè il linguaggio con cui la formula non è innato, ma piuttosto significa che ha operato una rielaborazione secondo percorsi particolari di idee precedentemente apprese.
r.rubin is offline  
Vecchio 23-03-2005, 13.53.44   #6
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Ex "Summa Theologica" (Tommaso)

Nihil est in intellectu, quid non fuerit in sensis, praeter intellectus ipse.
Weyl is offline  
Vecchio 25-03-2005, 00.20.03   #7
Granamir
Ospite abituale
 
L'avatar di Granamir
 
Data registrazione: 25-11-2004
Messaggi: 54
Per me ne l'uno ne l'altro.
Ovviamente alcune cose sono innate e altre le apprendiamo dall'ambiente, ma se non siamo dei semplici animali possiamo scegliere e questa possibilità ci eleva al di sopra sia di ambientalismo che di innatismo.
Granamir is offline  
Vecchio 27-03-2005, 11.19.28   #8
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Re: Ex "Summa Theologica" (Tommaso)

Citazione:
Messaggio originale inviato da Weyl
Nihil est in intellectu, quid non fuerit in sensis, praeter intellectus ipse.

mi è venuta una curiosità: pensando alle persone con deficit sensoriali dalla nascita, ad esempio un cieco dalla nascita, questo può essere tale (lo dico solo perchè immagino sia così, ma non ho mai letto niente di medico) per una lesione, o alle aree del cervello deputate all' eleborazione degli stimoli provenienti dal nervo ottico, oppure per un danno al nervo ottico stesso all'occhio.

sarebbe interessante sapere se l'ultimo tipo di ciechi dalla nascita, cioè quello cieco per un danno al nervo ottico ma con il cervello perfettamente sano, sullo schermo buio della sua condizione veda apparire delle immagini...
r.rubin is offline  

 

« Mio | amore? »


Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it