Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 21-04-2005, 15.52.02   #11
Hare_Crusca
Ospite
 
L'avatar di Hare_Crusca
 
Data registrazione: 20-04-2005
Messaggi: 25
Re: Re: Re: Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon

p.s. se dai la copla a qualcos'altro, come la genetica, o l'ereditarietà, allora devi spiegare perchè questo avviene, fino ad arrivare ad una origine degli eventi in cui il cerchio, si deve chiudere, però!


Beato te che credi che tutte le malattie dipendano esclusivamente dal nostro modo di vivere/essere/pensare!
Dovrei spiegarti cos'è l'ereditarietà?????
Penso che tu lo sappia benissimo!
Se una donna si ammala di tumore al seno, PUO' trasmettere questo male a sua figlia.
Certo è che se la figlia di questa donna vivrà nel TERRORE di contrarre la malattia della madre, avrà PIU' possibilità di contrarla... proprio perchè vive con la paura.
Ma da qui a dire che l'ereditarietà non esiste, mi sembra un pò utopistico.
Posso farti una domanda personale? (puoi avvalerti della facoltà di non rispondere )
Pensi che non ti ammalerai mai se vivi seguendo un certo "stile" (la parola è riduttiva, ma so che hai capito cosa voglio dire) di vita?
Hare_Crusca is offline  
Vecchio 21-04-2005, 16.11.20   #12
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Re: Re: Re: Re: Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Hare_Crusca


Se una donna si ammala di tumore al seno, PUO' trasmettere questo male a sua figlia.
Certo è che se la figlia di questa donna vivrà nel TERRORE di contrarre la malattia della madre, avrà PIU' possibilità di contrarla... proprio perchè vive con la paura.
Ma da qui a dire che l'ereditarietà non esiste, mi sembra un pò utopistico.
Posso farti una domanda personale? (puoi avvalerti della facoltà di non rispondere )
Pensi che non ti ammalerai mai se vivi seguendo un certo "stile" (la parola è riduttiva, ma so che hai capito cosa voglio dire) di vita?


"Se una donna si ammala di tumore al seno, PUO' trasmettere questo male a sua figlia."


Giusto! Ma perchè quella donna si è ammalata di tumore al seno?


"Certo è che se la figlia di questa donna vivrà nel TERRORE di contrarre la malattia della madre, avrà PIU' possibilità di contrarla... proprio perchè vive con la paura."


Il terrore e la paura, possono certamente generare anche altre malattie. Comunque, facciamo finta allora che non abbia paura e la "contragga"! Perchè gli succede di nascere da una donna che gli contrae questa malattia?


"Ma da qui a dire che l'ereditarietà non esiste, mi sembra un pò utopistico."


Non ho detto che l'ereditarietà non esiste. Ho detto che non esiste che uno si ammala per colpa (che è una visione mentale) di qualcosa di esterno che può anche chiamare ereditarietà, che significa che è vero che accade, l'ereditarietà c'è, ma non è la reale causa, in quanto la causa reale risiede nel fatto che poi ti trovi nel posto giusto al momento giusto (o nel posto sbagliato al momento sbagliato) per ricevere quella cosa che poi dici essere causata da qualcosa di esterno a te, non sapendo però, che era ciò che doveva accadere, e che sempre e solo te, hai provocato!

E' più chiaro così, il ragionamento?


"Posso farti una domanda personale? (puoi avvalerti della facoltà di non rispondere )"

Certa-mente, senza "paura"!

"Pensi che non ti ammalerai mai se vivi seguendo un certo "stile" (la parola è riduttiva, ma so che hai capito cosa voglio dire) di vita?"


Se vivi in armonia con tutto il tuo essere che è in armonia con tutto il Creato, non ti ammali a meno che non lo vuoi tu, e puoi decidere di farlo! Se hai provocato brutti mali ad altri nel passato, anche se non te lo ricordi, quelli però li dovrai "sperimentare"!

Paura?

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 21-04-2005, 20.19.37   #13
Hare_Crusca
Ospite
 
L'avatar di Hare_Crusca
 
Data registrazione: 20-04-2005
Messaggi: 25
Re: Re: Re: Re: Re: Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon

Se vivi in armonia con tutto il tuo essere che è in armonia con tutto il Creato, non ti ammali a meno che non lo vuoi tu, e puoi decidere di farlo!

Bellissime parole... ma in questa società tu riesci a vivere "in armonia con tutto il tuo essere che è in armonia con tutto il creato"???
Vivi su un'isola deserta, forse?
Perchè altrimenti non so come fai...
Non ti prendi mai un'inca**atura, non ti viene mai il magone per qualcosa che hai visto al telegiornale, non ti urtano l'ipocrisia e la cattiveria degli uomini???
Se la risposta a tutte queste domande è "NO", ti prego spiegami come fai ma permettimi di dubitare...
Hare_Crusca is offline  
Vecchio 22-04-2005, 09.58.53   #14
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Hare_Crusca
Bellissime parole... ma in questa società tu riesci a vivere "in armonia con tutto il tuo essere che è in armonia con tutto il creato"???
Vivi su un'isola deserta, forse?
Perchè altrimenti non so come fai...
Non ti prendi mai un'inca**atura, non ti viene mai il magone per qualcosa che hai visto al telegiornale, non ti urtano l'ipocrisia e la cattiveria degli uomini???
Se la risposta a tutte queste domande è "NO", ti prego spiegami come fai ma permettimi di dubitare...

Quando la tua coscienza ti permette di osservare il mondo da un punto di vista diverso, e cioè non da "fuori", ma da "dentro", l'Osservazione avviene a 360 gradi e scende in profondità in base a se stessi! Ci sono delle fasi, degli stadi che sono diversi per ognuno e che ognuno imparerà a "conquistare" nel "tempo"! Uno di questi, è la Perfetta Uguaglianza che vi è in ogni essere e che è in Dio la cui Osservazione, permette di non vedere nulla come "sbagliato" nell'infinita diversità e cose che accadono, in quanto se ne percepisce (e vede) l'Assoluta Perfezione e Giustizia, cosa che, se osservata solo da un punto di vista mentale, sembrerebbe non possibile.

La meditazione, è una strada necessaria per arrivare a "comprendere" anche se, la cosa più importante in assoluto è la vita che facciamo, e come la viviamo.

Ciao.

Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 22-04-2005, 11.34.35   #15
Hare_Crusca
Ospite
 
L'avatar di Hare_Crusca
 
Data registrazione: 20-04-2005
Messaggi: 25
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Kannon
Quando la tua coscienza ti permette di osservare il mondo da un punto di vista diverso, e cioè non da "fuori", ma da "dentro", l'Osservazione avviene a 360 gradi e scende in profondità in base a se stessi! Ci sono delle fasi, degli stadi che sono diversi per ognuno e che ognuno imparerà a "conquistare" nel "tempo"! Uno di questi, è la Perfetta Uguaglianza che vi è in ogni essere e che è in Dio la cui Osservazione, permette di non vedere nulla come "sbagliato" nell'infinita diversità e cose che accadono, in quanto se ne percepisce (e vede) l'Assoluta Perfezione e Giustizia, cosa che, se osservata solo da un punto di vista mentale, sembrerebbe non possibile.

La meditazione, è una strada necessaria per arrivare a "comprendere" anche se, la cosa più importante in assoluto è la vita che facciamo, e come la viviamo.

Ciao.

Ciao.

Continua a sembrarmi sempre e solo tutta teoria...
Hare_Crusca is offline  
Vecchio 22-04-2005, 11.41.49   #16
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: ...

Citazione:
Messaggio originale inviato da Hare_Crusca
Continua a sembrarmi sempre e solo tutta teoria...

Si ascolta, ci si confronta, più si è aperti e più ci si vuole confrontare ed apprendere da qualunque "cosa" la vita ci metta davanti e ci dona!

Poi, ogni istante "dopo", si vive e si sperimenta su se stessi ogni "cosa"! Quindi, dalla teoria, si deve passare alla "pratica"!

Dove come e quando?

Dentro se stessi, con il metodo opportuno, ogni "istante"!

Parole? ...



Ciao.
Kannon is offline  
Vecchio 22-04-2005, 11.46.14   #17
Hare_Crusca
Ospite
 
L'avatar di Hare_Crusca
 
Data registrazione: 20-04-2005
Messaggi: 25
Kannon, non metto in dubbio che per te sia così, semplicemente sono io che faccio fatica a seguirti... forse il mio livello di comprensione filosofica è ancora troppo terra-terra. Sono ancora nello stadio in cui ho bisogno di consigli pratici da seguire, e tre quintali di disciplina per applicarli.

Qualcuno mi potrebbe parlare della disciplina?
Hare_Crusca is offline  
Vecchio 22-04-2005, 13.36.07   #18
Kannon
Utente bannato
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 2,116
Citazione:
Messaggio originale inviato da Hare_Crusca
Kannon, non metto in dubbio che per te sia così, semplicemente sono io che faccio fatica a seguirti... forse il mio livello di comprensione filosofica è ancora troppo terra-terra. Sono ancora nello stadio in cui ho bisogno di consigli pratici da seguire, e tre quintali di disciplina per applicarli.

Qualcuno mi potrebbe parlare della disciplina?

Non ha importanza se metti in dubbio, anzi, mettere in dubbio è un ottima cosa. Cerca solo di farlo nel modo più costruttivo possibile, per te! La disciplina, è sulla "mente"!



Ciao.
Kannon is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it