Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 12-09-2005, 12.46.49   #1
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
La logica e' un'opinione?

non riesco proprio a capacitarmene di come certe cose assolutamente logiche per me risultino non avere logica per altri e viceversa, ma esistono degli assiomi ai quali se uno vuole chiamarsi logico deve attenersi?
La_viandante is offline  
Vecchio 12-09-2005, 13.20.14   #2
Gest O
Ospite abituale
 
Data registrazione: 07-11-2003
Messaggi: 125
Quando Heidegger tenne la famosa prolusione intitolata "che cos'é metafisica" i neo-positivisti, e in particolare Carnap, insorsero contro il presunto abuso del linguaggio operato da questi. In particolare proposizioni come "il nulla nulleggia" andrebbero rigettate come insignificanti e appunto illogiche.
Heidegger intendeva con ciò dire che lo stato emotivo dell'angoscia di fronte al nulla é lo stadio supremo in cui si rivela la verità dell'essere. Secondo la teoria del significato dei neopositivisti, desunta dal tractatus di Wittgenstein, questa é un'opinione soggettiva non scientifica e non significante per la logica.
Il fatto curioso é che, interrogato in merito, Wittgenstein affermò che capiva benissimo ciò che Heidegger intendeva per "angoscia"(angst) e che si trattava di quell'avventarsi contro le barriere del linguaggio che corrisponde all'etica(e aggiungo io alla sua teoria del mistico espressa proprio nel tractatus).Ancora più curioso é che questa presa di posizione di Wittgenstein sia stata tenuta segreta per diversi decenni dagli ambienti neo positivisti in possesso dell'appunto originale!
Per tutto il novecento si é protratto un processo (l'episodio citato é fra i più significativi di questo percorso)di dilatazione dei confini del concetto di episteme in cui confluiscono a pieno titolo etica estetica e logica, il tutto riassumibile nella massima:"non esistono fatti ma solo interpretazioni".E' questa, volenti o nolenti,la famigerata condizione post-moderna
Gest O is offline  
Vecchio 12-09-2005, 13.51.37   #3
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: La logica e' un'opinione?

Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
non riesco proprio a capacitarmene di come certe cose assolutamente logiche per me risultino non avere logica per altri e viceversa, ma esistono degli assiomi ai quali se uno vuole chiamarsi logico deve attenersi?
Definizioni prese da “wikipedia”:

In epistemologia, un assioma è una proposizione o un principio la cui verità è ritenuta talmente evidente nell'esperienza comune da non necessitare né di dimostrazione né di discussione ed è considerato accettato da tutti. Non tutti gli epistemologi sono d'accordo sul fatto che gli assiomi, così definiti, esistano.

In matematica invece indica un'espressione in logica formale usata per costruire dimostrazioni, e non deve avere il requisito di evidenza.


Il problema è che si vorrebbe che la Verità fosse assoluta, mentre la Verità è contestuale, cioè è vera o falsa a secondo del tempo e dello spazio nel quale si verifica un dato evento.

Ad esempio, che due gravi lasciati cadere, in assenza di resistenza, cadano con uguale velocità verso il basso è sicuramente vero a Pisa, mentre è falso su di una navicella spaziale che orbiti attorno alla terra.

Meno facile è capire se è vero o falso che una bastonata sulle gengive procuri dolore, in quanto se è vero per la maggior parte delle persone, può essere falso per un masochista reiterato.

La logica, assieme all’intelligenza ed alla ragione, è la lanterna che ci guida nel ginepraio facendoci distinguere il vero dal falso ma le tre entità citate, per entrare in funzione hanno bisogno che si capisca “forte e chiaro” che nell’universo non c’è nulla di assoluto, in mancanza di quella comprensione la logica, l’intelligenza e la ragione, lavoreranno a vuoto in quanto cercheranno di appoggiarsi ad un assoluto di riferimento che, essendo inesistente, vanificherà il loro lavoro.

..........Logico no?

VanLag is offline  
Vecchio 12-09-2005, 14.18.35   #4
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
logica..che problema...

...alcune persone sono interessanti,alcune sono noiose...
...facciamo due liste :nella prima le persone piu' interessanti,nella seconda le persone piu' noiose...da qualche parte nella lista dei noiosi c'e' la persona piu' noiosa..ma questo fatto la rende molto interessante e bisogna spostarla di lista...Grazie,dice il piu' noioso,adesso qualcun altro della lista dei noiosi diventa interessante..e cosi' facendo tutti diventano interessanti, o no?

klara is offline  
Vecchio 12-09-2005, 14.20.02   #5
Nemo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-08-2005
Messaggi: 297
Forse esiste la logica solo se poniamo dei limiti alla logica...
1+1=2 Dove?Sulla terra. Come?In assenza di movimento(sempre che non ci stiamo muovendo). Perchè?Per convenzione. Quando?tra un milione di anni 1+1 darà sempre come risultato 2?
Ma come si fà a trovare una logica se non esiste?
Esite la logica del nulla o dell'infinito?
Quindi cara viandante se non sappiamo se siamo o non siamo non possiamo dare logica a niente
Nemo is offline  
Vecchio 12-09-2005, 14.22.49   #6
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Re: logica..che problema...

Citazione:
Messaggio originale inviato da klara
...alcune persone sono interessanti,alcune sono noiose...
...facciamo due liste :nella prima le persone piu' interessanti,nella seconda le persone piu' noiose...da qualche parte nella lista dei noiosi c'e' la persona piu' noiosa..ma questo fatto la rende molto interessante e bisogna spostarla di lista...Grazie,dice il piu' noioso,adesso qualcun altro della lista dei noiosi diventa interessante..e cosi' facendo tutti diventano interessanti, o no?


si ma poi chi decide chi lo e' e perche'? anche li' bisogna stabilire degli assiomi

interessante e' colui che?....
anche quello varia nel tempo e nello spazio, e da chi lo decreta che lo sia o meno

dovrebbe essere interessante all'unanimita', quindi ??
La_viandante is offline  
Vecchio 12-09-2005, 14.27.19   #7
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
2+2=5

Citazione:
[i]
1+1=2 [/b]

.. qualcuno ha mai sentito parlare della dimostrazione che 2+2=5 (qualcuno la conosce?)...ricordo di averlo sentito da un prof. di matematica...
klara is offline  
Vecchio 12-09-2005, 14.28.57   #8
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
Citazione:
Messaggio originale inviato da Nemo
Forse esiste la logica solo se poniamo dei limiti alla logica...
1+1=2 Dove?Sulla terra. Come?In assenza di movimento(sempre che non ci stiamo muovendo). Perchè?Per convenzione. Quando?tra un milione di anni 1+1 darà sempre come risultato 2?
Ma come si fà a trovare una logica se non esiste?
Esite la logica del nulla o dell'infinito?
Quindi cara viandante se non sappiamo se siamo o non siamo non possiamo dare logica a niente

la tua logica fa acqua da tutte le parti!!!

ecco un esempio di illogicita'

Nemo: dimostra che una cosa esiste

Viandante: una cosa esiste se interagisce con l'ambiente

Nemo: quindi solo sulla terra?

Viandante: ho detto ambiente non Terra

Nemo: l'ambiente e' l'ecosistema terrestre

Viandante: leggiti il vocabolario, l'ambiente e' inteso anche come luogo, posto in cui un oggetto si trova

Nemo: ambiente ..(legge una delle altre accezioni) insieme delle interazioni chimiche biologiche che regolano .. o bo' nn me lo ricordo piu' k'hai detto
quindi ambiente nell'altra accezione e' sbagliato

(dalla chattata di ieri).....

conclusione proprio da questo scambio logico, immagino nn si possa mai arrivare a un dialogo di qualche utilita'

La_viandante is offline  
Vecchio 12-09-2005, 14.29.57   #9
klara
Ospite abituale
 
Data registrazione: 06-06-2005
Messaggi: 455
Re: Re: logica..che problema...

Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
si ma poi chi decide chi lo e' e perche'? anche li' bisogna stabilire degli assiomi

interessante e' colui che?....
anche quello varia nel tempo e nello spazio, e da chi lo decreta che lo sia o meno

dovrebbe essere interessante all'unanimita', quindi ??

..ma no..puoi fare le liste anche da sola..ma poi secondo te quello piu' noioso ,essendo il piu' noioso,diventa interessante,si o no?
klara is offline  
Vecchio 12-09-2005, 14.31.36   #10
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
ahhhhh non avevo capitooooo

giusto si ... quindi un assioma lo abbiamo stabilito

se una cosa raggiunge un livello di importanza superiore agli altri e' interessante.. o degna di interesse...
La_viandante is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it