Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 17-10-2005, 16.29.21   #11
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
bè, neppure io so che significhi verità assoluta, ed infatti diffido da questo termine (ed analoghi).
epicurus is offline  
Vecchio 17-10-2005, 16.37.51   #12
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Re: fallibilismo

Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
[b]Nexus se ti preme sostenere l'idea secondo la quale "il proprio paradigma o verità o modo di pensare non è necessariamente quello giusto" (cosa che, tra l'altro sostengo anch'io con forza), allora dovresti sostenere il fallibilismo.
per me devi togliere quel necessariamente ; rientro ancora nel fallibilismo?
nexus6 is offline  
Vecchio 17-10-2005, 16.41.57   #13
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
se tolgo quel 'necessariamente' (dalla frase che ti avevo quotato), allora si ha "il proprio paradigma o verità o modo di pensare non è quello giusto", ciò stai sostenendo che ogni proposizione è falsa. è questo che vuoi sostenere? se fosse così non saresti di certo un fallibilista, dato che non crederesti nella fallibilità della conoscenza; infatti non crederesti neppure alla possibile conoscenza di alcunchè.
epicurus is offline  
Vecchio 17-10-2005, 16.45.32   #14
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
hai centrato il bersaglio...; io, come ti ho detto, qui voglio mantenere i termini conoscenza ed altri ad un livello molto alto...direi oggettivo... per conoscenza intendo accesso totale e senza mediazioni all'oggetto...; in questo senso, come hai detto, non è possibile conoscere alcunchè...
nexus6 is offline  
Vecchio 17-10-2005, 16.52.58   #15
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
per conoscenza intendo accesso totale e senza mediazioni all'oggetto

Capisco, ma le difficoltà che incontri su questa strada sono (almeno) 3, in ordine crescente di importanza:

- usare 'conoscere' e 'conoscenza' in tali termini restrittivi è evvidentemente lontanissimo dall'uso comune del termine. perchè mai dovremo, noi esseri umani, essere interessati a questo genere di superconoscenza? ce ne faremmo qualcosa?

- non è chiaro che significhi "accesso totale e senza mediazioni".

- se tutto è inconoscibile (o falso) anche ciò che tu sostieni i dovrebbe essere precluso dalla conoscenza (o risultare falso).
epicurus is offline  
Vecchio 17-10-2005, 17.00.16   #16
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
Citazione:
Messaggio originale inviato da epicurus
- usare 'conoscere' e 'conoscenza' in tali termini restrittivi è evvidentemente lontanissimo dall'uso comune del termine. perchè mai dovremo, noi esseri umani, essere interessati a questo genere di superconoscenza? ce ne faremmo qualcosa?]
beh... ma in queste discussioni stiamo proprio cercando di innalzare il significato di questi termini... che utilità hanno queste discussioni?

Citazione:
- non è chiaro che significhi "accesso totale e senza mediazioni".

il discorso è: se esiste una Verità oggettiva accesso a quest'ultima senza pregiudizi, senza categorie, senza punti di vista...ciò è evidentemente impossibile, dunque tutto ciò che diciamo è falso, con differenti gradi di falsità...

Citazione:
- se tutto è inconoscibile (o falso) anche ciò che tu sostieni i dovrebbe essere precluso dalla conoscenza (o risultare falso).
certo anche ciò che sto dicendo è irrimediabilmente falso e non potrebbe essere altrimenti.
nexus6 is offline  
Vecchio 17-10-2005, 17.14.16   #17
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
ma se quello che dici è falso e tu stesso lo ammetti (evitando il paradosso), allora perchè dovrei cercare di confutarti?

comunque i pregiudizi sono nemici della conoscenza, ma non i punti di vista: ci possono essere più punti di vista diversi di un fatto, ed essere tutti egualmente veri (come ci saranno un'enormità di punti di vista falsi). es: butto dei sassi a terra. posso catalogarli (ordinarli) in modi diversi (che rappresentano i miei interessi, scopi, schemi mentali, attuali), ma non è che se li ordino per peso, non li possa ordinare per colore, volume,etc... questo per dire che non sono i punti di vista che noi (intrinsecamente) abbiamo, che minano la conoscenza del mondo.
epicurus is offline  
Vecchio 17-10-2005, 17.23.23   #18
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
riguardo ai punti di vista puoi avere ragione...ma i sassi ognuno li ordina come vuole...è questo il punto: uno conoscerà il peso, l'altro, il colore ecc..., ma essi non riusciranno a comprendersi ed a comprendere insieme tutte le caratteristiche del sasso...una conoscenza totale e non mediata... non mediata, non filtrata questo è il punto. Tu mi dirai, ma ognuno ha ragione riguardo ad una singola caratteristica del sasso...ok... ma che cosa è il sasso rimarrà sempre al di là della conoscenza ed ogni proposizione che cerchi di indicare la totalità del sasso sarebbe falsa.
nexus6 is offline  
Vecchio 17-10-2005, 17.36.28   #19
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
quello che voglio dire è che la nostra conoscenza è costretta ad essere superficiale, cioè a rimanere in superficie... non possiamo scendere fisiologicamente a fondo...dunque ogni conoscenza è irrimediabilmente falsa...intendo falso in questo senso...non abbiamo scampo... in questo senso (particolarmente alto, direi la massima altezza raggiungibile) non possiamo essere che in errore...

Ultima modifica di nexus6 : 17-10-2005 alle ore 17.43.09.
nexus6 is offline  
Vecchio 17-10-2005, 19.11.27   #20
nexus6
like nonsoche in rain...
 
L'avatar di nexus6
 
Data registrazione: 22-09-2005
Messaggi: 1,770
precisazione...

Ho detto che quello che affermo è falso; in realtà ciò che sto affermando è vero per ME, qui e ora...ma non per te o per gli altri...e magari nemmeno per me domani mattina...; dunque la verità è RELATIVA in questo senso cioè sia personalmente, sia temporalmente. Ora vi possono essere proposizioni condivise da molti (es. quelle scientifiche) ma non per questo esse sono vere oggettivamente, cioè riferite direttamente all'oggetto (ammesso che esista); codeste verità, che ho indicato con la V maiuscola, non esistono. Questo credo che sia relativismo... o no?

Ultima modifica di nexus6 : 17-10-2005 alle ore 19.12.57.
nexus6 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it