Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 28-06-2005, 07.37.38   #1
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Mettiamo in discussione l'evoluzionismo?

Una pagina ispiratrice potrebbe essere:

http://www.cronologia.it/storia/biografie/darwin1.htm

Insomma, propongo di leggerla perché espone delle antitesi alla teoria evoluzionista. Se la filosofia è pura ricerca della verità, mi sembra giusto mettere in dubbio le teorie attuali. In fondo, al giorno d'oggi, la verità è quella decisa da chi ha abbastanza soldi per far firmare a qualche celebre studioso una dichiarazione di validità su medicinali inefficaci se non dannosi come su qualunque legge scientifica o teoria, ritrovamento etc.

Viva il dubbio che rinnova l'opinione!
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 28-06-2005, 08.04.55   #2
z4nz4r0
weird dreams
 
L'avatar di z4nz4r0
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 483
La verità è: esperienza di tutti; infatti è voluto vano ogni tentativo di esprimerla. Sarebbe come sostituire le pallide sensazioni indotte dalle parole al vivido presente.
z4nz4r0 is offline  
Vecchio 28-06-2005, 08.15.29   #3
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Ma qui siamo a livello personale.. la verità sociale la dimentichiamo? Quella che impone chi controlla i mezzi di comunicazione e può nascondere centinaia di guerre o farti credere in conflitti inesistenti, in disastri naturali avvenuti anche anni fa etc.

Comunque, consiglio di cercare materiale contro l'evoluzionismo, leggerlo, valutarlo e confutarlo. E' interessante e ne vale la pena, secondo me.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 28-06-2005, 09.15.23   #4
z4nz4r0
weird dreams
 
L'avatar di z4nz4r0
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 483
parliamo di rappresentazioni, parliamo di realtà, di interpretazioni... ma la verita lasciamola stare che non è il caso.
z4nz4r0 is offline  
Vecchio 28-06-2005, 09.19.28   #5
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Rimane percepita come verità. Sopratutto se controfirmata da qualche personaggio autoritario in calce, sia la Montalcini che qualche altro essere umano che, democraticamente parlando, vale tanto quanto mio nonno analfabeta.
E' percezione, punto di vista, non lo nego. Comunque ritengo meglio tornare all'argomento principale. Come mai si può ancora confutare l'evoluzionismo? E' una verità o è stata accolta a priori per la sua flessibilità e comodità di applicazione sociale?
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 28-06-2005, 17.15.42   #6
Plat
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-07-2004
Messaggi: 63
E' sempre utile mettere in discussione le teorie in modo che non diventino mai dogmi. A patto però che ciò venga fatto con competenza, rigore scientifico e, soprattutto, serietà. Se invece sono solo tentativi di buttarci sopra merda perché la teoria non piace, allora è meglio evitare discussioni fin dal principio. E anche se si veste da agnello, l'autore del link - come del resto tutto il materiale antievoluzionista sulla rete - rientra in questa seconda categoria (tra l'altro fantastico come metta in mezzo anche il lamarckismo tanto per metterci un pò di merda in più, che non fa mai male).

Peraltro infatti alcuni scienziati, che avevano speso tempo e fatica nel discutere milioni di critiche idiote, si sono accorti che proprio per questo motivo i creazionisti erano riusciti ad ottenere i risultati che volevano. Cioè, anche se le loro argomentazioni non stavano in piedi, avevano comunque dato l'impressione che l'argomento fosse in effetti controverso (mentre ovviamente non lo è), e che quindi altre teorie - tra cui la creazione biblica - meritassero almeno di essere prese in considerazione (in particolare nell'insegnamento scolastico). Capito?

Chi ha scritto la pagina linkata non ha la minima conoscenza dell'argomento. Nada de nada. Zero totale. La semplice lettura di un elementare libro divulgativo sull'evoluzione sarebbe stata sufficiente per evitare critiche così ingenue (tra cui la solita fuffa smentita milioni di volte).

Oggi la teoria dell'evoluzione è sufficientemente accertata, non perché lo dice la Montalcini, ma perché già dai tempi dai Darwin le prove in suo favore sono una vagonata, e sono via via aumentate in modo impressionante. Oggi persino possiamo ricostruire l'evoluzione stessa dal DNA, e la datazione dei fossili fatta in base alle mutazioni del DNA coincide con quella radiometrica (avete capito? Cavolo, non mi sembra cosa da poco!!!). Se anche la Chiesa ha ammesso che l'evoluzione è "verità" (Giovanni Paolo II si era espresso proprio in questi termini, parlando di evoluzione e fede: "la verità non può contraddire la verità") ovviamente non è un caso.

Alcuni link:

http://www.repubblica.it/2004/d/sezi...urantismo.html (Dawkins è uno di quelli che ha scritto molti libri divulgativi e speso molte parole per difendere l'evoluzione da critiche idiote. Questo articolo è utile per chiarire alcuni elementi fondamentali.)

http://www.simonyi.ox.ac.uk/dawkins/...box/behe.shtml (confutazione dell'argomento della "complessità irriducibile", o "organismo tutto organico"come lo chiama quello del link.)

http://www.talkorigins.org/faqs/comdesc/ (leggetelo bene perché è impressionante la mole di argomenti che riporta questo sito.)

http://www.culturanuova.net/accademi...evoluzione.php
Plat is offline  
Vecchio 28-06-2005, 17.43.30   #7
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
anch'io trovo il link molto scarso e deludente: le argomentazioni che utilizza sono errate. inoltre è ben lontano dagli standard scientifici per essere considerato un vero lavoro scientifico: le relazioni scientifiche sono ben diverse.
epicurus is offline  
Vecchio 28-06-2005, 22.33.51   #8
Jack Sparrow
Pirate of the Caribbean
 
L'avatar di Jack Sparrow
 
Data registrazione: 23-05-2005
Messaggi: 363
Citazione:
Messaggio originale inviato da Plat
E' sempre utile mettere in discussione le teorie in modo che non diventino mai dogmi. A patto però che ciò venga fatto con competenza, rigore scientifico e, soprattutto, serietà. Se invece sono solo tentativi di buttarci sopra merda perché la teoria non piace, allora è meglio evitare discussioni fin dal principio. E anche se si veste da agnello, l'autore del link - come del resto tutto il materiale antievoluzionista sulla rete - rientra in questa seconda categoria (tra l'altro fantastico come metta in mezzo anche il lamarckismo tanto per metterci un pò di merda in più, che non fa mai male).

Peraltro infatti alcuni scienziati, che avevano speso tempo e fatica nel discutere milioni di critiche idiote, si sono accorti che proprio per questo motivo i creazionisti erano riusciti ad ottenere i risultati che volevano. Cioè, anche se le loro argomentazioni non stavano in piedi, avevano comunque dato l'impressione che l'argomento fosse in effetti controverso (mentre ovviamente non lo è), e che quindi altre teorie - tra cui la creazione biblica - meritassero almeno di essere prese in considerazione (in particolare nell'insegnamento scolastico). Capito?

Chi ha scritto la pagina linkata non ha la minima conoscenza dell'argomento. Nada de nada. Zero totale. La semplice lettura di un elementare libro divulgativo sull'evoluzione sarebbe stata sufficiente per evitare critiche così ingenue (tra cui la solita fuffa smentita milioni di volte).

Oggi la teoria dell'evoluzione è sufficientemente accertata, non perché lo dice la Montalcini, ma perché già dai tempi dai Darwin le prove in suo favore sono una vagonata, e sono via via aumentate in modo impressionante. Oggi persino possiamo ricostruire l'evoluzione stessa dal DNA, e la datazione dei fossili fatta in base alle mutazioni del DNA coincide con quella radiometrica (avete capito? Cavolo, non mi sembra cosa da poco!!!). Se anche la Chiesa ha ammesso che l'evoluzione è "verità" (Giovanni Paolo II si era espresso proprio in questi termini, parlando di evoluzione e fede: "la verità non può contraddire la verità") ovviamente non è un caso.

Alcuni link:

http://www.repubblica.it/2004/d/sezi...urantismo.html (Dawkins è uno di quelli che ha scritto molti libri divulgativi e speso molte parole per difendere l'evoluzione da critiche idiote. Questo articolo è utile per chiarire alcuni elementi fondamentali.)

http://www.simonyi.ox.ac.uk/dawkins/...box/behe.shtml (confutazione dell'argomento della "complessità irriducibile", o "organismo tutto organico"come lo chiama quello del link.)

http://www.talkorigins.org/faqs/comdesc/ (leggetelo bene perché è impressionante la mole di argomenti che riporta questo sito.)

http://www.culturanuova.net/accademi...evoluzione.php


Jack Sparrow is offline  
Vecchio 29-06-2005, 18.26.14   #9
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Non capisco perché debbono essere necessariamente scientifiche. Chi sostiene il creazionismo ha metodi d'indagine diversi da quelli scientifici. E' ovvio che se seguo l'approccio scientifico (non necessariamente corretto) ottengo risultati determinati e se faccio altrimenti ne ottengo altri. Funzionanti o meno.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 29-06-2005, 18.44.01   #10
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
Beh, non accenna al perché non si sono trovati fossili delle specie intermedie, che la teoria degli strati geologici non è applicabile e che il carbonio14 non è attendibile. E' da aggiornare
SebastianoTV83 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it