Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 31-10-2005, 11.28.08   #1
Fake Plastic Trees
Nè Meriti Nè Colpe
 
L'avatar di Fake Plastic Trees
 
Data registrazione: 05-03-2003
Messaggi: 27
Viviamo nel periodo tra l'esistenza di Dio e la scoperta dell'immortalità.

Ok Alessandro D'Angelo:
Metto una sintesi del post per permettere una più veloce lettura.
Il primo più articolato post è qui: https://www.riflessioni.it/forum/show...hreadid=63 91

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Le fondamenta delle religioni sono piene di bugs e nel 2005 oramai ne sono venuti alla luce molti. Ma la cosa più grave è che questi bugs sono nelle fondamenta e che quindi la loro correzione avrebbe come effetto il crollo dell’intera piramide di carta.

Perché le religioni hanno così tanti bugs?

E’ semplice le religioni sono state concepite troppi anni fa e le scoperte scientifiche di allora erano scarse.

Questo fa si che credere in una qualche fede religiosa comporti il cadere in forti controsensi.. in bugs.. errori.

Aumenta così l'esercito dei dubbiosi: ci siano sempre più agnostici, atei, e "credenti" che più che credere ci sperano.

Viviamo nel periodo quindi dell’assenza di Dio ma anche in quella dell’assenza dell’immortalità (intesa come assenza di invecchiamento).
Credo si possa facilmente intuire che i bebè del 2.100 potranno godere di progressi scientifici tali da consentirgli l’assenza dell’invecchiamento.

Per i primi c'era Dio per i Terzi ci sarà l'"immortalità" Noi invece ci troviamo proprio in mezzo.. in quel fazzoletto di tempo di 100-200 anni in cui si sta senza Dio e con il CountDown..


Fake Plastic Trees

Ultima modifica di Fake Plastic Trees : 31-10-2005 alle ore 11.30.49.
Fake Plastic Trees is offline  
Vecchio 02-11-2005, 11.27.02   #2
alessiob
Ospite abituale
 
Data registrazione: 16-10-2005
Messaggi: 749
I credenti praticanti non fanno altro che seguire le pratiche religiose nei dettagli per avere la salvezza eterna nel paradiso.

Pero contemporaneamente, fanno di tutto per non morire, e soprattutto sperano nella tecnologia per un allungamento della vita fino all'immortalita.

Non si accorgono minimamente del controsenso, non capiscono che allungando la loro vita è come bestemmiare contro Dio.

Dio ha dato agli uomini il loro tempo, ed essi come infrangono tante regole infrangono anche questa.

In conclusione, tutto ciò che fanno è nel loro interesse, come tutti.
alessiob is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it