Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 07-11-2005, 16.39.02   #1
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
Question aiuto! Godel e Turing

Chi è così bravo da sapermi spiegare il teorema di Godel e le sue conseguenze in relazione alla macchina di Turing? Ma, e qui è il difficile, senza ricorrere alla matematica, ma al massimo ai "soldoni"??
r.rubin is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.48.16   #2
Lord Kellian
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-07-2005
Messaggi: 348
Hai provato su wikipedia? Mi sembra abbastanza accessibile...
Lord Kellian is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.55.43   #3
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
dopo gli do un'occhiata.
il fatto è che, per me, queste questioni hanno il fascino di un ortica, quindi sono un pò restio a investire attenzione e cura nel manipolare questi argomenti per capirli. Preferirei che uno bim-bum-bam! me li mostra intuitivamente.
comunque dopo proverò a mettermi di impegno, grazie!
r.rubin is offline  
Vecchio 07-11-2005, 16.59.11   #4
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
ciao rubin

Goedel dimostra che ogni sistema formale abbastanza potente non è completo, cioè ci saranno infinite proposizioni formali che sulle quali non sapremo decidere - grazie al sistema formale stesso - se sono vere o false.

Indipendentemente Turing scopre un'applicazione del teorema di goedel, e cioè che vi sono un'infinità di problemi irrisolvibili - in linea di principio - da qualsiasi calcolatore (costruibile o immaginario). Non so se sai che ci sono vari infiniti, uno più 'grande' dell'altro; bene, i problemi risolvibili sono in una infinità numerabile (aleph 0, cioè il primo grado di infinito), mentre i problemi irrisolvibili sono in un'infinità non numerabile, diciamo reale o continua (aleph 1), quindi enormemente di più.

Turing ha così delimitato (cioè creato) la scienza informatica, mostrando (in altri contesti) cosa un computer può fare e (che è quello che tu chiedevi) cosa non può fare.


epicurus
epicurus is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.05.48   #5
r.rubin
può anche essere...
 
Data registrazione: 11-09-2002
Messaggi: 2,053
ti ringrazio molto, epicurus. questa spiegazione è più che sufficiente al mio caso.
Grazie, ciao
r.rubin is offline  
Vecchio 07-11-2005, 17.12.29   #6
epicurus
Moderatore
 
L'avatar di epicurus
 
Data registrazione: 18-05-2004
Messaggi: 2,725
de nada
epicurus is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it