Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 24-01-2006, 15.54.37   #11
ale_x_andru
Ospite
 
Data registrazione: 19-01-2006
Messaggi: 6
Re: ...edipo confuso...

Citazione:
Messaggio originale inviato da nexus6
[color=darkred]ps. sono salito su da Tyrell e dopo averlo umiliato a scacchi, esso non mi ha dato soddisfazione e dunque mi sono rivolto a Voi in seguito al mio tragico e mitologico gesto...

Tyrell ti ha forse reso insoddisfatto? Non ha detto forse che la fiamma che brucia con più intensità dura di meno?

E non noi tutti non saremo solo come lacrime nella pioggia?

Questo era solo un piccolo assaggio, ma lasciami un po' di tempo per pensare un discorso degno delle tue asserzioni.
ale_x_andru is offline  
Vecchio 26-01-2006, 22.31.04   #12
dragoassopito
Ospite
 
Data registrazione: 12-01-2006
Messaggi: 5
Si parla sempre del tempo come un cerchio, come se dovesse ripetersi uguale in eterno.
Io preferisco vederlo come una spirale.
dragoassopito is offline  
Vecchio 29-01-2006, 21.26.19   #13
SebastianoTV83
Utente bannato
 
Data registrazione: 11-05-2005
Messaggi: 639
è perchè semplicemente non negare il tempo ma accettare il fatto che gli eventi sono allacciati in una serie di relazioni dipendenti che nel loro svolgersi danno l'impressione di un movimento "temporale" che noi ci illudiamo di misurare in secondi, minuti, ore ecc.? Io non credo nell'esistenza del tempo al di fuori del sistema che noi utilizziamo per descrivere una successione di eventi. Il tempo per me è illusione nella nostra stessa realtà.
SebastianoTV83 is offline  
Vecchio 07-02-2006, 20.45.40   #14
Pensierostupendo
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 26-01-2006
Messaggi: 230
Per non fare troppa confusione ..prima di parlare di morte
bisogna intendersi sul significato che ciascuno di noi dä alla parola "morte"..potrebbe averne piü di uno e non cambiare il risultato finale
Pensierostupendo
Pensierostupendo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it