Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 14-04-2006, 11.34.14   #11
Viola
Ospite abituale
 
Data registrazione: 12-04-2006
Messaggi: 48
Rispondo al primo post." Tutto ciò in cui crediamo, la nostra visione del mondo...diventano nel cervello abitudini...che si fissano..."
Proprio così. Io baso il mio benessere psichico su questa idea. Volutamente coltivo pensieri positivi, adattivi, creandomi abitudini che mi fanno bene. Sono nuova del forum, da questo la brevità. Spero di trovarmi bene
Viola is offline  
Vecchio 14-04-2006, 12.45.08   #12
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Gnothi sauton

Personalmente, non traduco l'iscrizione posta sul frontone del tempio di Apollo a Delfi, come : "Sappiti leggere dentro" oppure "Impara a conoscere la tua interiorità" et similia.
Per conto mio si tratta di un malinteso, determinato dall'interpretazione "metaforica" che ne diede Socrate, al fine di stigmatizzare con essa uno dei temi fondanti la propria filosofia.

Per conto mio, l'iscrizione significa: "Riconosciti", ossia "Prendi coscienza del fatto di esserci, esattamente qui ed ora".
Un invito alla pura e semplice, neutra e aspecifica "consapevolezza di esistere", come fulcro intellettuale su cui si appoggia la leva dell'autonomia del "mentale" sul "materiale".
E in tal senso mi spiego la sua presenza all'entrata di un tempio.
Weyl is offline  
Vecchio 14-04-2006, 15.26.54   #13
oizirbaf
Ospite abituale
 
 
Data registrazione: 11-01-2005
Messaggi: 168
Re: Gnothi sauton

Citazione:
Messaggio originale inviato da Weyl

Per conto mio, l'iscrizione significa: "Riconosciti", ossia "Prendi coscienza del fatto di esserci, esattamente qui ed ora".
Un invito alla pura e semplice, neutra e aspecifica "consapevolezza di esistere", come fulcro intellettuale su cui si appoggia la leva dell'autonomia del "mentale" sul "materiale".
E in tal senso mi spiego la sua presenza all'entrata di un tempio.

... e no, non esiste una gerarchia piramidale con (partendo dalla base) materia-mente-spirito ma un ri-scoprirsi o dis-velarsi (ri-conoscersi appunto ... come hai molto opportunamente tradotto il senso profondo del "Gnothi the autòn" delfico) come Parte di un Tutto (microcosmo nel MacroCosmo) che è contemporaneamente materia-pensiero (magari materia è pensiero in potenza, ma comunque lo contiene.

Quando il pensante-il-pensiero tornerà all'origine, (im)pura polvere cosmica, (magari energia cosmica che vibra nelle superstringhe?) di nuovo si aggregherà in altre forme di vita.

Polvere fummo e polvere torneremo. Gloria all'alto e al basso dei cieli! Amen!

... cominciavo con un "... e no", ma mi conviene un più umile ... o, no?


Ultima modifica di oizirbaf : 14-04-2006 alle ore 15.35.12.
oizirbaf is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it