Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 24-03-2007, 00.27.12   #11
ciclico
Ospite
 
L'avatar di ciclico
 
Data registrazione: 28-02-2007
Messaggi: 13
Organon...

Aristotele quando affermava che gli esseri umani sono degli animali sociali non sbagliava poi così tanto.
Come l' acqua che, imprigionata, trova prima o poi una via d' uscita, gli esseri umani subiscono la compagnia. Dico " subiscono " per indicare la natura sociale, attraente, insita negli individui. Le persone alla lunga ne risentono della mancanza di compagnia. Quelle rare situazioni in cui qualcuno sceglie la via dell' ascetismo può rivelare l' incapacità nel difendersi da dimensioni ansiogene; ciò non toglie " beata solitudo, sola beatitudo ", che è ben altra cosa.
ciclico is offline  
Vecchio 25-03-2007, 17.27.25   #12
NebbiaINvalPadana
Ospite abituale
 
L'avatar di NebbiaINvalPadana
 
Data registrazione: 28-12-2006
Messaggi: 158
Talking Riferimento: La compagnia per vivere

Citazione:
Originalmente inviato da Rudello
Forse potrebbe funzionare meglio se invece di porci nell'atteggiamento spirituale dell' "ora esco e voglio incontrare una persona così, così e così",

ci mettessimo in quello di "mi piacerebbe una persona così, così e così", ora esco e vediamo se mi riesce di trovare qualcuno che ci si avvicini almeno un pochino.

Ammetto di avere una soglia piuttosto alta. Il punto è: di amici con cui si esce ogni tanto ne ho. Ma non mi accontento di questo.
Voglio avere con me le persone più libere di pensiero che ci possano essere. Nella mia esperienza, anche le persone (diciamo di sinistra?) che dovrebbero essere le più aperte fra tutte alle altre culture, diffidano dal sedersi vicino a degli africani in treno...

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Può capitare che intorno a noi ci sono persone straordinarie che non riusciamo a vedere.

E' successo anche a me, certo. Il problema è scovarli.
Sono mimetizzati, e per quello che conosco io le persone, sono tutte maledettamente conformiste. Ci può essere quello a cui non interessa di parlare con uno fighetto, ma non può fare a meno di vestire fighetto per paura del rifiuto degli altri. E allora della persona stupenda non rimane che una persona incompiuta.
NebbiaINvalPadana is offline  
Vecchio 25-03-2007, 21.01.03   #13
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: La compagnia per vivere

Citazione:
Originalmente inviato da NebbiaINvalPadana
Ammetto di avere una soglia piuttosto alta. Il punto è: di amici con cui si esce ogni tanto ne ho. Ma non mi accontento di questo.
Voglio avere con me le persone più libere di pensiero che ci possano essere. Nella mia esperienza, anche le persone (diciamo di sinistra?) che dovrebbero essere le più aperte fra tutte alle altre culture, diffidano dal sedersi vicino a degli africani in treno...



E' successo anche a me, certo. Il problema è scovarli.
Sono mimetizzati, e per quello che conosco io le persone, sono tutte maledettamente conformiste. Ci può essere quello a cui non interessa di parlare con uno fighetto, ma non può fare a meno di vestire fighetto per paura del rifiuto degli altri. E allora della persona stupenda non rimane che una persona incompiuta.

Certo, é esattissimo quello che dici, ed è vero anche quello che dice Mary ed alla quale ben rispondi. Guai a fermarsi!

Ma il principio è diverso, è un principio "economico", diciamo così!

Se sarai pronta ad accogliere il poco che ognuno può darti, se sarai disponibile ad allungare un dito verso chiunque, ti allenerai ad apprezzare gli altri, non sprecherai le tue occasioni "piccole" e sarai più pronta ain individuare i segni dell'occasione "grande", che magari è nascosta fra le frasche della superficialità ostentata o nascosta nell'ombra della timidezza.

Occorre badare agli indizi leggeri, per scoprire il tesoro!.

Una buona regola di base potrebbe essere:
"Fa che nessuno ti sfiori invano, fa che ognuno sia contento di aversti sfiorato"

Augurissimi
Lucio Musto is offline  
Vecchio 26-03-2007, 10.49.57   #14
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: La compagnia per vivere

la compagnia
per
vivere

la compagnia
per
condividere

condividere
le
nostre
gioie
e
dolori

Io,non ho mai cercato le amicizie..sono arrivate con calma e mi hanno avvicinato la mano.Ma la mia mano prima di avvicinarsi all'altra..deve prima osservare la forma della mano e le dita.

Per me, le mani sono quasi lo specchio dell'anima.Ho tante "conoscenze" e amici,ma fra gli amici ci sono gli "grands" amici,i grandi amici..amiche con qui parlo di tante cose in generale,poi ci sono gli "fidèles" amici ..fedeli..fedeli
alla mia parola,fedeli al mio cuore..
Mi piace parlare di tutto perchè tutto m'interessa..

Mi piace l'Amicizia che ti fa piangere e ridere il cuore..mi piace scoprire l'Amicizia
che si può soltanto rivelare all'orizzonte..

L'orizzonte: dove le Persone si scambiano energie..quell'Energia che serve
per nutrire l'Amicizia
per trasformare l'Amicizia in Amore
per trasformare l'Amore
in

Luce chiara...chiara com'è la menta a primavera..


E' l'Amore la chiave per aprire la porta dell'Amicizia..
klee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it