Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 16-01-2007, 05.41.55   #1
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
i diversi motivi di attrazione

in precedenti discussioni ho letto -solo vaghi accenni- che proprio da parte femminile si riconosce nelle donne una maggiore attrazione in quei uomini che occupano ruoli di un certo status sociale e/o di una certa sicurezza economica
mentre viceversa,salvo chissa rarissimi casi,succede molto molto meno.
..quali sarebbero i motivi di questa evidente differenza?
acquario69 is offline  
Vecchio 16-01-2007, 19.55.40   #2
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Riferimento: i diversi motivi di attrazione

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
in precedenti discussioni ho letto -solo vaghi accenni- che proprio da parte femminile si riconosce nelle donne una maggiore attrazione in quei uomini che occupano ruoli di un certo status sociale e/o di una certa sicurezza economica
mentre viceversa,salvo chissa rarissimi casi,succede molto molto meno.
..quali sarebbero i motivi di questa evidente differenza?


Onestanemente nutro qualche riserva sul fatto che questa differenza sia così evidente; forse siamo condizionati dal gossip e dalle riviste che spiattellano in copertina una Falchi- Ricucci, piuttosto che una Marini-Cecchi Gori.
Nella realtà spicciola e quotidiana probabilmente non esiste una tale discrepanza fra intenti maschili e femminili.

Comunque tento, da donna, di star dietro al quesito.

Gli uomini che hanno potere e denaro e godono di posizioni di prestigio sono numericamente di più rispetto alle donne in simile posizione. Quindi è più facile vedere la coppia uomo ricco- donna bella che non il contrario, anche per un fatto statistico.
In oltre una persona che raggiunge un tale prestigio sociale tendenzialmente lo fa nel corso degli anni, insomma arriva all'apice della carriera che ha compiuto una certa età. Una donna di successo non più giovane tende a trovare un compagno della stessa età, con affinità culturali-sociali, è difficile che ricerchi un compagno fra i "Cento celle". Un uomo di una certa età spesso ricerca la bellona giovane, sensuale.

Insomma oltre che l'offerta, cambia anche la domanda a seconda che la persona che gode di una posizione prestigiosa sia uomo o donna.

I soldi fanno gola a tutti, uomini e donne. Mentre però per queste ultime un compagno prestigioso è "socialmente auspicabile", per gli uomini una compagna più forte sul piano sociale-economico non è sempre un vantaggio, tutt'altro: spesso diventa un pericolo per l'autostima.
Tutt'ora molti uomini storcono il naso se la partner guadagna più di loro; secondo me sono condizionamenti sociali.
Le donne sono altrettanto condizionate, a partire dalla favola di cenerentola, bianca neve, la bella addormentata, e chi ne ha più ne metta: culturalmente è radicato il "mito" dell'uomo-principe.

Credo che questo sia evidente in quanto nelle coppie gay non trovo questo tipo di atteggiamento; non hanno modelli sociali a cui ispirarsi....e non ne sono condizionati.
odissea is offline  
Vecchio 17-01-2007, 07.31.35   #3
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: i diversi motivi di attrazione

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Onestanemente nutro qualche riserva sul fatto che questa differenza sia così evidente; forse siamo condizionati dal gossip e dalle riviste che spiattellano in copertina una Falchi- Ricucci, piuttosto che una Marini-Cecchi Gori.
Nella realtà spicciola e quotidiana probabilmente non esiste una tale discrepanza fra intenti maschili e femminili.

Comunque tento, da donna, di star dietro al quesito.

Gli uomini che hanno potere e denaro e godono di posizioni di prestigio sono numericamente di più rispetto alle donne in simile posizione. Quindi è più facile vedere la coppia uomo ricco- donna bella che non il contrario, anche per un fatto statistico.
In oltre una persona che raggiunge un tale prestigio sociale tendenzialmente lo fa nel corso degli anni, insomma arriva all'apice della carriera che ha compiuto una certa età. Una donna di successo non più giovane tende a trovare un compagno della stessa età, con affinità culturali-sociali, è difficile che ricerchi un compagno fra i "Cento celle". Un uomo di una certa età spesso ricerca la bellona giovane, sensuale.

Insomma oltre che l'offerta, cambia anche la domanda a seconda che la persona che gode di una posizione prestigiosa sia uomo o donna.

I soldi fanno gola a tutti, uomini e donne. Mentre però per queste ultime un compagno prestigioso è "socialmente auspicabile", per gli uomini una compagna più forte sul piano sociale-economico non è sempre un vantaggio, tutt'altro: spesso diventa un pericolo per l'autostima.
Tutt'ora molti uomini storcono il naso se la partner guadagna più di loro; secondo me sono condizionamenti sociali.
Le donne sono altrettanto condizionate, a partire dalla favola di cenerentola, bianca neve, la bella addormentata, e chi ne ha più ne metta: culturalmente è radicato il "mito" dell'uomo-principe.

Credo che questo sia evidente in quanto nelle coppie gay non trovo questo tipo di atteggiamento; non hanno modelli sociali a cui ispirarsi....e non ne sono condizionati.



grazie per le risposte,mi sembra comunque che hai sottolineato diversi aspetti caratteristici dell'uno e dell'altra
poi lo so,questi argomenti alla fine possono suscitare reazioni di vario tipo e il tutto verra' visto come una banale semplificazione e generalizzazione,difatti mi aspettavo gia da prima di mettere questo post che non ci sarebbero state molte risposte..gia questo lo trovo molto curioso (per me naturalmente)
avrei voluto pure continuare a chiederti maggiori chiarimenti e farti altre domande su cio che hai scritto..ma non credo ce ne sia piu bisogno...
grazie
acquario69 is offline  
Vecchio 18-01-2007, 11.25.31   #4
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Riferimento: i diversi motivi di attrazione

Citazione:
Originalmente inviato da acquario69
in precedenti discussioni ho letto -solo vaghi accenni- che proprio da parte femminile si riconosce nelle donne una maggiore attrazione in quei uomini che occupano ruoli di un certo status sociale e/o di una certa sicurezza economica
mentre viceversa,salvo chissa rarissimi casi,succede molto molto meno.
..quali sarebbero i motivi di questa evidente differenza?

Sinceramente, credo sia vero che le donne cercano qualcuno più... più impegnato... con una posizione già consolidata.... stabilità economica, credo sia naturale, in generale si cerca sicurezza.... poi... non vorrei offendere l'emancipazione fimminile con ciò che sto per dire ma.... poichè i precedenti hanno sempre visto l'uomo impegnato con il lavoro, forse le donne, spinte da una certa superficialità, o... per fattori di comodità, si lasciano attrarre dall'uomo in carriera, che, tuttavia, presenta un suo certo fascino!
Spero di non aver offeso nessuno e di non esser caduta in banalità, perchè queste che possono sembrare banalità sono realtà della vita...
Perchè lo vedo.
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 18-01-2007, 14.24.39   #5
angelo della luce
l.'amore è vita...
 
L'avatar di angelo della luce
 
Data registrazione: 30-06-2004
Messaggi: 99
Riferimento: i diversi motivi di attrazione

Non hai offeso nessuno perchè dici la realtà.
angelo della luce is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it