Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 26-02-2007, 15.21.06   #21
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Figli un peso enorme.

Bhe direi che non è pesante avere un figlio presumo che sia una cosa strana.
O meglio più che peso vorrei usare come parola impegnativo.
U figlio è sicuramente impegnativo almeno nei primi mesi di vita.
Si vive per lui e spesso non è facile lasciarlo a qualcuno solo per poche ore per farlo gesgtire mentre ci si riposa.
Adesso poi ci sono un sacco di persone viziate sia donne che uomini intendiamoci ma nel caso ci interessa la donna...
dicevo ci sono tante donne viziate che sono convinite che il mondo sia fatto per essere ai loro piedi e magari quando nasce il figlio si ritrovono nella condizioni di dive a passare rapidamente assistenti della diva/o.
Allora in quel momento li non potrebbe reggere la testa il peso del figlio diventa insopportabile abbastanza da provocare un gesto inconsulo che può essere la crisi isterica, la depressione permanente dle post parto ma anche attiestremi ...
"di bomber...

Mi fa piacere leggere cose nuove ..penso di capire che nel mondo esistono
tante donne diverse..Non è facile capirle e non è facile vivere insieme.

Grazie del tuo intervento.

Per Aurora..grazie

"E' un amore che non diverte come l'amore dell'uomo. In questo caso, penso che si tratti di egocentrismo.."

Hai pienamente ragione!
klee is offline  
Vecchio 26-02-2007, 17.57.41   #22
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Red face Riferimento: Figli un peso enorme.

Mio fratello è diventato papà da poco più di un mese, eppure non l'ho mai sentito lamentarsi delle notti insonni, della responsabilità eccetera...
Lo sento continuamente parlare della soddisfazione che gli da quando il suo bimbo lo cerca con lo sguardo e piange se lui si allontana...
Credo che diventare genitori sia soprattutto questo e, anche se il futuro non lo conosco, credo proprio che, quello che prova mio fratello, sarà lo stesso che sentirò io quando diventerò mamma... NON VEDO L'ORA!!
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 01-03-2007, 12.07.50   #23
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Figli un peso enorme.

Citazione:
Originalmente inviato da Jade_de_Montaigne
Mio fratello è diventato papà da poco più di un mese, eppure non l'ho mai sentito lamentarsi delle notti insonni, della responsabilità eccetera...
Lo sento continuamente parlare della soddisfazione che gli da quando il suo bimbo lo cerca con lo sguardo e piange se lui si allontana...
Credo che diventare genitori sia soprattutto questo e, anche se il futuro non lo conosco, credo proprio che, quello che prova mio fratello, sarà lo stesso che sentirò io quando diventerò mamma... NON VEDO L'ORA!!


beh penso che sia piu pesante per la donna che per l'uomo, anzi direi che certi uomini non sentono proprio l'impegno del bambino.
Gia doverlo allattare i primi mesi è assia impegnativo ...
bomber is offline  
Vecchio 01-03-2007, 16.24.14   #24
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: Figli un peso enorme.

Citazione:
Originalmente inviato da klee
Bhe direi che non è pesante avere un figlio presumo che sia una cosa strana.
O meglio più che peso vorrei usare come parola impegnativo.
U figlio è sicuramente impegnativo almeno nei primi mesi di vita.
Si vive per lui e spesso non è facile lasciarlo a qualcuno solo per poche ore per farlo gesgtire mentre ci si riposa.
Adesso poi ci sono un sacco di persone viziate sia donne che uomini intendiamoci ma nel caso ci interessa la donna...
dicevo ci sono tante donne viziate che sono convinite che il mondo sia fatto per essere ai loro piedi e magari quando nasce il figlio si ritrovono nella condizioni di dive a passare rapidamente assistenti della diva/o.
Allora in quel momento li non potrebbe reggere la testa il peso del figlio diventa insopportabile abbastanza da provocare un gesto inconsulo che può essere la crisi isterica, la depressione permanente dle post parto ma anche attiestremi ...

.............................. .......


Bisognerebbe fare un salto nel passato e ricordarsi che un tempo la maggior parte delle donne stava a casa, che per loro avere un figlio era spesso "un dovere" (pensate solo a quanto importante era "avere un maschio"!!!). I figli arrivavano. Punto. Non c'era peso, non c'era impegno. Era scontato.
Oggi la vita delle donne è cambiata. La maggior parte lavora e molte soprattutto per necessità. Il figlio è quasi sempre programmato. Più o meno voluto perchè spesso si fanno i conti con l'orologio biologico che segna l'età.

Ma non teniamo in conto che i figli, nel momento in cui nascono, sono persone a se stanti. Non rispondono alla nostra logica, non rispondono ai nostri programmi. Si pensa ad un figlio come ad un bel gioco fino a quando il peso della responsabilità non inizia a sovrastarci. Giorno dopo giorno tra un pianto e l'altro, tra una poppata e l'altra, tra un morbillo e una varicella ci rendiamo conto che la nostra vita, le nostre abitudini, i nostri ritmi cambieranno irrimediabilmente.

Per essere genitori ci vuole infinito amore, infinita pazienza, infinito senso di sacrificio, infinita dedizione per tanti e tanti anni. E ci vorranno altrettanti anni per sapere se tutto questo gran lavoro avrà dato buoni frutti.
pallina is offline  
Vecchio 01-03-2007, 18.06.02   #25
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Figli un peso enorme.

I figli sono una parte di noi se stessi.L'amore è naturale..i figli sono naturali..non è facile dare amore..bisogna sapere se diamo amore per avere in futuro qualche cosa in cambio o se amiamo il figlio perchè desideriamo che diventasse grande e indipendente.
Quando sono piccoli è facile offrire amore..quando i figli sono grandi "quel famoso amore cambia"..non so perchè cambia,ma lo sento..ti senti più frenato nella tua
spontaneità,può darsi l'amore si può vedere negli sguardi..non è semplice essere genitore ma non è un peso..Pesa tutto quello che è sacrificio..
klee is offline  
Vecchio 01-03-2007, 23.58.00   #26
cannella
Ospite abituale
 
L'avatar di cannella
 
Data registrazione: 21-09-2003
Messaggi: 611
Riferimento: Figli un peso enorme.

questo link mi sembra dia risposte interessanti:
http://www.mentesociale.it/complesso_di_medea.htm
cannella is offline  
Vecchio 05-03-2007, 06.13.20   #27
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: Figli un peso enorme.

Citazione:
Originalmente inviato da cannella
questo link mi sembra dia risposte interessanti:
http://www.mentesociale.it/complesso_di_medea.htm

Si è interessante questo sito comunque penso e rimango dell'idea che un figlio è un grande dono della vita quindi bisogna goderselo giorno per giorno, amarlo, ed il suo amore è unico perchè ti dà voglia di vivere e chi non ha questa vuol dire che non sta bene con se stessa quindi si deve curare.
uranio is offline  
Vecchio 05-03-2007, 09.04.15   #28
pallina
...il rumore del mare...
 
Data registrazione: 15-01-2007
Messaggi: 279
Riferimento: Figli un peso enorme.

Citazione:
Originalmente inviato da klee
I figli sono una parte di noi se stessi.L'amore è naturale..i figli sono naturali..non è facile dare amore..bisogna sapere se diamo amore per avere in futuro qualche cosa in cambio o se amiamo il figlio perchè desideriamo che diventasse grande e indipendente.
Quando sono piccoli è facile offrire amore..quando i figli sono grandi "quel famoso amore cambia"..non so perchè cambia,ma lo sento..ti senti più frenato nella tua
spontaneità,può darsi l'amore si può vedere negli sguardi..non è semplice essere genitore ma non è un peso..Pesa tutto quello che è sacrificio..


Ma non sarà che presi dal turbine di questo stravolto vivere frenetico, superficiale, stiamo perdendo il "senso" della maternità? .....
pallina is offline  
Vecchio 05-03-2007, 13.29.08   #29
uranio
Ospite abituale
 
L'avatar di uranio
 
Data registrazione: 22-10-2004
Messaggi: 470
Riferimento: Figli un peso enorme.

Citazione:
Originalmente inviato da pallina
Ma non sarà che presi dal turbine di questo stravolto vivere frenetico, superficiale, stiamo perdendo il "senso" della maternità? .....
se fosse così veramente così sarebbe grave e triste la situazione
uranio is offline  
Vecchio 05-03-2007, 15.02.50   #30
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: Figli un peso enorme.

Citazione:
Originalmente inviato da pallina
Ma non sarà che presi dal turbine di questo stravolto vivere frenetico, superficiale, stiamo perdendo il "senso" della maternità? .....



beh penso che sia già messo in pericolo il senso della maternità ...
penso che dare l'allarme sulla fine del senso di maternità rispetto a tante donne non sarebbe proprio una situazio assurda ...
bomber is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it