Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 10-03-2003, 22.02.55   #1
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Come si cambia...

Da qualche parte ho letto...forse era Krishnamurti...che cambiare davvero e impossibile.
Fondamentalmente,restiamo sempre quelli che siamo.
Io,in effetti,se ripenso a com'ero da bambina,non mi vedo poi molto dissimile.
Sono sempre testarda e sognatrice,razionale ma ipersensibile,socievole o misantropa a seconda delle fasi lunari ...
E tutto questo nonostante abbia cercato di ammorbidire i difetti e valorizzare il resto.
Ma,effettivamente,se scruto l'evoluzione caratteriale delle persone che conosco da una vita...mi pare evidente che certe spigolosità caratteriali sono forse impossibili da correggere.
Forse l'unica maniera per migliorare davvero è prenderne atto,e cercare di limitarne,per quanto possibile, i loro effetti negativi.Su di noi,e su chi ci sta vicino.
irene is offline  
Vecchio 10-03-2003, 23.36.35   #2
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Cambiare
Possiamo cambiare certe peculiarità del nostro essere nel momento in cui avvertiamo la necessità. Quando non viviamo bene con noi stessi c’è qualcosa che non va. In quel momento quel qualcosa è meglio tirarlo fuori e provare di cambiare. Fin quando non fa tanto male non credo che uno si sforza troppo di cambiare. Anche qua dipende della sensibilità di una persona. Cioè quello che per me è male per un altro può essere una cosa da poco.
Molte persone che non hanno mai tentato di cambiare il loro carattere (chi sa può darsi perché non hanno danneggiato più di tanto!) con il passar del tempo le loro “spigolosità” caratteriali sono diventate più spigolose.
Anche se siamo alla sezione di psicologia vorrei riprendere la bellissima preghiera:
“Signore, concedimi la serenità di accettare le cose che non le posso cambiare, il coraggio di cambiare quelle che posso e la saggezza di conoscerne la differenza.” Secondo me, possiamo tentare di cambiare soltanto noi stessi.
edali is offline  
Vecchio 11-03-2003, 04.23.31   #3
osho
iscrizione annullata
 
L'avatar di osho
 
Data registrazione: 09-03-2003
Messaggi: 246
Si puo cambiare...

Ciao Irene,
qualsiasi cosa tu voglia la puoi ottenere, anzi ti torna sempre quello che chiedi. Se vuoi cambiare sii più consapevole,
osserva senza giudizio, rilassati. Non lottare, sei perfetta cosi come sei. Non sei nata per dimostrare qualcosa a qualcuno. Il tuo
carattere è frutto dei condizionamenti famigliari che sono profondamente radicati in te. Comincia ad accettarti e ad accet-
tare e lentamente imparerai a spostare le montagne. Dubita sempre di quello che ascolti, leggi e impari, non avere opinioni, ri-
mani aperta e il mondo ti apparterrà. Non preoccuparti della personalità, è un fenomeno superficiale. Non è che ci comportiamo
come quando eravamo bambini, è che siamo infantili! Essere come
bambini è bellissimo, non preoccuparti di cambiare e cambierai.
Mi piacerebbe sapere se oltre a Krishnamurti conosci qualche altro
mistico di ogni epoca.
Spero di esserti stato utile.
Arrivederci.
osho is offline  
Vecchio 11-03-2003, 10.14.37   #4
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Si cambia, si cambia

ma probabilmente l'unica direzione in cui possiamo davvero cambiare è nel diventare pienamente ciò che siamo, che siamo sempre stati.
Ciò che siamo davvero, profondamente. La nostra natura autentica.
E facendo questo si cambia in modo incredibile.
Fragola is offline  
Vecchio 11-03-2003, 12.46.45   #5
ely
Ospite abituale
 
L'avatar di ely
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 134
penso che tu abbia ragione alla fine non si cambia, si matura quello però è innegabile e si seguono le tappe della vita,poi secondo me si certa di mostrare in certi momenti della vita alcune caratteristiche di noi e si mettono da parte altre ma alla fine nella nostra globalità siamo sempre quelli e per fortuna!non basta e avanza che gli altri ci vedono gia in mille modi diversi?
ely is offline  
Vecchio 11-03-2003, 22.34.56   #6
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Re: Si cambia, si cambia

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola
ma probabilmente l'unica direzione in cui possiamo davvero cambiare è nel diventare pienamente ciò che siamo, che siamo sempre stati.
Ciò che siamo davvero, profondamente. La nostra natura autentica.
E facendo questo si cambia in modo incredibile.

E infatti in Oriente si dice:
"Diventa quello che sei."
In questo senso,ciò che definiamo cambiamento è,appunto,l'approssimarsi al nostro vero,eterno,ed immutabile Essere.

irene is offline  
Vecchio 11-03-2003, 22.39.39   #7
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Benvenuto Osho...

Per rispondere alla tua domanda,devo dire che ultimamente sento molto vicina la figura del "Santo"espressa dai testi classici taoisti.
Tra i mistici occidentali,amo moltissimo Simone Weil.Solitamente definita libera pensatrice(o ,peggio,filosofa),ma a mio parere infinitamente "oltre" la pura speculazione intellettuale così come ordinariamente intesa.
irene is offline  
Vecchio 11-03-2003, 22.46.21   #8
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Si cambia, si cambia

Citazione:
Messaggio originale inviato da irene


E infatti in Oriente si dice:
"Diventa quello che sei."
In questo senso,ciò che definiamo cambiamento è,appunto,l'approssimarsi al nostro vero,eterno,ed immutabile Essere.


Carissima Irene, non si dice solo in oriente.
E' anche il percorso del processo di individuazione della psicologia di Jung.

Ciao
Fragola is offline  
Vecchio 11-03-2003, 23.17.20   #9
irene
Ospite abituale
 
Data registrazione: 19-11-2002
Messaggi: 474
Re: Re: Re: Si cambia, si cambia

Citazione:
Messaggio originale inviato da Fragola


Carissima Irene, non si dice solo in oriente.
E' anche il percorso del processo di individuazione della psicologia di Jung.

Ciao

...il quale,peraltro,del pensiero orientale fu attento e appassionato studioso.

Ciao !
irene is offline  
Vecchio 11-03-2003, 23.22.31   #10
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Re: Re: Re: Si cambia, si cambia

Citazione:
Messaggio originale inviato da irene


...il quale,peraltro,del pensiero orientale fu attento e appassionato studioso.

Ciao !

Yessss. Lo fù. Ma non solo.
Comunque non volevo sminuire per niente il pensiero orientale che mi interessa e mi affascina non poco. Non poco.
Bacissimi
Fragola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it